CORTINA AL LAVORO PER AFFRONTARE L’EMERGENZA COVID-19

CORTINA AL LAVORO PER AFFRONTARE L’EMERGENZA COVID-19

Il Comune di Cortina d’Ampezzo nella giunta di ieri ha fatto il punto sulle misure per affrontare l’emergenza sanitaria ed economica causata dal diffondersi del Covid-19. La giunta ha deliberato la messa a disposizione di 30.000 euro in buoni spesa per le famiglie e i residenti a Cortina che si trovino in situazione di necessità, come da Decreto Ministeriale.

«In seguito all’ordinanza n. 658 del 29/3/2020 il Comune di Cortina d’Ampezzo avrà a disposizione 30.855,10 euro da suddividere fra i cittadini residenti che si trovino in stati di difficoltà economica dovuta all’emergenza epidemiologica da Covid-19 e all’impossibilità di lavorare»,  dichiara il sindaco, Gianpietro Ghedina «Abbiamo deciso di erogare dei buoni spesa che potranno essere utilizzati per l’acquisto di generi di prima necessità, prodotti alimentari, prodotti per l’igiene personale e della casa e prodotti venduti in farmacia. Sono naturalmente esclusi alcolici, sigarette e lotterie istantanee. Sul sito del Comune sarà pubblicato entro martedì 7 aprile l’elenco degli esercizi commerciali che aderiscono all’iniziativa, accettando i buoni spesa (www.comunecortinadampezzo.bl.it). Cogliamo l’occasione per ringraziare tutte le attività che sono aperte e le persone che in questo momento stanno lavorando e garantendo i servizi essenziali».

I beneficiari dei buoni spesa sono nuclei familiari e persone residenti, attualmente presenti nel comune di Cortina d’Ampezzo. Gli interessati devono presentare domanda utilizzando il modulo che si scarica dal sito del Comune di Cortina d’Ampezzo e quindi inoltrarlo via e-mail all’indirizzo indicato. Qualora ciò non fosse possibile, si potrà contattare il Servizio Sociale al numero 0436 868549 per concordare le modalità di inoltro. Il buono spesa è un contributo una tantum determinato in base al nucleo familiare, che ammonta a: 200 euro per nuclei monoparentali, 300 euro per due persone, 400 euro per tre, 500 per quattro, 600 euro per nuclei di cinque o più componenti. I buoni potranno essere ritirati, previo appuntamento, presso l’ufficio degli assistenti sociali, o qualora non fosse possibile, verrà recapitato direttamente ai destinatari.

Il Comune di Cortina ha inoltre accolto la richiesta dell’Associazione Albergatoriprorogando il versamento dell’imposta di soggiorno incassata dalle strutture ricettive nel primo trimestre 2020, dal 15 aprile 2020 al 15 gennaio 2021.

L’amministrazione comunale sta lavorando su più fronti, affrontando da una parte l’emergenza sanitaria (allineamento di tutti i servizi pubblici alle indicazioni ministeriali, sanificazione delle aree pubbliche, distribuzione di dispositivi di protezione, per elencare le prime azioni intraprese) e dall’altra quella economica, con la creazione di un fondo di solidarietà per le famiglie più in difficoltà e un aiuto finanziario per le Partite IVA. Continueranno anche nelle prossime settimane gli incontri – per via telematica – con le categorie economiche e non solo. Alla videoconferenza che si è tenuta oggi seguirà una riunione del Comune con ASCOM e Cortina For Us, prevista per la prossima settimana. Successivamente i capigruppo consiliari si daranno appuntamento per fare il punto della situazione e, dopo Pasqua, si terrà il Consiglio Comunale.

logo

Related posts

LO SPETTACOLARE CONCERTO THE ROYAL FIREWORKS MARTEDÌ 3 AGOSTO SULLE CINQUE TORRI

LO SPETTACOLARE CONCERTO THE ROYAL FIREWORKS MARTEDÌ 3 AGOSTO SULLE CINQUE TORRI

CortinAteatro, la stagione concertistica e teatrale ampezzana coorganizzata dal Comune di Cortina d’Ampezzo e dall’associazione Musincantus con la collaborazione del Teatro Stabile del Veneto, domani martedì 3 agosto porterà la musica a 2 mila metri per un evento senza precedenti, realizzato...

COVID 19: SALGONO A 18 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID 19: SALGONO A 18 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questa settimana”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 17 a 18 casi (+1). Le persone in quarantena...

Gli interventi del Soccorso Alpino di oggi sabato 31 luglio 21

Gli interventi del Soccorso Alpino di oggi sabato 31 luglio 21

Attorno alle 10.40 la Centrale del Suem è stata allertata per un escursionista scivolato sul ghiaione tra forcella Erbandoi e la cima del Talvena. Risaliti alla posizione tramite messaggio whatsapp e dalle notizie ricevute, sul luogo dell'incidente è stato inviato l'elicottero del Suem di Pieve...

QUELLA VOLTA SUL K2:    CORTINA RICORDA L’IMPRESA DELL’AMPEZZANO LINO LACEDELLI

QUELLA VOLTA SUL K2: CORTINA RICORDA L’IMPRESA DELL’AMPEZZANO LINO LACEDELLI

Nato a Cortina d’Ampezzo, membro dello storico gruppo degli Scoiattoli, Lacedelli è stato il primo a raggiungere la vetta del Karakorum 2, insieme ad Achille Compagnoni. Sono passati sessantasette anni da quell’impresa straordinaria, che testimonia la passione radicata dell’uomo per la...

CADE CON LA MOUNTAIN BIKE A LIVINALLONGO

CADE CON LA MOUNTAIN BIKE A LIVINALLONGO

Attorno a mezzogiorno il Soccorso alpino di Livinallongo è intervenuto sotto la cima di Porta Vescovo per un ciclista tedesco caduto con la propria mountain bike. Sul posto per caso un soccorritore che aveva lanciato l'allarme. Una squadra ha raggiunto l'uomo, che aveva riportato un...

SOCCORSE QUATTRO GIOVANI SCOUT

SOCCORSE QUATTRO GIOVANI SCOUT

Alle 11.20 circa la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino del Centro Cadore per quattro scout che avevano smarrito il sentiero sotto i Brentoni, a Vigo di Cadore. Le quattro ragazze, dai 13 ai 16 anni, di Savignano sul Rubicone (FC), avevano passato la notte al Bivacco Spagnolli...

BIMBA CADE SUL SENTIERO E SI FERISCE ALLA TESTA AD AURONZO

BIMBA CADE SUL SENTIERO E SI FERISCE ALLA TESTA AD AURONZO

Alle 10.30 circa delle persone di passaggio hanno lanciato l'allarme al 118 per una bimba tedesca di 2 anni che, mentre con i genitori stava percorrendo il sentiero sotto le Tre Cime di Lavaredo, nei pressi di Forcella Lavaredo, era caduta riportando una ferita sulla testa. Mentre...

CORTINA D’AMPEZZO CELEBRA I 150 ANNI DALLA NOMINA DELLA PRIMA GUIDA ALPINA

CORTINA D’AMPEZZO CELEBRA I 150 ANNI DALLA NOMINA DELLA PRIMA GUIDA ALPINA

A Cortina la tradizione alpinistica nasce in tempi lontani e naturalmente, come parte della vita quotidiana nella valle. Furono i cacciatori infatti i primi a scalare le pareti più impervie alla cattura delle loro prede. Col tempo la necessità si trasformò in appassionata ambizione, fino a...

SCIVOLA SUL SENTIERO A LIVINALLONGO

SCIVOLA SUL SENTIERO A LIVINALLONGO

Verso le 13.40 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione del Settsass, dove un escursionista fiorentino era caduto lungo il sentiero, sbattendo la testa. Giunta sul posto l'eliambulanza ha sbarcato con un verricello, personale medico e tecnico di elisoccorso, che hanno...