APPELLO ALLA MASSIMA PRUDENZA SULLA NEVE

APPELLO ALLA MASSIMA PRUDENZA SULLA NEVE

A seguito delle straordinarie nevicate di questi giorni, quest’anno nel post emergenza meteo e in periodo Covid più che mai, vi invitiamo alla massima prudenza nelle vostre attività all’aria aperta. Il nostro appello è rivolto come sempre ai frequentatori abituali della montagna in veste invernale, ma soprattutto a quanti, anche a seguito della chiusura degli impianti e in alternativa ad altre attività precluse dai regolamenti antiCovid in vigore, vi si avventureranno per la prima volta o con poca esperienza alle spalle. Dalla riapertura post lockdown di maggio, per tutta l’estate, fino a questo autunno, data l’elevata affluenza sui nostri monti, gli interventi nel 2020 hanno raggiunto un numero mai registrato in precedenza, con tante emergenze legate a un approccio purtroppo superficiale, all’impreparazione, a inadeguati abbigliamento e attrezzatura. Il timore è che un’analoga situazione si manifesti nelle prossime settimane, con scialpinisti, ciaspolatori, escursionisti alle prime armi, che possano mettersi in situazioni di rischio.

Sulla neve non esitate a contattare Guide Alpine e istruttori del Cai per avere informazioni e verificare la possibilità di effettuare attività o seguire corsi in esterno, compatibilmente con le norme antiCovid vigenti. Non muovetevi mai senza avere controllato il bollettino meteo e neve/valanghe, informatevi dettagliatamente sulla vostra meta, dotatevi dei dispositivi di autosoccorso – Artva, pala e sonda – in qualsiasi luogo al di fuori delle piste battute, indossate abbigliamento e calzature appropriate, scegliete itinerari alla vostra portata fisica e psicologica.

Attenzione inoltre alle scivolate sul ghiaccio a qualsiasi quota. Le basse temperature quotidiane originano sottili strati di brina, sufficienti a rendere insidioso terreno, sassi e radici. Dove la neve non è arrivata, specie nelle esposizioni a nord, gli affioramenti d’acqua si trasformano in scivoli pericolosi. Siate prudenti lungo ogni itinerario, anche quelli più familiari, fermatevi non appena percepite che qualcosa non va e tornate sui vostri passi. Ricordate che ramponcini, catenelle e similari, sono adatti solo alle strade pianeggianti o ai terreni con lieve pendenza. In tutti gli altri casi indossate sempre i ramponi, bloccandoli, come specificato per ciascuna marca, agli opportuni scarponi. A quote elevate su percorsi impegnativi, ai ramponi unite la piccozza e partite solo se avete familiarità con le tecniche alpinistiche e la movimentazione in ambiente invernale. Non dimenticate che in questi mesi le ore di luce sono poche, rientrate presto e, in ogni caso, portate con voi pile e frontali. Indossate abbigliamento termico a strati e caricate nello zaino un cambio. Evitate di muovervi da soli, avvertite della vostra meta, dell’orario di rientro e se siete in ritardo. In caso di necessità contattate il 118.

Osservate sempre le disposizioni anti-Covid previste a livello nazionale e regionale, ricordando che in questo momento il comparto sanitario è già impegnato a fronteggiare l’emergenza nazionale in corso.

Appello del Soccorso Alpino e Speleologico Veneto.

logo

Related posts

CORTINA VERTICAL: UNA RASSEGNA TUTTA DA SCALARE

CORTINA VERTICAL: UNA RASSEGNA TUTTA DA SCALARE

“Il salire alti monti per cagione di studio ed anche di diletto è usanza antica.” Cortina celebra la sua eredità alpinistica con un'installazione di luci che racconta le imprese del passato: dal 7 al 31 agosto la via classica Dimai sulla Punta Fiames del maestoso Pomagagnon si illuminerà per...

GREEN PASS DAL 6 AGOSTO: ECCO DOVE è RICHIESTO

GREEN PASS DAL 6 AGOSTO: ECCO DOVE è RICHIESTO

La Certificazione verde COVID-19 - EU digital COVID certificate nasce su proposta della Commissione europea per agevolare la libera circolazione in sicurezza dei cittadini nell'Unione europea durante la pandemia di COVID-19. È una certificazione digitale e stampabile (cartacea), che contiene un...

Milano Cortina 2026 e Parigi 2024 firmano un Protocollo d’Intesa

Milano Cortina 2026 e Parigi 2024 firmano un Protocollo d’Intesa

Milano Cortina 2026 e Parigi 2024 percorreranno insieme la strada verso i Giochi. I due Comitati Organizzatori delle prossime Olimpiadi e Paralimpiadi europee hanno firmato un Protocollo d’Intesa che definisce la cornice della collaborazione tra i due OCOG. L’intesa tra i Giochi Estivi 2024 e...

“TRENO DELLE DOLOMITI”: APPROVATA L’INTESA TRA REGIONE DEL VENETO, RFI E PROVINCIA DI BELLUNO PER UN MODELLO DI MOBILITA’ SOSTENIBILE

“TRENO DELLE DOLOMITI”: APPROVATA L’INTESA TRA REGIONE DEL VENETO, RFI E PROVINCIA DI BELLUNO PER UN MODELLO DI MOBILITA’ SOSTENIBILE

La Regione del Veneto ha stilato un protocollo d’intesa con Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. (RFI) e la Provincia di Belluno, con cui è stato costituito un tavolo tecnico per la realizzazione del “Treno delle Dolomiti”. “Il mese scorso, a Villa Patt di Sedico (BL), durante il confronto col...

INFORTUNIO AL GINOCCHIO IN AGORDINO

INFORTUNIO AL GINOCCHIO IN AGORDINO

Verso le 11.20 la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino di Agordo, per un'escursionista tedesca di 31 anni, arrivata al Rifugio Vazzoler con probabile trauma al ginocchio dovuto a una caduta. Una squadra ha raggiunto in fuoristrada l'infortunata e la ha accompagnata all'ospedale...

SCOOP! LA FESTA DELLE COOPERATIVE TORNA A CORTINA D’AMPEZZO

SCOOP! LA FESTA DELLE COOPERATIVE TORNA A CORTINA D’AMPEZZO

Scoop!, evento promosso e realizzato da Confcooperative Belluno e Treviso, rinnova la collaborazione con i partner ampezzani e raddoppia la presenza a Cortina d’Ampezzo: venerdì 3 e sabato 4 settembre proporrà un assaggio delle eccellenze delle cooperative del territorio. Un appuntamento...

VERIFICATE DUE FRANE SUL CIVETTA

VERIFICATE DUE FRANE SUL CIVETTA

Attorno alle 11 la Centrale del 118 ha ricevuto due segnalazioni per quelle che, alla verifica, si sono dimostrate altrettante frane alla base del Civetta. Poiché non si conosceva l'esatta ubicazione degli eventi e per controllare non vi fossero coinvolti, si è alzato in volo l'elicottero del...

LO SPETTACOLARE CONCERTO THE ROYAL FIREWORKS MARTEDÌ 3 AGOSTO SULLE CINQUE TORRI

LO SPETTACOLARE CONCERTO THE ROYAL FIREWORKS MARTEDÌ 3 AGOSTO SULLE CINQUE TORRI

CortinAteatro, la stagione concertistica e teatrale ampezzana coorganizzata dal Comune di Cortina d’Ampezzo e dall’associazione Musincantus con la collaborazione del Teatro Stabile del Veneto, domani martedì 3 agosto porterà la musica a 2 mila metri per un evento senza precedenti, realizzato...

COVID 19: SALGONO A 18 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID 19: SALGONO A 18 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questa settimana”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 17 a 18 casi (+1). Le persone in quarantena...