Super lavoro domenica per Suem e Soccorso Alpino

Super lavoro domenica per Suem e Soccorso Alpino

Intensa giornata di lavoro quella di ieri sulle Dolomiti per Suem 118 e Soccorso alpino.

Verso le 12.10 l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato a Malga Garda a Lentiai, per un bimbo di 9 anni punto da un insetto. Il bambino di Castelcucco (Tv), che aveva manifestato una probabile reazione allergica, è stato trasportato all’ospedale di Belluno per le verifiche del caso.

Alle 12.50 il Soccorso alpino della Val Biois è stato inviato al Rifugio Laresei, a Falcade, per un escursionista caduto poco distante che aveva sbattuto la testa. Una squadra è arrivata in jeep sul posto e ha medicato R.V., 74 anni, di Laterina Pergine Valdarno (Ar), che aveva riportato un taglio. Caricato a bordo, l’uomo è stato accompagnato al rendez vous con l’ambulanza della Croce Verde Val Biois che lo ha trasportato all’ospedale di Agordo.

Alle 13 il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato per una probabile distorsione alla caviglia capitata nei pressi del Rifugio Duca d’Aosta. Una squadra del Sagf ha raggiunto la donna, P.B., 74 anni, di Bologna per poi portarla all’ambulanza, partita per il Codivilla.

Alle 13.20 la Centrale del 118 è stata contattata da un escursionista che si era imbattuto in alcune persone che chiedevano aiuto per un malore, sotto la seggiovia delle Cinque Torri, ma una volta sul posto, eliambulanza e soccorritore di Cortina non hanno più trovato nessuno.

Alle 13.30 l’elisoccorso è andato al Rifugio Averau per una turista di 60 anni di Forlì (Fc), che aveva riportato un trauma alla caviglia, poi trasportata a Cortina. Di seguito l’eliambulanza ha operato lungo il sentiero n. 216 sopra il Vandelli, recuperando una ragazza di 21 anni di Valdobbiadene (Tv), con problemi a un piede. Sempre in zona Vandelli l’elicottero ha preso in carico un escursionista di 22 anni, feritosi alla testa colpito da un sasso e lo ha accompagnato al Codivilla.

Il Cnsas di Alleghe si è mosso con una squadra in direzione del sentiero che scende dal lago del Coldai ai Piani di Pezzè, all’imbocco di Ru della Porta per l’infortunio alla caviglia di una 52enne di Legnano (Mi), affidata poi all’ambulanza e portata ad Agordo. Una squadra del Sagf si è avvicinata in jeep, per poi proseguire 20 minuti a piedi, sul sentiero numero 120 che dal lago di Misurina sale al Col de Varda, per un probabile trauma alla caviglia di una turista romana di 46 anni.

Sempre ad Auronzo di Cadore, al rientro dalla via Dibona in discesa dalla normale alla Grande delle Tre Cime di Lavaredo, è intervenuto Falco per recuperare un alpinista polacco di 50 anni che è stato trasportato al Rifugio Lavaredo.

logo

Related posts

SCOOP! LE COOPERATIVE BELLUNESI E TREVIGIANE IN FESTA A CORTINA D’AMPEZZO SABATO 19 SETTEMBRE

SCOOP! LE COOPERATIVE BELLUNESI E TREVIGIANE IN FESTA A CORTINA D’AMPEZZO SABATO 19 SETTEMBRE

La manifestazione, ideata e realizzata da Confcooperative Belluno e Treviso per promuovere la ricchezza del mondo cooperativo bellunese e trevigiano in modo esperienziale, torna per il secondo anno consecutivo nella Regina delle Dolomiti con un ricco programma di eventi nati dalla collaborazione...

A CORTINA ESCURSIONISTA SCIVOLA E SBATTE LA TESTA

A CORTINA ESCURSIONISTA SCIVOLA E SBATTE LA TESTA

Cortina d'Ampezzo (BL), 14 - 09 - 20 Attorno alle 13.20 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto lungo il sentiero che sale al Rifugio Nuvolau, per un'escursionista che era scivolata e aveva sbattuto la testa. Raggiunta dal tecnico di elisoccorso e dal medico sbarcati in hovering...

INTERVENTO NELLA NOTTE IN MARMOLADA

INTERVENTO NELLA NOTTE IN MARMOLADA

Rocca Pietore (BL), 14 - 09 - 20 Il Soccorso alpino della Val Pettorina è intervenuto questa notte sul ghiacciaio della Marmolada in aiuto di una escursionista in difficoltà. Partita alle 3 di notte da Pordenone per percorrere la Via Eterna, L.Z., 43 anni, ha poi raccontato ai soccorritori che...

Molti gli interventi del Soccorso Alpino in provincia

Molti gli interventi del Soccorso Alpino in provincia

Questa mattina alle 9.30 è scattato l'allarme per un cacciatore scivolato e ruzzolato per alcuni metri in un bosco sotto la Fertazza, versante Alleghe. G.D.T., 67 anni, di Alleghe (BL), che pur da solo era riuscito a chiamare il fratello e a far partire l'allerta, è stato individuato in zona...

Intervento del Soccorso Alpino al Rifugio Vandelli

Intervento del Soccorso Alpino al Rifugio Vandelli

Verso le 17.20 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto sul sentiero che dal Rifugio Vandelli scende al Passo Tre Croci, per un'escursionista bolognese di 66 anni impossibilitata a proseguire per la stanchezza. Recuperata dal tecnico di elisoccorso con un verricello di una ventina...

Nuovi orari Dolomiti Bus da lunedi 14 settembre 2020 Cortina – Calalzo

Nuovi orari Dolomiti Bus da lunedi 14 settembre 2020 Cortina - Calalzo

I nuovi orari della Dolomiti Bus riguardanti la linea Cortina - Calalzo

ESCURSIONISTA SI INFORTUNA ALLA TESTA  A COMELICO SUPERIORE

ESCURSIONISTA SI INFORTUNA ALLA TESTA A COMELICO SUPERIORE

Attorno alle 13 l'elicottero dell'Aiut Alpin Dolomites di Bolzano è intervenuto lungo il sentiero numero 101, sotto il Rifugio Berti a Padola, per un'escursionista che, inciampata, aveva sbattuto la testa. La donna, R.P., 70 anni, di Venezia, che si trovava con i familiari ed era stata assistita...

CONVOCATO CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

CONVOCATO CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D'AMPEZZO

INTERVENTO NELLA NOTTE PER ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ A LONGARONE

INTERVENTO NELLA NOTTE PER ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ A LONGARONE

Ieri sera attorno alle 20 il Soccorso alpino di Longarone è stato allertato dalla Centrale del Suem a seguito della chiamata di un escursionista che, nei pressi del Rifugio Tovanella, non riusciva più a trovare la traccia del sentiero. Dalla Centrale gli era stato detto di tornare sui propri...