CORTINA DOLOMITI: ONLINE IL SECONDO NUMERO DELLA RIVISTA DIGITALE

CORTINA DOLOMITI: ONLINE IL SECONDO NUMERO DELLA RIVISTA DIGITALE

Benvenuto Autunno. Cortina Marketing saluta la nuova stagione con il secondo numero della rivista Cortina Dolomiti, online da oggi al seguente link: https://indd.adobe.com/view/c4cd2733-2c34-40c2-a795-226c4fb9ae38

Il numero racconta la stagione dei colori attraverso le iniziative del territorio. Un invito a scoprire l’essenza di un luogo che si svela ancora di più in questo periodo, in cui ci si può dedicare a piccoli piaceri come una passeggiata nel bosco, una gita lontana dai soliti itinerari, un pranzo in rifugio. E in cui anche il lavoro può creare l’occasione per un momento di pace.

Anche il secondo numero è interattivo, con tanti link di approfondimento e animazioni che favoriscono il coinvolgimento del lettore e una lettura più partecipata, divertente e con misurati colpi di scena (un pianoforte che suona davvero, cliccando sui tasti rappresentati nella rivista? Abbiamo scoperto che è possibile, grazie all’inventiva di Bit Runner Design Studio).

Focus di questa uscita, la sostenibilità e la natura: binomio indissolubile in particolare a Cortina, dove è stato avviato un “modello” strategico che punta a tutelare il benessere del territorio e delle persone.

Infatti, dopo un pezzo interamente fotografico sulla bellezza del foliage e dell’autunno, le storie di copertina del numero II di Cortina Dolomiti sono dedicate appunto ai progetti e alle iniziative sostenibili: dai grandi eventi sportivi all’eliminazione della plastica, dalle strutture ricettive green alla gestione del territorio da parte delle Regole.

E poi, la vacanza a contatto con la natura (e nel rispetto della natura), con la nuova iniziativa Cortina Celata, che valorizza luoghi nascosti e poco frequentati della Regina. Un servizio è dedicato alla Smart Working Holiday: per trasformare il proprio lavoro nell’occasione di vivere tra le Dolomiti. Non mancano i consigli per una vacanza con i propri animali domestici. La natura è protagonista anche di una mostra permanente, Sentieri d’Arte, che si snoda proprio lungo due sentieri di Cortina.

Spazio anche alla cultura con CortinAteatro, che si chiude con un ultimo imperdibile appuntamento il 27 settembre, e i consigli di lettura di Francesco Chiamulera, responsabile di Una Montagna di Libri. E poi la celebrazione dei dieci anni della Best of the Alps Golf Cup, che quest’estate ha festeggiato l’anniversario con un’edizione speciale e una partecipazione senza precedenti.

Infine, come in ogni numero, le ultime novità da Cortina Marketing e dal territorio. La Cucina di montagna, con una ricetta speciale. Le rubriche In una parola, per raccontare l’identità di Cortina attraverso il suo lessico e Cortina Segreta, dedicata a un luogo o un itinerario inedito da scoprire.

logo

Related posts

COVID 19: SALGONO A 18 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID 19: SALGONO A 18 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questa settimana”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 17 a 18 casi (+1). Le persone in quarantena...

Gli interventi del Soccorso Alpino di oggi sabato 31 luglio 21

Gli interventi del Soccorso Alpino di oggi sabato 31 luglio 21

Attorno alle 10.40 la Centrale del Suem è stata allertata per un escursionista scivolato sul ghiaione tra forcella Erbandoi e la cima del Talvena. Risaliti alla posizione tramite messaggio whatsapp e dalle notizie ricevute, sul luogo dell'incidente è stato inviato l'elicottero del Suem di Pieve...

QUELLA VOLTA SUL K2:    CORTINA RICORDA L’IMPRESA DELL’AMPEZZANO LINO LACEDELLI

QUELLA VOLTA SUL K2: CORTINA RICORDA L’IMPRESA DELL’AMPEZZANO LINO LACEDELLI

Nato a Cortina d’Ampezzo, membro dello storico gruppo degli Scoiattoli, Lacedelli è stato il primo a raggiungere la vetta del Karakorum 2, insieme ad Achille Compagnoni. Sono passati sessantasette anni da quell’impresa straordinaria, che testimonia la passione radicata dell’uomo per la...

CADE CON LA MOUNTAIN BIKE A LIVINALLONGO

CADE CON LA MOUNTAIN BIKE A LIVINALLONGO

Attorno a mezzogiorno il Soccorso alpino di Livinallongo è intervenuto sotto la cima di Porta Vescovo per un ciclista tedesco caduto con la propria mountain bike. Sul posto per caso un soccorritore che aveva lanciato l'allarme. Una squadra ha raggiunto l'uomo, che aveva riportato un...

SOCCORSE QUATTRO GIOVANI SCOUT

SOCCORSE QUATTRO GIOVANI SCOUT

Alle 11.20 circa la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino del Centro Cadore per quattro scout che avevano smarrito il sentiero sotto i Brentoni, a Vigo di Cadore. Le quattro ragazze, dai 13 ai 16 anni, di Savignano sul Rubicone (FC), avevano passato la notte al Bivacco Spagnolli...

BIMBA CADE SUL SENTIERO E SI FERISCE ALLA TESTA AD AURONZO

BIMBA CADE SUL SENTIERO E SI FERISCE ALLA TESTA AD AURONZO

Alle 10.30 circa delle persone di passaggio hanno lanciato l'allarme al 118 per una bimba tedesca di 2 anni che, mentre con i genitori stava percorrendo il sentiero sotto le Tre Cime di Lavaredo, nei pressi di Forcella Lavaredo, era caduta riportando una ferita sulla testa. Mentre...

CORTINA D’AMPEZZO CELEBRA I 150 ANNI DALLA NOMINA DELLA PRIMA GUIDA ALPINA

CORTINA D’AMPEZZO CELEBRA I 150 ANNI DALLA NOMINA DELLA PRIMA GUIDA ALPINA

A Cortina la tradizione alpinistica nasce in tempi lontani e naturalmente, come parte della vita quotidiana nella valle. Furono i cacciatori infatti i primi a scalare le pareti più impervie alla cattura delle loro prede. Col tempo la necessità si trasformò in appassionata ambizione, fino a...

SCIVOLA SUL SENTIERO A LIVINALLONGO

SCIVOLA SUL SENTIERO A LIVINALLONGO

Verso le 13.40 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione del Settsass, dove un escursionista fiorentino era caduto lungo il sentiero, sbattendo la testa. Giunta sul posto l'eliambulanza ha sbarcato con un verricello, personale medico e tecnico di elisoccorso, che hanno...

INTERVENTI IN MONTAGNA

INTERVENTI IN MONTAGNA

Questa mattina alle 8 la Centrale del Suem è stata allertata per un alpinista austriaco, volato per una trentina di metri da una via sulla Piccola delle Tre Cime di Lavaredo. L'uomo, di 64 anni, è stato recuperato a seguito dei possibili traumi riportati dall'elicottero dell'Aiut Alpin...