FONDAZIONE CORTINA D’AMPEZZO PER GLI ANZIANI

FONDAZIONE CORTINA D’AMPEZZO PER GLI ANZIANI

Nell’ultimo anno la Fondazione Onlus “Cortina d’Ampezzo per gli Anziani, avendo preso atto che l’intento perseguito negli ultimi decenni – ovvero la costruzione di una casa per anziani
autosufficienti – non è oggi un obiettivo realizzabile, ha deciso di intraprendere un nuovo percorso.
Forse era necessario darci nuovi obiettivi, pur rispettando gli scopi statutari, che fossero realizzabili e condivisi, adatti al momento storico in cui viviamo.
Personalmente penso che Cortina sia in un momento critico della sua storia, in bilico tra una inarrestabile declino, la svendita e lo spopolamento – umano e intellettuale – e una rinascita grazie ai futuri eventi internazionali. Non ho una risposta, ma sono sicuro che interrogarsi oggi, nuovamente, su cosa siamo – Quali sono i nostri valori? Esiste una comunità? – sia imperativo, per continuare a vivere in questo luogo. E perché possano continuare a viverci anche le prossime generazioni.
Ogni progetto per essere valido ed efficace non dovrebbe prescindere da un’analisi approfondita della realtà sociale ed economica: il percorso che abbiamo intrapreso, assieme alla collaborazione esperta di I AM Progettazione di Vittorio Veneto, dura dodici mesi e prevede incontri e laboratori, interviste e questionari, finalizzati ad esplorare i bisogni ed i desideri della popolazione di Cortina.
Confidiamo che questo confronto e questa analisi generino nuove idee per individuare nuove proposte che la nostra Fondazione, in accordo con il Comune, potrà sviluppare.
Abbiamo considerato opportuno ascoltare le diverse realtà e associazioni di Cortina che operano in ambito sociale, nell’idea che unendo le forze si possa essere più strutturati e operativi. Negli ultimi giorni del 2019 è stato infatti siglato un protocollo d’intesa tra la Fondazione e l’ASSP – Azienda Speciale comunale Servizi alla Persona. E’ un inizio, nella speranza che molti altri vogliano avvicinarsi e unirsi a noi in questo cammino.
Il nostro punto di partenza è quindi una raccolta aggiornata dei fabbisogni e della situazione della popolazione over 65 cortinese, attraverso l’ascolto. I risultati del questionario saranno analizzati e utilizzati per indirizzare le future attività della Fondazione, abbiamo bisogno pertanto del vostro
supporto.
Il nostro invito è di farsi parte attiva per un cambiamento sociale positivo.
Il Presidente
Giacomo Pompanin

Trovate la versione compilabile online al seguente link – https://forms.gle/hsqSpQrukn7u853s8

Oppure scaricate il pdf:

Sondaggio Over 65 Cortina FINALE
logo

Related posts

OPERAIO SI INFORTUNA LUNGO UN SENTIERO

OPERAIO SI INFORTUNA LUNGO UN SENTIERO

Sedico (BL) Attorno a mezzogiorno il Soccorso alpino di Belluno è stato allertato in seguito dall'infortunio di un operaio dell'Enel nella zona della Stanga. M.F., 35 anni, di Santa Giustina (BL), si era procurato un probabile trauma alla caviglia lungo uno dei sentieri di servizio a destra...

COVID-19: SALGONO A 53 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SALGONO A 53 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questi giorni”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 49 a 53 casi (+4). Le persone in quarantena...

MONDIALI DI SCI ALPINO: FOCUS SU SICUREZZA E DIGITALE

MONDIALI DI SCI ALPINO: FOCUS SU SICUREZZA E DIGITALE

I Mondiali di Cortina 2021 sono ormai alle porte e tutto è pronto per andare in scena con quello che sarà il primo grande evento degli sport invernali in era pandemica. Fondazione Cortina 2021 è, infatti, al lavoro da mesi sulla possibilità di un evento senza pubblico, anche per assicurare i più...

COVID-19: SCENDONO A 49 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SCENDONO A 49 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questi giorni”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 62 a 49 casi (-13). Le persone in quarantena (isolamento...

CORTINA 2021: MILLA È AMBASSADOR DELL’INCLUSIVITÀ DEI MONDIALI

CORTINA 2021: MILLA È AMBASSADOR DELL’INCLUSIVITÀ DEI MONDIALI

I Campionati del mondo di sci alpino, in programma a Cortina d’Ampezzo dal 7 al 21 febbraio, saranno un appuntamento di grande sport, ma anche attento al tema dell’inclusività. Un commitment forte, quello di Cortina 2021, come testimonia la collaborazione con Sportfund fondazione per lo sport...

PROSEGUONO LE PILLOLE UNIVERSITARIE A RADIO CORTINA.

PROSEGUONO LE PILLOLE UNIVERSITARIE A RADIO CORTINA.

PROSEGUONO LE PILLOLE UNIVERSITARIE A RADIOCORTINA!! Da mercoledì 13 gennaio riprendono le Pillole Universitarie su Radio Cortina, alle ore 10.30.   Il persistere dell’emergenza sanitaria non premette ai corsisti dell’Università degli Adulti/Anziani di Belluno di incontrarsi fisicamente...

VIABILITA’ PER I MONDIALI DI SCI A CORTINA: I PASS VANNO PRENOTATI ENTRO IL 25 GENNAIO.

VIABILITA' PER I MONDIALI DI SCI A CORTINA: I PASS VANNO PRENOTATI ENTRO IL 25 GENNAIO.

Da lunedì 8 febbraio a domenica 21 febbraio 2021, nell’area di Cortina d’Ampezzo, si svolgeranno i Campionati del Mondo di sci alpino. Durante questo periodo sarà attivo un piano di mobilità urbana finalizzato a garantire la sicurezza e l’accesso all’area di gara: un sistema studiato...

COVID-19: SCENDONO A 62 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SCENDONO A 62 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questi giorni”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 68 a 62 casi (-6). Le persone in quarantena...

Infortunio per un giovane scialpinista sugli Spalti di Toro

Infortunio per un giovane scialpinista sugli Spalti di Toro

Attorno alle 15.40 la Centrale del Suem è stata allertata per l'infortunio di un giovane scialpinista, avvenuto sotto la Cima Cadin di Vedorcia, sugli Spalti di Toro, non distante dal Rifugio Tita Barba. Scendendo con il padre e altre persone infatti un tredicenne di Pieve di Cadore (BL), aveva...