Emergenza idrica a San Vito di Cadore – aggiornamento lavori

Emergenza idrica a San Vito di Cadore – aggiornamento lavori

Bim Gsp, lavori in emergenza all’acquedotto di San Vito.
Torrente Ru Secco fa sfilare un tratto di tubazione: erogazione ripristinata in poche ore. Operazioni in corso di ultimazione.
Belluno, 31 agosto 2020 – Sono tuttora in corso, e si concluderanno in giornata, le operazioni in emergenza di Bim Gsp per normalizzare l’erogazione idrica nel comune di San Vito dove, sabato pomeriggio, a causa del forte maltempo, il torrente Ru Secco ha danneggiato il muro di sponda facendo sfilare una delle due condotte dell’acquedotto presenti in loco, lasciando quindi senz’acqua buona parte del centro cittadino.
Due gli interventi messi in atto dai tecnici del Pronto Intervento di Bim Gsp, in loco già sabato tardo pomeriggio: il primo, eseguito domenica pomeriggio e concluso a notte inoltrata, ha consentito la posa di un bypass, grazie al quale è stato possibile ripristinare l’erogazione a buona parte del centro cittadino. Il secondo, tuttora in corso e che si concluderà in giornata, riguarda il serbatoio e la linea di distribuzione che garantisce l’erogazione a via Belvedere, unica zona rimasta senz’acqua: i tecnici stanno lavorando all’interno della vasca per garantire il necessario apporto idrico in rete.
A garantire acqua potabile, da domenica, anche l’autobotte di Gsp stazionata in centro paese.
“Sono stati necessari tre sopralluoghi in loco – spiega Bim Gsp – eseguiti congiuntamente con l’amministrazione comunale, per definire tempestivamente il da farsi: il primo, sabato notte, per verificare la situazione, accertare l’entità dei danni e mettere in atto le prime manovre tecniche per garantire l’erogazione idrica al maggior numero di utenze servibili; il secondo, domenica alle prime ore del mattino, per verificare la fattibilità di intervento in loco, subito esclusa a causa delle condizioni ancora sfavorevoli e dei preoccupanti livelli del torrente Ru Secco; il terzo, domenica nel primo pomeriggio, che ha consentito di procedere, a distanza di poche ore e in piena sicurezza, con la realizzazione del by-pass che ha riportato l’acqua, tra la notte di domenica e lunedì, a buona parte del centro cittadino. Indispensabile, nel garantire tempestività di intervento, il supporto dell’amministrazione comunale, presente costantemente durante tutta l’emergenza, e della Protezione Civile, che nel corso di esecuzione dei lavori ha monitorato, a monte dell’area di intervento, la stabilità dei versanti”.
E prosegue: “In giornata concluderemo le attività indispensabili a garantire l’erogazione idrica anche a Via Belvedere, ultima zona rimasta priva. Ma non ci fermeremo naturalmente a questo che è solo un intervento in emergenza, non risolutivo: nei prossimi giorni ci attiveremo, di concerto con gli enti preposti, per la pianificazione delle azioni necessarie alla messa in sicurezza definitiva dell’area, dell’alveo e della tratta acquedottistica presente in loco”.
Emergenza anche a Lorenzago di Cadore, nella giornata di sabato, per un guasto in località Via della Sega alla condotta di adduzione che alimenta il serbatoio da cui dipende tutto il centro cittadino. Tempestivo l’intervento di Bim Gsp, che ha attivato subito i serbatoi ausiliari e garantito con continuità l’erogazione idrica all’utenza collegata. La riparazione è stata eseguita in poche ore nella mattinata di domenica.

logo

Related posts

E’ mancata Vera Splepoj: Il grande lutto di Una Montagna di Libri e della Regione Veneto

E' mancata Vera Splepoj: Il grande lutto di Una Montagna di Libri e della Regione Veneto

Il comitato organizzatore di Una Montagna di Libri, la festa internazionale della letteratura di Cortina d’Ampezzo, insieme agli amici del Festival e a tutti i collaboratori che ne aiutano la realizzazione, è sconvolto e profondamente addolorato per la improvvisa, lancinante scomparsa di Vera...

A CORTINA D’AMPEZZO RECUPERATI ESCURSIONISTI ALL’USCITA DELLA FERRATA

A CORTINA D'AMPEZZO RECUPERATI ESCURSIONISTI ALL'USCITA DELLA FERRATA

Ieri sera attorno alle 22.50 il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato per due escursionisti in difficoltà in Val Pra de Vecia. Usciti tardi dalla Ferrata Renè de Pol sul Forame, nel Gruppo del Cristallo, i due ventenni inglesi, ben attrezzati, ormai buio avevano perso la traccia del...

Festa dello sport del Corriere delle Alpi. Sabato alle 18 al Palaghiaccio di Feltre: 57 premiati singoli e 33 squadre

Festa dello sport del Corriere delle Alpi. Sabato alle 18 al Palaghiaccio di Feltre: 57 premiati singoli e 33 squadre

Trentasei sport rappresentati, cinquantasette premiati singoli e trentatrè squadre. E oltre a loro anche una serie di ospiti speciali, su tutti l’allenatore dell’Italia dello sci alpino Giovanni Feltrin e il campione europeo di pattinaggio artistico Nicolò Macii. Bastano solo questi numeri...

Milano Cortina 2026: nuovo sopralluogo del ministro Abodi a Cortina. Pieno rispetto del cronoprogramma

Milano Cortina 2026: nuovo sopralluogo del ministro Abodi a Cortina. Pieno rispetto del cronoprogramma

Nuovo sopralluogo ieri al cantiere del Cortina Sliding Centre per il ministro per lo Sport e i Giovani Andrea Abodi, dopo la visita del 2 giugno scorso: a conferma dell’impegno assunto in quella occasione, il Ministro ha verificato lo stato di avanzamento lavori. Ad accompagnare il ministro...

Olimpiadi e Paralimpiadi: Cortina d’Ampezzo si prepara a una svolta nell’accoglienza.

Olimpiadi e Paralimpiadi: Cortina d'Ampezzo si prepara a una svolta nell’accoglienza.

Si è svolto ieri pomeriggio presso l’Alexander Girardi Hall l’incontro dal titolo “La svolta dell’accoglienza a Cortina: come e quando”, organizzato dal Comune di Cortina d’Ampezzo. Obiettivo dell’incontro era trasmettere alle realtà del territorio gli strumenti operativi necessari per preparare...

MODIFICHE ALLE FERMATE DI DOLOMITIBUS A CORTINA D’AMPEZZO

MODIFICHE ALLE FERMATE DI DOLOMITIBUS A CORTINA D'AMPEZZO

Dolomiti Bus informa i propri clienti che a seguito dei lavori di riqualificazione che interessano l’area dell’ex stazione ferroviaria di Cortina d’Ampezzo, la Provincia di Belluno ha autorizzato da sabato 22 giugno 2024 alcune modifiche. Di seguito alleghiamo le modifiche e le nuove fermate...

INTERVENTI IN MONTAGNA

INTERVENTI IN MONTAGNA

Questa mattina verso le 9.50 la Centrale del 118 è stata contattata dal collega di un boscaiolo che, durante il taglio nei boschi di Danta di Cadore, era stato travolto da una pianta. Raggiunto dall'equipe sanitaria dell'elicottero del Suem di Pieve di Cadore atterrato nelle vicinanze, il 29enne...

INAUGURATO IAT A CORTINA D’AMPEZZO

INAUGURATO IAT A CORTINA D’AMPEZZO

“Voglio sottolineare che questo IAT è stato rinnovato con il format del progetto "Le porte dell'Accoglienza" e rientra anche come azione specifica della strategia regionale ‘Veneto in action verso le Olimpiadi invernali di Milano Cortina 2026’. È inutile dire quanto l’inaugurazione di questo...

Milano Cortina 2026: sopralluogo SIMICO al cantiere dello Stadio del Ghiaccio di Cortina d’Ampezzo

Milano Cortina 2026: sopralluogo SIMICO al cantiere dello Stadio del Ghiaccio di Cortina d'Ampezzo

“Oggi siamo qui a Cortina, al cantiere dello Stadio del Ghiaccio. Abbiamo effettuato un sopralluogo, anche con i referenti del CIO e della Federazione Internazionale Curling. Il cantiere è in netto anticipo sui tempi” ha detto il Commissario e Amministratore Delegato di Società Infrastrutture...