CORTINA AL LAVORO PER AFFRONTARE L’EMERGENZA COVID-19

CORTINA AL LAVORO PER AFFRONTARE L’EMERGENZA COVID-19

Il Comune di Cortina d’Ampezzo nella giunta di ieri ha fatto il punto sulle misure per affrontare l’emergenza sanitaria ed economica causata dal diffondersi del Covid-19. La giunta ha deliberato la messa a disposizione di 30.000 euro in buoni spesa per le famiglie e i residenti a Cortina che si trovino in situazione di necessità, come da Decreto Ministeriale.

«In seguito all’ordinanza n. 658 del 29/3/2020 il Comune di Cortina d’Ampezzo avrà a disposizione 30.855,10 euro da suddividere fra i cittadini residenti che si trovino in stati di difficoltà economica dovuta all’emergenza epidemiologica da Covid-19 e all’impossibilità di lavorare»,  dichiara il sindaco, Gianpietro Ghedina «Abbiamo deciso di erogare dei buoni spesa che potranno essere utilizzati per l’acquisto di generi di prima necessità, prodotti alimentari, prodotti per l’igiene personale e della casa e prodotti venduti in farmacia. Sono naturalmente esclusi alcolici, sigarette e lotterie istantanee. Sul sito del Comune sarà pubblicato entro martedì 7 aprile l’elenco degli esercizi commerciali che aderiscono all’iniziativa, accettando i buoni spesa (www.comunecortinadampezzo.bl.it). Cogliamo l’occasione per ringraziare tutte le attività che sono aperte e le persone che in questo momento stanno lavorando e garantendo i servizi essenziali».

I beneficiari dei buoni spesa sono nuclei familiari e persone residenti, attualmente presenti nel comune di Cortina d’Ampezzo. Gli interessati devono presentare domanda utilizzando il modulo che si scarica dal sito del Comune di Cortina d’Ampezzo e quindi inoltrarlo via e-mail all’indirizzo indicato. Qualora ciò non fosse possibile, si potrà contattare il Servizio Sociale al numero 0436 868549 per concordare le modalità di inoltro. Il buono spesa è un contributo una tantum determinato in base al nucleo familiare, che ammonta a: 200 euro per nuclei monoparentali, 300 euro per due persone, 400 euro per tre, 500 per quattro, 600 euro per nuclei di cinque o più componenti. I buoni potranno essere ritirati, previo appuntamento, presso l’ufficio degli assistenti sociali, o qualora non fosse possibile, verrà recapitato direttamente ai destinatari.

Il Comune di Cortina ha inoltre accolto la richiesta dell’Associazione Albergatoriprorogando il versamento dell’imposta di soggiorno incassata dalle strutture ricettive nel primo trimestre 2020, dal 15 aprile 2020 al 15 gennaio 2021.

L’amministrazione comunale sta lavorando su più fronti, affrontando da una parte l’emergenza sanitaria (allineamento di tutti i servizi pubblici alle indicazioni ministeriali, sanificazione delle aree pubbliche, distribuzione di dispositivi di protezione, per elencare le prime azioni intraprese) e dall’altra quella economica, con la creazione di un fondo di solidarietà per le famiglie più in difficoltà e un aiuto finanziario per le Partite IVA. Continueranno anche nelle prossime settimane gli incontri – per via telematica – con le categorie economiche e non solo. Alla videoconferenza che si è tenuta oggi seguirà una riunione del Comune con ASCOM e Cortina For Us, prevista per la prossima settimana. Successivamente i capigruppo consiliari si daranno appuntamento per fare il punto della situazione e, dopo Pasqua, si terrà il Consiglio Comunale.

logo

Related posts

SOCCORSO ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ

SOCCORSO ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ

Impegnato lungo l'Alta Via degli Eroi dopo essere partito lunedì da Porcen e aver pernottato a Malga Paoda, martedì mattina un 28enne di Bari ha deciso di raggiungere la Val Dumela percorrendo la Cengia di Prada, un sentiero esposto con alcuni tratti attrezzati. Dopo aver oltrepassato una...

CORTINA D’AMPEZZO: CADE IN FALESIA E SI FA MALE A UNA CAVIGLIA

CORTINA D'AMPEZZO: CADE IN FALESIA E SI FA MALE A UNA CAVIGLIA

Verso le 15 una squadra del Soccorso alpino di Cortina d'Ampezzo ha raggiunto con il fuoristrada la falesia del Piccolo Lagazuoi, dove una freeclimber, messo male un piede, aveva riportato la probabile slogatura della caviglia. La 31enne di Spinea (VE) è stata quindi accompagnata all'ospedale di...

RECUPERATO ESCURSIONISTA SULLA FERRATA DEGLI ALLEGHESI

RECUPERATO ESCURSIONISTA SULLA FERRATA DEGLI ALLEGHESI

Attorno alle 14 la Centrale del Suem è stata allertata per un escursionista che, messo male un braccio risalendo con tre amici la Ferrata degli Alleghesi in Civetta, aveva riportato la probabile lussazione di una spalla. Individuato a 2.700 metri di altitudine il punto in cui si trovava il...

PosTalk 2022: novità ed ospiti della terza edizione

PosTalk 2022: novità ed ospiti della terza edizione

La terza edizione di PosTalk “parla” con tante voci: tutte di donna. Le protagoniste della rassegna organizzata dall’Hotel de la Poste sono artiste, giornaliste, imprenditrici, personalità capaci di raccontare il presente da angolazioni diverse. Il più antico salotto di Cortina, casa tra le...

NUMEROSI INTERVENTI DEL SOCCORSO ALPINO

NUMEROSI INTERVENTI DEL SOCCORSO ALPINO

  Attorno alle 16, lunedì 15 agosto, il Soccorso alpino dell'Alpago è stato allertato per una coppia di escursionisti in difficoltà. I due, 47 anni di Venezia lui, 40 anni di Campagna Lupia (VE) lei, al bivio per rientrare verso Pian Grant da località Sass Martin avevano sbagliato...

SOCCORSA UNA SPAGNOLA A CORTINA D’AMPEZZO

SOCCORSA UNA SPAGNOLA A CORTINA D'AMPEZZO

Attorno alle 14.30 una squadra del Soccorso alpino di Cortina è stata inviata dalla Centrale del Suem, lungo il tratto di sentiero tra il Rifugio Scoiattoli e il Bai de Dones, sotto la linea della seggiovia, per un'escursionista che si era fatta male a un piede. La 57enne spagnola, che aveva...

RECUPERATO ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ A BORCA DI CADORE

RECUPERATO ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ A BORCA DI CADORE

Attorno alle 11 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato in Val Fiorentina per un escursionista in difficoltà. Il 28enne cinese si era infatti incamminato dal Rifugio Città di Fiume per arrivare al Venezia. Lungo il sentiero 480 era però uscito dal tracciato finendo bloccato sotto...

RECUPERATO ALPINISTA VOLATO SULLA SOLLEDER – LETTENBAUER

RECUPERATO ALPINISTA VOLATO SULLA SOLLEDER - LETTENBAUER

Questa mattina alle 8.40 la Centrale del 118 è stata allertata da un alpinista volato sul penultimo tiro della Via Solleder - Lettenbauer in Civetta. Fuori da ieri, dopo aver bivaccato in parete, il 30enne di Rimini e il compagno si trovavano ormai quasi alla fine della via quando lui, primo...

ESCURSIONISTE BLOCCATE DALLA PAURA IN DISCESA DAL FALORIA

ESCURSIONISTE BLOCCATE DALLA PAURA IN DISCESA DAL FALORIA

Verso le 14.30, ieri, una squadra del Soccorso alpino di Cortina e del Soccorso alpino della Guardia di finanza è stata inviata nella zona dove il sentiero 214 in discesa dal Faloria attraversa i ghiaioni, per due escursioniste 34enni di Hong Kong bloccate dalla paura in direzione di Baita...