Emergenza Covid: aggiornamento

Emergenza Covid: aggiornamento

Le ultime 24 ore di attività hanno visto l’impegno in particolare sul fronte tamponi per i sintomatici della scuola e sul focolaio del Comelico.

Tamponi per i sintomatici frequentanti la scuola

Consistente afflusso ai tamponi drive-in dei soggetti sintomatici frequentanti la scuola. Complessivamente,ieri, sono stati eseguiti 176 tamponi a Belluno e 102 Feltre, per un totale di 278 tamponi.

Dalle 17 di ieri ha iniziato ad operare in modo regolare anche il Drive-in di Caprile. Oggi sarà attivo il drive-in di Tai di Cadore in piazzale Dolomiti dalle 17.00 alle 19.00 sempre con accesso libero per i bambini, ragazzi e adulti sintomatici frequentanti la scuola.

Focolaio Comelico

Nelle ultime 24 ore il Laboratorio è stato quasi esclusivamente impegnato a refertare il grande numero di tamponi eseguiti ieri in Comelico.

Alle 15.00 di ieri erano stati refertati 217 tamponi sui 377 eseguiti (sono in attesa di refertazione i tamponi dei soggetti che si sono presentati al drive-in (senza programmazione).

Da questi 217 tamponi refertati sono emerse 18 nuove positività quasi tutte afferenti ai tre comuni interessati dal focolaio epidemico (San Pietro, Santo Stefano e Comelico Superiore).

Una prima analisi di dettaglio condotta sulle classi di età oggetto dell’indagine seguita in Comelico ha messo in evidenza quanto segue:

  • classi di nascita 1950-1954: esaminati 89 soggetti con 5 positività (San Pietro 63 soggetti con 3 positività; Santo Stefano 24 soggetti con 1 positività; Comelico Superiore 2 con 1 positività)

  • classi di nascita 1972-1973: esaminati 45 soggetti con 1 positività (San Pietro 19 soggetti con 1 positivo; Santo Stefano 26 soggetti tutti negativi)

  • In ambito pediatrico sono stati esaminati 93 soggetti con 5 positività. Si tratta di bambini afferenti alle scuole e alle classi oggetto di quarantena o a classi parallele

  • le 7 positività non riportate in questa distinta analitica sono riferite a soggetti già quarantenati in quanto contatti di caso, non afferenti ai gruppi descritti.

Sono state chiuse le scuole materne di Campolongo e San Pietro di Cadore.

Due classi, 1° e 4° della scuola elementare di Santo Stefano di Cadore sono in quarantena.

La situazione, dal punto di vista sanitario, è seguita con attenzione dal Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss Dolomiti e dalla Direzione Regionale Prevenzione.

Altre positività in Provincia

Alle 18 positività emerse si aggiungono tre ulteriori positività, non riferite ai focolaio epidemico, derivanti da esami eseguiti in Pronto Soccorso su soggetti poi inviati a domicilio.

A San Vito di Cadore i positivi restano 5.

logo

Related posts

IN VENETO NUOVO BANDO CON 4 MILIONI DI EURO PER ROTTAMAZIONE VECCHIE STUFE.

IN VENETO NUOVO BANDO CON 4 MILIONI DI EURO PER ROTTAMAZIONE VECCHIE STUFE.

Su proposta dell’assessore all’Ambiente, la Giunta regionale del Veneto ha approvato un nuovo bando, dotato di 4 milioni di euro, per la concessione di contributi destinati alla rottamazione e acquisto di impianti termici domestici a combustione di biomassa legnosa di potenza nominale inferiore...

A CORTINA, BLOCCATO CON SCARPE DA TENNIS DALLA NEVE SOTTO FORCELLA LAGAZUOI

A CORTINA, BLOCCATO CON SCARPE DA TENNIS DALLA NEVE SOTTO FORCELLA LAGAZUOI

Poco prima di mezzogiorno il Soccorso alpino di Cortina d'Ampezzo è stato allertato, dal Suem 118, per un escursionista statunitense bloccato dalla neve sul Lagazuoi, incapace di proseguire autonomamente. Individuate le coordinate del punto dove si trovava il 33enne - a quota 2.480 metri sotto...

Cancia, ripartiti i lavori al canalone

Cancia, ripartiti i lavori al canalone

Cantiere in corso a Cancia (Borca di Cadore). Sono ripartiti nelle ultime settimane i lavori sul canalone dell’Antelao, per rafforzare le sponde. Si tratta di un’operazione finalizzata ad aumentare la mitigazione del rischio, del valore di circa 4 milioni di euro. «L’obiettivo è garantire...

Milano Cortina 2026: Conferenza dei servizi decisoria su Villaggio Olimpico a Cortina

Milano Cortina 2026: Conferenza dei servizi decisoria su Villaggio Olimpico a Cortina

Si è svolta oggi la fondamentale Conferenza dei servizi decisoria sul Villaggio Olimpico di Cortina d’Ampezzo. È quanto si legge sul sito web di Società Infrastrutture Milano Cortina 2026 (SIMICO) La conferenza - in modalità telematica - ha avuto come oggetto l’esame del progetto ‘unico...

BELLUNO, CONCLUSO IL PRIMO CORSO 2024 PER VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI

BELLUNO, CONCLUSO IL PRIMO CORSO 2024 PER VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI

Sono sedici i nuovi Vigili del fuoco volontari che hanno superato il primo corso di formazione, previsto per il 2024, per Vigili del fuoco dei distaccamenti volontari del comando di Belluno.L’attività formativa teorica pratica è iniziata il 12 aprile scorso, concludendosi domenica 9 giugno con...

GRAND SLAM DOLOMITICO, A LAGGIO DI CADORE BRILLANO EVA LECHNER E NICHOLAS PETTINÀ

GRAND SLAM DOLOMITICO, A LAGGIO DI CADORE BRILLANO EVA LECHNER E NICHOLAS PETTINÀ

400 concorrenti hanno dato vita, domenica 9 giugno, al terzo appuntamento della prima edizione di “Grand Slam Dolomitico”, il circuito in dodici prove che unisce ciclismo e podismo e i territori di Cadore, Comelico e Carnia, in alcune tra le più suggestive località montane tra Veneto e...

Saucony Dolomiti Extreme Trail 2024, festa per 2.600 runner sulle Dolomiti della Val di Zoldo

Saucony Dolomiti Extreme Trail 2024, festa per 2.600 runner sulle Dolomiti della Val di Zoldo

Sono stati 2.600 i runner che nel fine settimana 7-9 giugno hanno dato vita a Saucony Dolomiti Extreme Trail, evento del trail running che si disputa sui sentieri della Val di Zoldo, nel cuore delle Dolomiti Bellunese patrimonio dell’umanità Unesco, e che in questo 2024 ha confermato il...

RUZZOLA IN UN CANALE, IN GRAVI CONDIZIONI ESCURSIONISTA CANADESE

RUZZOLA IN UN CANALE, IN GRAVI CONDIZIONI ESCURSIONISTA CANADESE

Percorrendo assieme al compagno il sentiero attrezzato che scende dal Casel Sora'l Sass, sullo Spiz di Mezzodì, in Comune di Val di Zoldo,  un'escursionista canadese di 32 anni è inciampata, ruzzolando una trentina di metri tra i sassi di un canale. Il compagno, che si trovava più indietro e...

ANZIANO GRAVE DOPO UN INCIDENTE A MARGINE DEL BOSCO

ANZIANO GRAVE DOPO UN INCIDENTE A MARGINE DEL BOSCO

E stato trasportato all'ospedale in gravi condizioni un 82enne di Feltre, rimasto ferito quest'oggi a seguito di un incidente ancora da chiarire. Attorno alle 13 la Centrale del Suem 118 era stata attivata per il mancato rientro all'ora di pranzo dell'uomo, che si trovava a prendere legna con...