CortinAteatro: SABATO 8 AGOSTO SULLE 5 TORRI IL NUOVO CIRCO SOSTENIBILE SALE IN CIMA CON “AU BOUT DES DOIGTS”

CortinAteatro: SABATO 8 AGOSTO SULLE 5 TORRI IL NUOVO CIRCO SOSTENIBILE SALE IN CIMA CON “AU BOUT DES DOIGTS”

UN PROGRAMMA DALLE MILLE SUGGESTIONI:

SABATO 8 AGOSTO SULLE 5 TORRI IL NUOVO CIRCO SALE IN MONTAGNA CON “AU BOUT DES DOIGTS”

La rassegna cortinese prepara un fine settimana che si preannuncia ricco di proposte ed emozioni: venerdì 7 all’Alexander Girardi Hall arriva Paolo Rossi con il suo nuovo “Pane o libertà. Su la testa”, appuntamento a cura del Teatro Stabile del Veneto, mentre il giorno seguente l’Associazione Gelsomina promuove la “coreografia per arrampicata” sul complesso montuoso ampezzano con impianto audio e luci alimentati ad energia solare.

Prosegue CortinAteatro, la stagione estiva concertistica e teatrale cortinese promossa e sostenuta dal Comune di Cortina d’Ampezzo, con il sostegno della Regione del Veneto, e ideata e coordinata dall’associazione Musincantus: sabato 8 agosto alle 20.45 le 5 Torri saranno scenario d’eccezione per lo spettacolo di circoalpinismo site specific “Au bout des doigts”, con la regia e la coreografia di Piergiorgio Milano, a cura dell’Associazione Gelsomina. Sarà preceduto venerdì 7 agosto alle 20.45 all’Alexander Girardi Hall da Paolo Rossi con il suo nuovo spettacolo “Pane o libertà. Su la testa”, appuntamento promosso dal Teatro Stabile del Veneto.

CortinAteatro si conferma una proposta multidisciplinare, capace di intercettare concept d’eccellenza che spaziano dalla musica, al teatro, dalla lirica fino al circoalpinismo: “Siamo orgogliosi di aver realizzato per questa estate a Cortina D’Ampezzo un programma capace di integrare musica, lirica, teatro e circoalpinismo, che vede la partecipazione delle istituzioni culturali più importanti della regione: una collaborazione che mi auguro possa continuare anche per il futuro”, sottolinea Edoardo Bottacin, presidente di Musincantus.

Au bout des doigts”, letteralmente “sulla punta delle dita”, mescola i principi della danza contemporanea al movimento pragmatico ma anche istintivo dell’arrampicata, uniti alla tecnica della slackline, una traversata sospesa tra due punti della montagna. Lo spettacolo è nervi, tensione, brividi, ma anche poesia, danza, teatro. E il panorama delle 5 Torri, uno dei luoghi più famosi delle Alpi per l’arrampicata, lo rende unico ed eccezionale: “Au bout des doigts – spiega Marta Gallo, presidente dell’Associazione Gelsominaè uno spettacolo in cui il movimento dell’arrampicata sportiva incontra la danza e l’acrobazia. Nasce dalla parete della montagna dove accade, rivela una coreografia scritta nella roccia, che gli artisti raccontano attraverso la poesia e il virtuosismo del loro gesto. Cortinateatro fa si che prenda vita sulla montagna delle 5 Torri, è difficile immaginare uno scenario più potente ed emozionante“.

La performance è una coproduzione Torinodanza Festival/Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale nell’ambito del progetto n. 1644 Corpo Links Cluster, nell’ambito del programma di cooperazione PC INTERREG V-A Italia Francia ALCOTRA 2014-2020 con il sostegno della Compagnia di Sanpaolo, Espace Malraux, Teatro della Caduta e della Scuola di Circo Flic.

Ad accompagnare lo spettacolo, che vede Piergiorgio Milano nel ruolo di regista, coreografo e performer, ci saranno le percussioni del compositore Pino Basile e il violino di Simon Thierre. L’impianto audio per la musica dal vivo e le luci sono autonome e alimentate principalmente ad energia solare per ridurre quanto più possibile l’impatto ambientale. Il disegno luci è di Gianni Melis, già light designer per alcune compagnie di alto livello – tra cui Momix – e diversi festival importanti.

È possibile raggiungere il luogo dell’evento con la seggiovia 5 Torri che, per sostenere l’iniziativa, concede un prezzo agevolato di 7 euro per la salita e la discesa serale. Il biglietto ha validità temporale e può essere utilizzato dalle ore 19.00 alle ore 23.00.

Gli accessi sono limitati, si consiglia di arrivare con anticipo.

L’organizzazione invita il pubblico a raggiungere il luogo dello spettacolo con adeguato abbigliamento da montagna, scarpe da cammino e giacca a vento, ed eventualmente anche una torcia.

Il Rifugio Scoiattoli avvisa la clientela che per la sera il rifugio è aperto con servizio di ristorante e bar. L’ accesso è consentito ai soli posti a sedere, all’interno e sulla terrazza. Non è ammesso il servizio al banco.

In caso di pioggia l’evento sarà annullato.

Biglietti: Infopoint Cortina D’Ampezzo, Corso Italia 81 – orari: 9.00 – 13.00, 15.00 – 19.00

logo

Related posts

IN VENETO NUOVO BANDO CON 4 MILIONI DI EURO PER ROTTAMAZIONE VECCHIE STUFE.

IN VENETO NUOVO BANDO CON 4 MILIONI DI EURO PER ROTTAMAZIONE VECCHIE STUFE.

Su proposta dell’assessore all’Ambiente, la Giunta regionale del Veneto ha approvato un nuovo bando, dotato di 4 milioni di euro, per la concessione di contributi destinati alla rottamazione e acquisto di impianti termici domestici a combustione di biomassa legnosa di potenza nominale inferiore...

A CORTINA, BLOCCATO CON SCARPE DA TENNIS DALLA NEVE SOTTO FORCELLA LAGAZUOI

A CORTINA, BLOCCATO CON SCARPE DA TENNIS DALLA NEVE SOTTO FORCELLA LAGAZUOI

Poco prima di mezzogiorno il Soccorso alpino di Cortina d'Ampezzo è stato allertato, dal Suem 118, per un escursionista statunitense bloccato dalla neve sul Lagazuoi, incapace di proseguire autonomamente. Individuate le coordinate del punto dove si trovava il 33enne - a quota 2.480 metri sotto...

Cancia, ripartiti i lavori al canalone

Cancia, ripartiti i lavori al canalone

Cantiere in corso a Cancia (Borca di Cadore). Sono ripartiti nelle ultime settimane i lavori sul canalone dell’Antelao, per rafforzare le sponde. Si tratta di un’operazione finalizzata ad aumentare la mitigazione del rischio, del valore di circa 4 milioni di euro. «L’obiettivo è garantire...

Milano Cortina 2026: Conferenza dei servizi decisoria su Villaggio Olimpico a Cortina

Milano Cortina 2026: Conferenza dei servizi decisoria su Villaggio Olimpico a Cortina

Si è svolta oggi la fondamentale Conferenza dei servizi decisoria sul Villaggio Olimpico di Cortina d’Ampezzo. È quanto si legge sul sito web di Società Infrastrutture Milano Cortina 2026 (SIMICO) La conferenza - in modalità telematica - ha avuto come oggetto l’esame del progetto ‘unico...

BELLUNO, CONCLUSO IL PRIMO CORSO 2024 PER VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI

BELLUNO, CONCLUSO IL PRIMO CORSO 2024 PER VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI

Sono sedici i nuovi Vigili del fuoco volontari che hanno superato il primo corso di formazione, previsto per il 2024, per Vigili del fuoco dei distaccamenti volontari del comando di Belluno.L’attività formativa teorica pratica è iniziata il 12 aprile scorso, concludendosi domenica 9 giugno con...

GRAND SLAM DOLOMITICO, A LAGGIO DI CADORE BRILLANO EVA LECHNER E NICHOLAS PETTINÀ

GRAND SLAM DOLOMITICO, A LAGGIO DI CADORE BRILLANO EVA LECHNER E NICHOLAS PETTINÀ

400 concorrenti hanno dato vita, domenica 9 giugno, al terzo appuntamento della prima edizione di “Grand Slam Dolomitico”, il circuito in dodici prove che unisce ciclismo e podismo e i territori di Cadore, Comelico e Carnia, in alcune tra le più suggestive località montane tra Veneto e...

Saucony Dolomiti Extreme Trail 2024, festa per 2.600 runner sulle Dolomiti della Val di Zoldo

Saucony Dolomiti Extreme Trail 2024, festa per 2.600 runner sulle Dolomiti della Val di Zoldo

Sono stati 2.600 i runner che nel fine settimana 7-9 giugno hanno dato vita a Saucony Dolomiti Extreme Trail, evento del trail running che si disputa sui sentieri della Val di Zoldo, nel cuore delle Dolomiti Bellunese patrimonio dell’umanità Unesco, e che in questo 2024 ha confermato il...

RUZZOLA IN UN CANALE, IN GRAVI CONDIZIONI ESCURSIONISTA CANADESE

RUZZOLA IN UN CANALE, IN GRAVI CONDIZIONI ESCURSIONISTA CANADESE

Percorrendo assieme al compagno il sentiero attrezzato che scende dal Casel Sora'l Sass, sullo Spiz di Mezzodì, in Comune di Val di Zoldo,  un'escursionista canadese di 32 anni è inciampata, ruzzolando una trentina di metri tra i sassi di un canale. Il compagno, che si trovava più indietro e...

ANZIANO GRAVE DOPO UN INCIDENTE A MARGINE DEL BOSCO

ANZIANO GRAVE DOPO UN INCIDENTE A MARGINE DEL BOSCO

E stato trasportato all'ospedale in gravi condizioni un 82enne di Feltre, rimasto ferito quest'oggi a seguito di un incidente ancora da chiarire. Attorno alle 13 la Centrale del Suem 118 era stata attivata per il mancato rientro all'ora di pranzo dell'uomo, che si trovava a prendere legna con...