COVID-19: SCENDONO A 55 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SCENDONO A 55 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19.

In questi due giorni”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 62 a 55 casi (-7).

Le persone in quarantena (isolamento domiciliare), che hanno avuto un contatto stretto con i positivi, sono 23 (-1).

Stiamo tutti facendo la nostra parte e i risultati si vedono.

Nonostante tutti gli sforzi, però, Natale non sarà come ci aspettavamo.

Ieri sera abbiamo appreso i provvedimenti contenuti nel nuovo DPCM.

Le principali novità, che purtroppo ci toccano da vicino sono:

-chiusura degli impianti da sci fino al 6 gennaio

-vietati gli spostamenti tra regioni dal 21 dicembre al 6 gennaio

-25-26 dicembre e 1 gennaio divieto di spostamento tra comuni

-alberghi aperti ma divieto di cenone a Capodanno

-bar e ristoranti aperti fino alle 18,00

-negozi aperti fino alle 21,00

-resta fermo il coprifuoco dalle 22,00 alle 5,00 del mattino che tra il 31 dicembre e il 1 gennaio sarà dalle 22,00 alle 7,00 del mattino.

La montagna è un’altra volta vittima di decisioni e scelte incomprensibili, contraddittorie e tardive.

Le conseguenze economiche per le nostre aziende e i nostri lavoratori saranno gravi.

Certo che la salute viene prima di tutto, ma si fa fatica a comprendere come si possano permettere code e assembramenti, che sono sotto gli occhi di tutti, davanti ai centri commerciali nel resto d’Italia, mentre le piste da sci con un numero contingentato di sciatori, con prenotazioni on-line, e rispetto di ogni misura di sicurezza, non possiamo aprirle. Impianti chiusi e divieto di mobilità tra le regioni uccidono anche il comparto alberghiero e quello della ristorazione.

Abbiamo chiesto di poter lavorare, pur nei limiti di specifiche restrizioni, ma non ci hanno ascoltato.

Mai mollare, guardare avanti, essere ottimisti… oggi tutto questo è quantomai difficile.

Quanta amarezza”.

logo

Related posts

OBBLIGO DI GREEN PASS DAL 6 DICEMBRE IN AUTOBUS

OBBLIGO DI GREEN PASS DAL 6 DICEMBRE IN AUTOBUS

Dolomitibus comunica che dal 6 dicembre 2021 per accedere ai mezzi di trasporto pubblico occorre essere muniti di Green Pass base, rilasciato con vaccinazione effettuata o esito negativo di tampone. Di seguito l'avviso ufficiale di Dolomitibus.  

MILANO CORTINA 2026: IL CDA APPROVA ALL’UNANIMITÀ IL BUSINESS PLAN 22-26 E IL BUDGET 2022

MILANO CORTINA 2026: IL CDA APPROVA ALL’UNANIMITÀ IL BUSINESS PLAN 22-26 E IL BUDGET 2022

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Milano Cortina 2026 si è riunito oggi in modalità mista - presenza e telematica - nella propria sede presso la Torre Allianz a Milano. Il Consiglio ha approvato all’unanimità il Business Plan 22-26 e il Budget 2022. Il bilancio previsionale...

Green Pass rafforzato in vigore dal 6 dicembre: prenotazioni aperte

Green Pass rafforzato in vigore dal 6 dicembre: prenotazioni aperte

Dal 6 dicembre e fino al 15 gennaio anche in zona bianca per accedere a spettacoli, eventi sportivi, ristorazione al chiuso, feste e discoteche, cerimonie pubbliche si dovrà avere il green pass "rafforzato", cioè un green pass di vaccinazione o di guarigione. Chi possiede già un green pass...

COVID 19: SCENDONO A 6 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID 19: SCENDONO A 6 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questa settimana”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 11 a 6 casi (-5). Le persone in quarantena...

Recuperata coppia di escursionisti in difficoltà a Cortina – Croda da lago

Recuperata coppia di escursionisti in difficoltà a Cortina - Croda da lago

Alle 13.15 circa la Centrale del Suem è stata allertata da una coppia di escursionisti in difficoltà, poiché, raggiunto il Rifugio Palmieri alla Croda da Lago, la ragazza lamentava forti dolori ai piedi dovuti al freddo, che le impedivano di camminare. Poiché, mentre una squadra del Soccorso...

TROVATA E RECUPERATA ESCURSIONISTA TEDESCA SOTTO LE TRE CIME DI LAVAREDO

TROVATA E RECUPERATA ESCURSIONISTA TEDESCA SOTTO LE TRE CIME DI LAVAREDO

È stata individuata dal faro del Pelikan l'escursionista tedesca, per la cui ricerca si erano mossi dal pomeriggio il Soccorso alpino bellunese e altoatesino, dopo che la donna aveva chiamato perso il sentiero e scivolata. L'equipaggio la ha vista sotto Forcella Rin Bianco, recuperata attorno...

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco Gianpietro Ghedina ha convocato il consiglio comunale per martedì 30 novembre alle ore 11. La seduta sarà trasmessa in diretta su Radio Cortina. Di seguito l’ordine del giorno.

COVID 19: SCENDONO  A 11 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID 19: SCENDONO A 11 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. "In questa settimana" scrive Ghedina, "il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 12 a 11 casi (-1). Le persone in quarantena...

Olimpiadi invernali 2026: costituita la società “Infrastrutture Milano-Cortina 2020-2026”, previsti nuovi commissariamenti per velocizzare la realizzazione delle opere

Olimpiadi invernali 2026: costituita la società “Infrastrutture Milano-Cortina 2020-2026”, previsti nuovi commissariamenti per velocizzare la realizzazione delle opere

La società “Infrastrutture Milano Cortina 2020-2026 S.p.a.” è stata costituita oggi presso il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili. Alla sottoscrizione davanti al notaio dell’atto istitutivo erano presenti in qualità di azionisti il Ministro Enrico Giovannini, Filippo...