Dolomiti SuperSummer: si parte il 30 maggio in Lagazuoi

Dolomiti SuperSummer: si parte il 30 maggio in Lagazuoi

Dopo le lunghe settimane di lockdown a causa del Coronavirus, anche il turismo sulle Dolomiti ha voglia di ripartire. Durante il prossimo fine settimana aprirà i battenti ufficialmente il Dolomiti SuperSummer, alter ego estivo di Dolomiti Superski, che offre il servizio di trasporto con 107 impianti a fune in 12 valli delle Dolomiti, sia per coloro che vanno alla scoperta delle montagne più belle del mondo a piedi, che anche per chi utilizza la mountainbike sui numerosi trails dedicati a questo sport. Infatti, il prodotto Dolomiti SuperSummer si sdoppia, diventando Dolomiti Hike Galaxy per i pedoni e Dolomiti Bike Galaxy per i bikers.

Sarà la funivia del Lagazuoi a Passo Falzarego ad aprire le danze il 30 maggio prossimo, seguito a ruota il 6 giugno da Plan de Corones, Val Gardena/Alpe di Siusi e 3 Cime Dolomiti con i primi impianti di zona. Completeranno la lista delle aperture a livello di Valle il Consorzio Val di Fassa/Carezza (11 giugno), Arabba/Marmolada, Val di Fiemme/Obereggen e Rio Pusteria-Bressanone (13 giugno), San Martino di Castrozza/Passo Rolle e San Pellegrino (20 giugno) e infine Alta Badia e Civetta (27 giugno). Entro il 5 luglio sarà disponibile la gran parte dei 107 impianti di risalita di Dolomiti SuperSummer e a disposizione della clientela. La montagna rappresenta il luogo ideale per respirare aria pura, per godere individualmente di prati e boschi, in un contesto naturale di incomparabile bellezza, dopo le lunghe settimane di lockdown. La stagione si protrarrà, con singoli impianti, fino a inizio novembre.

I dettagli delle aperture dei singoli impianti sono consultabili sul sito internet www.dolomitisupersummer.com/impianti-aperti, mentre qui di seguito riportiamo la tabella con le prime aperture e le date di chiusura nelle 12 Valli di Dolomiti SuperSummer.

*Tutte le date di apertura e chiusura possono essere soggette a cambiamenti, anche a brevissimo termine, dovuti a decreti o ordinanze di futura emanazione. Si raccomanda di verificare sempre lo status degli impianti di risalita direttamente sul sito internet dolomitisupersummer.com.

La fruizione degli impianti di risalita di Dolomiti SuperSummer è garantita, rispettando le direttive di sicurezza sanitaria personale, emanate dal Governo italiano, nonché dalle Province Autonome di Bolzano, Trento e dalla Regione Veneto. Sono per tanto previste tra l’altro operazioni di areazione e disinfezione dei veicoli funiviari, la messa a disposizione di liquidi disinfettanti per le mani in diversi punti degli impianti di risalita, nonché le indicazioni relative alle norme di comportamento e distanziamento sociale. Dolomiti SuperSummer ci tiene alla sicurezza dei propri ospiti, dei collaboratori e della popolazione locale.

Credito Foto: DGBandion.

logo

Related posts

OPERAIO SI INFORTUNA LUNGO UN SENTIERO

OPERAIO SI INFORTUNA LUNGO UN SENTIERO

Sedico (BL) Attorno a mezzogiorno il Soccorso alpino di Belluno è stato allertato in seguito dall'infortunio di un operaio dell'Enel nella zona della Stanga. M.F., 35 anni, di Santa Giustina (BL), si era procurato un probabile trauma alla caviglia lungo uno dei sentieri di servizio a destra...

COVID-19: SALGONO A 53 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SALGONO A 53 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questi giorni”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 49 a 53 casi (+4). Le persone in quarantena...

MONDIALI DI SCI ALPINO: FOCUS SU SICUREZZA E DIGITALE

MONDIALI DI SCI ALPINO: FOCUS SU SICUREZZA E DIGITALE

I Mondiali di Cortina 2021 sono ormai alle porte e tutto è pronto per andare in scena con quello che sarà il primo grande evento degli sport invernali in era pandemica. Fondazione Cortina 2021 è, infatti, al lavoro da mesi sulla possibilità di un evento senza pubblico, anche per assicurare i più...

COVID-19: SCENDONO A 49 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SCENDONO A 49 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questi giorni”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 62 a 49 casi (-13). Le persone in quarantena (isolamento...

CORTINA 2021: MILLA È AMBASSADOR DELL’INCLUSIVITÀ DEI MONDIALI

CORTINA 2021: MILLA È AMBASSADOR DELL’INCLUSIVITÀ DEI MONDIALI

I Campionati del mondo di sci alpino, in programma a Cortina d’Ampezzo dal 7 al 21 febbraio, saranno un appuntamento di grande sport, ma anche attento al tema dell’inclusività. Un commitment forte, quello di Cortina 2021, come testimonia la collaborazione con Sportfund fondazione per lo sport...

PROSEGUONO LE PILLOLE UNIVERSITARIE A RADIO CORTINA.

PROSEGUONO LE PILLOLE UNIVERSITARIE A RADIO CORTINA.

PROSEGUONO LE PILLOLE UNIVERSITARIE A RADIOCORTINA!! Da mercoledì 13 gennaio riprendono le Pillole Universitarie su Radio Cortina, alle ore 10.30.   Il persistere dell’emergenza sanitaria non premette ai corsisti dell’Università degli Adulti/Anziani di Belluno di incontrarsi fisicamente...

VIABILITA’ PER I MONDIALI DI SCI A CORTINA: I PASS VANNO PRENOTATI ENTRO IL 25 GENNAIO.

VIABILITA' PER I MONDIALI DI SCI A CORTINA: I PASS VANNO PRENOTATI ENTRO IL 25 GENNAIO.

Da lunedì 8 febbraio a domenica 21 febbraio 2021, nell’area di Cortina d’Ampezzo, si svolgeranno i Campionati del Mondo di sci alpino. Durante questo periodo sarà attivo un piano di mobilità urbana finalizzato a garantire la sicurezza e l’accesso all’area di gara: un sistema studiato...

COVID-19: SCENDONO A 62 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SCENDONO A 62 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questi giorni”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 68 a 62 casi (-6). Le persone in quarantena...

Infortunio per un giovane scialpinista sugli Spalti di Toro

Infortunio per un giovane scialpinista sugli Spalti di Toro

Attorno alle 15.40 la Centrale del Suem è stata allertata per l'infortunio di un giovane scialpinista, avvenuto sotto la Cima Cadin di Vedorcia, sugli Spalti di Toro, non distante dal Rifugio Tita Barba. Scendendo con il padre e altre persone infatti un tredicenne di Pieve di Cadore (BL), aveva...