Aperto il bando per contributi a eventi di promozione territoriale: a disposizione 150mila euro

Aperto il bando per contributi a eventi di promozione territoriale: a disposizione 150mila euro

La Provincia di Belluno dà una mano a gruppi e associazioni che organizzano eventi. Con contributi e benefici economici indirizzati a chi promuove il territorio. Infatti, è stato pubblicato un bando ad hoc che rientra nel progetto strategico “Vivere le Dolomiti. Piano di marketing territoriale”, finanziato con il Fondo Comuni di confine. A disposizione ci sono 150mila euro.

«Si tratta di un bando fondamentale per la cultura, per il turismo e anche per la ripartenza post-Covid, visto che si rivolge espressamente a chi organizza eventi e manifestazioni – afferma il consigliere provinciale con delega alla cultura, Simone Deola -. L’importanza degli eventi per un territorio come il nostro è triplice. Da un lato sono un motore di promozione turistica, soprattutto quel tipo di manifestazioni che hanno un richiamo da fuori provincia. Dall’altro c’è anche un aspetto sociale, perché sagre, concerti, e altre iniziative costituiscono un motivo di aggregazione indispensabile per un territorio di montagna, tanto più in questo periodo di uscita dal Covid. Infine, gli eventi danno la possibilità di valorizzare i professionisti della cultura e dello spettacolo che vivono e operano nel Bellunese».

Il bando resterà aperto fino al 7 agosto. Possono presentare domanda tutte le associazioni, le Fondazioni, i comitati riconosciuti e non riconosciuti, gli enti pubblici, le Università e i Centri di Ricerca, Consorzi e società consortili ed enti non profit. La tipologia del soggetto richiedente e dell’iniziativa promossa dovrà essere senza fine di lucro e di interesse generale per la promozione turistica provinciale. La Provincia può dare sostegno finanziario a eventi e attività territoriali che assicurino un incremento di arrivi e presenze turistiche; che promuovano il territorio e la commercializzazione del prodotto turistico; che assicurino la valorizzazione delle risorse naturali, culturali e del turismo sostenibile. Le proposte ammesse a finanziamento dovranno riguardare comunque eventi e attività realizzati nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2020.

«Ci auguriamo che questo bando possa essere un aiuto valido per le centinaia di gruppi e realtà che si spendono per promuovere il nostro territorio – conclude il consigliere Deola -. Gli eventi di rilevanza culturale che vengono organizzati ogni anno portano una ricaduta importante in termini di presenze e consumi. Siamo convinti che la cultura, se ben promossa, sia lo strumento migliore per raggiungere sempre nuovi visitatori delle Dolomiti bellunesi».

logo

Related posts

Due interventi del Soccorso Alpino oggi a Forcella Giau e Tre Cime di Lavaredo

Due interventi del Soccorso Alpino oggi a Forcella Giau e Tre Cime di Lavaredo

Verso le 14.30 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato in territorio di San Vito di Cadore, tra Forcella Giau e Forcella Col Piombin, dove, percorrendo il sentiero numero 436, un escursionista statunitense di 33 anni lamentava un principio di congelamento. Lungo un tratto innevato...

MALESSERE E PAURA SULLA FERRATA DELLA MEMORIA

MALESSERE E PAURA SULLA FERRATA DELLA MEMORIA

Attorno alle 12.20 il Soccorso alpino di Longarone è stato allertato dalla Centrale del Suem, per un'escursionista che non era più in grado di progredire lungo la Ferrata della memoria, colta da malessere e paura. S.P., 24 anni, di Trieste, che si trovava assieme al compagno poco sopra la...

La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB – A Cortina è sold out.

La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB - A Cortina è sold out.

È sold out per l’edizione 2022 di La Sportiva Lavaredo Ultra Trail by UTMB®, manifestazione di riferimento assoluto nel calendario degli eventi dedicati alla corsa in natura. Dopo lo stop del 2020 e dopo essere ripartito nel 2021 con oltre 4mila iscritti, quest’anno l’evento che si svolge...

In City Golf a Cortina d’Ampezzo

In City Golf a Cortina d'Ampezzo

Cortina d’Ampezzo, dal 29 al 30 luglio 2022, è pronta a trasformarsi in un vero e proprio campo da golf diffuso, a 18 buche. La località diventa tappa di In City Golf, il tour sportivo che porta ogni anno il golf nel cuore delle capitali europee e delle città d’arte e turistiche più...

RICERCA SUL TORRENTE MAÈ, RITROVATO SENZA VITA

RICERCA SUL TORRENTE MAÈ, RITROVATO SENZA VITA

Longarone (BL), 18 - 05 - 22 È stato ritrovato nella gola del Maè, 150 metri circa a valle della passerella di Igne, il corpo senza vita di R.R., 47 anni, di Belluno, le cui ricerche erano partite ieri, a seguito del rinvenimento della sua auto parcheggiata nei pressi del ponticello sospeso. Al...

DA IERI SI CERCA UN UOMO LUNGO IL MAÈ

DA IERI SI CERCA UN UOMO LUNGO IL MAÈ

Longarone (BL), 18 - 05 - 22 Ieri attorno alle 18 è scattato l'allarme per avviare la ricerca di un uomo, R.R., 47 anni, di Belluno, uscito da lavoro attorno alle 13 e non rientrato, la cui auto è stata ritrovata parcheggiata nei della passerella di Igne. Le perlustrazioni da parte del...

MARIA DE FILIPPI AMBASSADOR DI MILANO CORTINA 2026

MARIA DE FILIPPI AMBASSADOR DI MILANO CORTINA 2026

Nel corso della finalissima della 21esima edizione di Amici, Maria De Filippi è stata nominata Ambassador dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Milano Cortina 2026. L’investitura è il naturale riconoscimento per una grande appassionata di sport invernali che ha immediatamente accettato di...

AURONZO: RITROVATO SENZA VITA L’UOMO DISPERSO DA IERI

AURONZO: RITROVATO SENZA VITA L'UOMO DISPERSO DA IERI

È stato purtroppo ritrovato senza vita G.D.S., 78 anni, di Auronzo di Cadore (BL), che ieri mattina era uscito di casa per una consueta camminata senza più fare ritorno. Questa mattina una cinquantina di persone hanno proseguito le ricerche avviate una volta scattato l'allarme è una squadra...

RESTA INCRODATO PER FOTOGRAFARE LE TRE CIME DI LAVAREDO

RESTA INCRODATO PER FOTOGRAFARE LE TRE CIME DI LAVAREDO

Alle 16.15 di ieri, domenica 15 maggio, la Centrale del Suem è stata allertata da un escursionista in difficoltà sul Paterno. Partito dal Rifugio Auronzo con l'intenzione di fotografare le pareti nord delle Tre Cime di Lavaredo attraverso uno dei fori delle gallerie del Paterno, l'uomo diceva...