CURLING,OTTIMA PRESTAZIONE E MEDAGLIA A MARTA LO DESERTO E DIANA GASPARI A MOSCA!

CURLING,OTTIMA PRESTAZIONE E MEDAGLIA A MARTA LO DESERTO E DIANA GASPARI A MOSCA!

Grande Italia e Belle sensazioni ci arrivano dal ghiaccio del Curling Club di Mosca dove le nostre squadre sono salite sul podio con secondo posto conquistato da Marta Lodeserto in coppia con il russo Glukhov che ha sostituito all’ultimo momento Mosaner che causa un improvviso contrattempo famigliare è dovuto rimanere a casa, e dalla terza posizione per Diana Gaspari in coppia con Retornaz.

Erano un po’ le conferme che il CT Ulrik Schmidt e l’allenatrice Violetta Caldart cercavano in terra Russa dopo le convocazioni fatte a seguito delle selezioni della scorsa settimana a Cembra.

Inoltre alcune di queste coppie erano del tutto inedite e necessitavano di una controprova di affidabilità che la tappa della WCT ha confermato , dato che anche per le altre due formazioni i segnali sono stati molto confortanti .

La squadra Romei/Gonin è uscita ai quarti di finale perdendo per un solo punto la partita e la squadra Giulia Zardini Lacedelli /Arman pur non riuscendo a superare la qualificazioni ha fatto vedere una buona qualità di gioco.

Come Dolomiti siamo contenti per il risultato di tutti gli atleti a cui facciamo i nostri complimenti ,per le nostre tre ragazze poi siamo orgogliosi che il nostro lavoro e il loro impegno e capacità possano ora essere di supporto anche nella specialità Double Mix dove l’Italia ha buone possibilità di qualificarsi per le prossime olimpiadi di Pechino.

Quindi ora con le pile cariche, testa bassa e ritorniamo sul ghiaccio per tenere alta l’asticella in vista dei prossimi impegni che al loro rientro le vedrà partecipare alla seconda tappa del campionato italiano prevista a Pinerolo.

Purtroppo ci è giunta la notizia che la World Curling Federation ha cancellato il mondiale femminile previsto a marzo in Svizzera in quanto non hanno avuto il nulla osta sanitario da parte del governo elvetico necessario per le prescrizioni covid.

Questo complica non poco per molte nazioni la fase di qualificazione per le Oimpiadi di Pechino, dato che già quello dello scorso anno era stato annullato per le stesse ragioni quello previsto in Canada e due anni consecutivi senza mondiale mettono inevitabilemente in bilico i punteggi olimpici.

La Federazione internazionale dovrà trovare una soluzione in tempi anche ravvicinati ,si ipotizza di spostarlo in Canada oppure di giocarlo in estate …. insomma per tutte le ragazze del circuito nazionale ci sarà da prepararsi ancora per tanto tempo prima di scendere in campo per tentare di agguantare una qualificazione olimpica che sembra alla portata delle nostre atlete .

logo

Related posts

GIUNTA REGIONALE, APPROVATI PROVVEDIMENTI A TUTELA DEI MINORI E DELLE FAMIGLIE. FONDI PER OLTRE 36 MILIONI DI EURO.

GIUNTA REGIONALE, APPROVATI PROVVEDIMENTI A TUTELA DEI MINORI E DELLE FAMIGLIE. FONDI PER OLTRE 36 MILIONI DI EURO.

Un pacchetto di provvedimenti a tutela dei minori, della famiglia e della genitorialità. Lo ha approvato la Giunta regionale che nelle ultime sedute ha varato ben 4 delibere stanziando contributi a favore del Sistema Veneto Adozioni, del sostegno all’affido familiare, dei Comuni con popolazione...

IN VENETO NUOVO BANDO CON 4 MILIONI DI EURO PER ROTTAMAZIONE VECCHIE STUFE.

IN VENETO NUOVO BANDO CON 4 MILIONI DI EURO PER ROTTAMAZIONE VECCHIE STUFE.

Su proposta dell’assessore all’Ambiente, la Giunta regionale del Veneto ha approvato un nuovo bando, dotato di 4 milioni di euro, per la concessione di contributi destinati alla rottamazione e acquisto di impianti termici domestici a combustione di biomassa legnosa di potenza nominale inferiore...

A CORTINA, BLOCCATO CON SCARPE DA TENNIS DALLA NEVE SOTTO FORCELLA LAGAZUOI

A CORTINA, BLOCCATO CON SCARPE DA TENNIS DALLA NEVE SOTTO FORCELLA LAGAZUOI

Poco prima di mezzogiorno il Soccorso alpino di Cortina d'Ampezzo è stato allertato, dal Suem 118, per un escursionista statunitense bloccato dalla neve sul Lagazuoi, incapace di proseguire autonomamente. Individuate le coordinate del punto dove si trovava il 33enne - a quota 2.480 metri sotto...

Cancia, ripartiti i lavori al canalone

Cancia, ripartiti i lavori al canalone

Cantiere in corso a Cancia (Borca di Cadore). Sono ripartiti nelle ultime settimane i lavori sul canalone dell’Antelao, per rafforzare le sponde. Si tratta di un’operazione finalizzata ad aumentare la mitigazione del rischio, del valore di circa 4 milioni di euro. «L’obiettivo è garantire...

Milano Cortina 2026: Conferenza dei servizi decisoria su Villaggio Olimpico a Cortina

Milano Cortina 2026: Conferenza dei servizi decisoria su Villaggio Olimpico a Cortina

Si è svolta oggi la fondamentale Conferenza dei servizi decisoria sul Villaggio Olimpico di Cortina d’Ampezzo. È quanto si legge sul sito web di Società Infrastrutture Milano Cortina 2026 (SIMICO) La conferenza - in modalità telematica - ha avuto come oggetto l’esame del progetto ‘unico...

BELLUNO, CONCLUSO IL PRIMO CORSO 2024 PER VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI

BELLUNO, CONCLUSO IL PRIMO CORSO 2024 PER VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI

Sono sedici i nuovi Vigili del fuoco volontari che hanno superato il primo corso di formazione, previsto per il 2024, per Vigili del fuoco dei distaccamenti volontari del comando di Belluno.L’attività formativa teorica pratica è iniziata il 12 aprile scorso, concludendosi domenica 9 giugno con...

GRAND SLAM DOLOMITICO, A LAGGIO DI CADORE BRILLANO EVA LECHNER E NICHOLAS PETTINÀ

GRAND SLAM DOLOMITICO, A LAGGIO DI CADORE BRILLANO EVA LECHNER E NICHOLAS PETTINÀ

400 concorrenti hanno dato vita, domenica 9 giugno, al terzo appuntamento della prima edizione di “Grand Slam Dolomitico”, il circuito in dodici prove che unisce ciclismo e podismo e i territori di Cadore, Comelico e Carnia, in alcune tra le più suggestive località montane tra Veneto e...

Saucony Dolomiti Extreme Trail 2024, festa per 2.600 runner sulle Dolomiti della Val di Zoldo

Saucony Dolomiti Extreme Trail 2024, festa per 2.600 runner sulle Dolomiti della Val di Zoldo

Sono stati 2.600 i runner che nel fine settimana 7-9 giugno hanno dato vita a Saucony Dolomiti Extreme Trail, evento del trail running che si disputa sui sentieri della Val di Zoldo, nel cuore delle Dolomiti Bellunese patrimonio dell’umanità Unesco, e che in questo 2024 ha confermato il...

RUZZOLA IN UN CANALE, IN GRAVI CONDIZIONI ESCURSIONISTA CANADESE

RUZZOLA IN UN CANALE, IN GRAVI CONDIZIONI ESCURSIONISTA CANADESE

Percorrendo assieme al compagno il sentiero attrezzato che scende dal Casel Sora'l Sass, sullo Spiz di Mezzodì, in Comune di Val di Zoldo,  un'escursionista canadese di 32 anni è inciampata, ruzzolando una trentina di metri tra i sassi di un canale. Il compagno, che si trovava più indietro e...