IL 2021 È L’ANNO DEI MONDIALI DI CORTINA D’AMPEZZO

IL 2021 È L’ANNO DEI MONDIALI DI CORTINA D’AMPEZZO

Le imprese sportive di Federica Brignone e Aleksander Aamodt Kilde fanno ormai parte della storia dello sci e di un 2020 molto particolare. Tra poche ore arriverà il 2021, l’anno che Cortina d’Ampezzo attende da tempo, l’anno dei Campionati Mondiali di sci alpino. I giorni corrono via veloce, mentre la Coppa del Mondo continua il suo tour e Fondazione Cortina 2021 affina gli ultimi dettagli per accogliere i più forti sciatori al mondo che dal 7 al 21 febbraio si sfideranno in cerca di una medaglia iridata.

Alla cerimonia di inaugurazione mancano poco più di trenta giorni, intensi per gli atleti intenti a cercare la qualificazione, intensi per il comitato organizzatore che da anni lavora sul lato sportivo e infrastrutturale e che da mesi è impegnato anche sulla sicurezza, con la messa a punto di un piano per contrastare il Covid-19 e garantire la salute ai partecipanti e alla popolazione.

Il 2020 dello sci alpino si è chiuso tra l’Italia e l’Austria con due tradizionali appuntamenti dedicati alla velocità maschile sulla celebre Stelvio di Bormio e con le gare tecniche femminili di Semmering.

In Austria, dopo il gigante cancellato per il forte vento, l’elvetica Michelle Gisin ha sfatato un tabù e vinto la sua prima gara di Coppa del Mondo. La sorella della campionessa olimpica Dominique ha preceduto l’austriaca Katharina Liensberger, al miglior risultato in carriera, e l’americana Mikaela Shiffrin che sta ritrovando sempre più le sensazioni dei giorni migliori. Nel superG di Bormio gli Stati Uniti hanno festeggiato il primo successo di Ryan Cochran-Siegle – figlio d’arte di Barbara (campionessa olimpica a Sapporo 1972) – che ha preceduto l’austriaco Vincent Kriechmayr e il norvegese Adrian Smiseth Sejersted. Il 2020 dello sci alpino si chiude con la doppietta austriaca di Matthias Mayer e Vincent Kriechmayr in una discesa di Bormio che ha regalato spettacolo e un rinato Dominik Paris.

Sono Petra Vlhová e Aleksander Aamodt Kilde i due atleti che festeggiano l’inizio dell’anno iridato al vertice della classifica generale di Coppa del Mondo, dopo una prima parte di stagione agonistica che non ha un vero padrone e che ha riservato non pochi colpi di scena.

I pettorali rossi di leader delle classifiche di specialità sono sulle spalle di Petra Vlhová (slalom), Federica Brignone (gigante), Ester Ledecká (superG), Sofia Goggia e Corinne Suter (discesa), Henrik Kristoffersen (slalom), Marco Odermatt (gigante), Mauro Caviezel (superG) e Aleksander Aamodt Kilde (discesa).

Il mese che verrà, da sempre è dedicato alle classiche monumento dello sci alpino. Adelboden, Wengen, Kitzbhüel, Schladming, Sankt Anton, Flachau, Garmisch-Partenkirchen sono solo alcune tappe che traghetteranno gli atleti verso i Campionati Mondiali di Cortina.

Un gennaio sempre in pista, tra slalom, gigante, superG e discesa, più di 25 gare che daranno qualche indicazione in più sui grandi favoriti, consapevoli che gli eventi speciali, come Mondiali e Olimpiadi, a volte fanno emergere outsider che partono senza pressioni e si ritrovano davanti a campioni affermati.

Entrambi i circuiti, prima di arrivare nella splendida cornice offerta dalla località ampezzana, passeranno da Garmisch-Partenkirchen. Uomini e donne gareggeranno nella tappa tedesca dedicata alla velocità, dopo aver corso in slalom a Chamonix e in gigante nella vicina Kronplatz.

Arrivederci 2020, benvenuto 2021. Un anno che si apre all’insegna dello sport, dello sci di alto livello e dei Mondiali di Cortina d’Ampezzo ormai sempre più vicini.

logo

Related posts

COVID-19: SALGONO A 37 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SALGONO A 37 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questi due giorni”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 29 a 37 casi (+8). Le persone in quarantena...

5 milioni di euro per il nuovo bando regionale dedicato alla rottamazione delle vecchie auto

5 milioni di euro per il nuovo bando regionale dedicato alla rottamazione delle vecchie auto

Grande opportunità per i cittadini grazie al nuovo bando, approvato oggi dalla Giunta regionale su proposta dell'assessore all'Ambiente Gianpaolo Bottacin, con cui si promuovono importanti incentivi per chi vorrà rottamare la propria vecchia auto e sostituirla con un veicolo a basso impatto...

COVID-19: SALGONO A 29 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SALGONO A 29 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questo fine settimana”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 14 a 29 casi (+15). Le persone in quarantena...

Riapertura Motorizzazione Civile di Belluno

Riapertura Motorizzazione Civile di Belluno

CORTINA D’AMPEZZO: Il Comune assegna 430 mila euro di contributi alle Associazioni sportive e culturali.

CORTINA D'AMPEZZO: Il Comune assegna 430 mila euro di contributi alle Associazioni sportive e culturali.

Vaccinata a domicilio Nonna Neta: 96 anni, prima cadorina a guidare l’auto

Vaccinata a domicilio Nonna Neta: 96 anni, prima cadorina a guidare l'auto

Oggi “Nona Neta”, 96 anni, prima donna cadorina a guidare, è stata vaccinata a domicilio, da un medico del Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss Dolomiti. Classe 1924, Antonietta Da Prà, meglio conosciuta come "Nona Neta" è stata la prima donna del Cadore ad avere auto e patente. Questa...

Soccorso Alpino e Speleologico Veneto: INFORTUNIO A SAN VITO DI CADORE

Soccorso Alpino e Speleologico Veneto: INFORTUNIO A SAN VITO DI CADORE

San Vito di Cadore (BL), 13 - 04 - 21 Attorno alle 14, il Pelikan di Bressanone è intervenuto su richiesta della Centrale del Suem, per un uomo che si era fatto male alla base della seggiovia che porta alla Cappellina di Tambres, a San Vito di Cadore. Risalito alle coordinate del luogo...

LA POLIZIA ARRESTA UNO SPACCIATORE

LA POLIZIA ARRESTA UNO SPACCIATORE

Nella mattinata di ieri gli uomini della Questura di Belluno hanno eseguito un’ordinanza cautelare di custodia in carcere emessa dal GIP presso il Tribunale di Belluno su richiesta della Procura della Repubblica a carico di Roberto Dal Borgo, gestore del “Bar Sport” di Sois. Dal Borgo è...

Don Giuseppe, riposa in pace!

Don Giuseppe, riposa in pace!

Alle ore 8.53 di oggi, venerdì 9 aprile, don Giuseppe Bortolas ci ha lasciati. Era stato trovato incosciente dal Vescovo nella serata di mercoledì scorso; era stato ricoverato a Pieve di Cadore e poi a Belluno. Era nato a Cesiomaggiore il giorno 11 settembre 1953, figlio di Bruno e Susanna...