CORONAVIRUS: PERSI 15-20 MILA POSTI DI LAVORO IN VENETO

CORONAVIRUS: PERSI 15-20 MILA POSTI DI LAVORO IN VENETO

Dal 23 febbraio, giorno dell’entrata in vigore del primo provvedimento restrittivo per contrastare la pandemia da Coronavirus, il Veneto ha già perso dai 15 ai 20 mila posti di lavoro. Il dato arriva da Veneto Lavoro, l’ente strumentale della Regione Veneto che ha monitorato sull’impatto occupazionale dell’emergenza Covid-19 in Veneto.

Ho chiesto di monitorare con cadenza mensile l’impatto sul mercato del lavoro dovuto all’emergenza Covid-19 – dichiara l’assessore regionale al Lavoro Elena Donazzan – Il primo report sul lavoro dipendente ci restituisce un dato allarmante, relativo principalmente ai contratti a tempo determinato, in un contesto economico che aveva già dimostrato un rallentamento verso la fine del 2019”.

Tra il 23 febbraio 2020, giorno in cui sono entrate in vigore le prime misure di contenimento alla diffusione del coronavirus, e il 22 marzo 2020, si è registrato in Veneto un calo dell’occupazione stimabile in circa 15-20 mila posti di lavoro dipendente, corrispondenti allo 0,7-0,8% dell’occupazione dipendente complessiva: la frenata è dettata principalmente dal calo delle assunzioni, -35% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il rallentamento della crescita occupazionale era già in atto da tempo, ma ha subito una vistosa e progressiva accelerazione proprio dopo il 23 febbraio. Ad essere coinvolte sono tutte le tipologie contrattuali, in particolare il lavoro a termine, con l’eccezione del lavoro domestico, finora escluso dalle misure messe in campo dal Governo: colf e badanti nel periodo interessato registrano un saldo di circa mille posizioni lavorative in più.

Oltre all’emergenza sanitaria dobbiamo affrontare con determinazione e tempestività anche quella economica, affinché il patrimonio produttivo, di conoscenza e di relazioni e la forte vocazione all’export del Veneto non ne escano troppo danneggiate – prosegue Donazzan – La mia preoccupazione è che l’impatto che un rallentamento della produzione così significativo non abbia a generare un danno irreparabile, con ricadute sulla condizione generale di benessere legata al mantenimento dei posti di lavoro. Monitorerò con particolare attenzione i dati sul turismo – aggiunge – perché i tassi di occupazione in questo settore, con l’approssimarsi della stagione estiva, saranno la cartina tornasole degli effetti del Covid-19 sulla tenuta sociale ed economica del Veneto”.

Gli ammortizzatori sociali sono solo un paracadute – avverte Donazzan – e non sono infiniti: servirà una strategia complessiva a sostegno delle nostre imprese”.

L’analisi di Veneto Lavoro sull’impatto dell’emergenza Covid-19 sul mercato del lavoro regionale è disponibile sul sito di Veneto Lavoro alla pagina www.venetolavoro.it/misure.

logo

Related posts

COVID-19: SCENDONO A 104 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SCENDONO A 104 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questi due giorni”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 107 a 104 casi (-3). Le persone in quarantena...

OLIMPIADI 2026. ZAIA, “LA SQUADRA MILANO-CORTINA AL LAVORO PER APPROVARE IL PIANO DI MKTG. BENVENUTO IN SQUADRA A  KOSTOPOULOS, IL GARANTE DELLE PARALIMPIADI”

OLIMPIADI 2026. ZAIA, “LA SQUADRA MILANO-CORTINA AL LAVORO PER APPROVARE IL PIANO DI MKTG. BENVENUTO IN SQUADRA A KOSTOPOULOS, IL GARANTE DELLE PARALIMPIADI”

“In un periodo tanto drammatico, come quello che stiamo vivendo a causa del Covid, guardiamo al futuro e a quello che sarà un grande evento dello sport mondiale, Milano-Cortina 2026, a dieci anni di distanza dall’edizione di Torino e a 70 da quella di Cortina 1956. Oggi si aggiungono due...

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE DI CORTINA D’AMPEZZO

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE DI CORTINA D'AMPEZZO

Il Consiglio comunale di Cortina d'Ampezzo, il 30 novembre alle ore 14, sarà trasmesso in diretta su Radio Cortina. Di seguito l'ordine del giorno.  

Cortina Fashion Weekend 2020, un’edizione “responsabile”

Cortina Fashion Weekend 2020, un’edizione “responsabile”

Vuole essere un forte segno di fiducia nel futuro e di coraggio, questo Fashion Weekend 2020. Dal 4 all’8 dicembre, a Cortina va in scena la “moda”, ma con un abito differente dal solito. La Regina delle Dolomiti, nota per il glamour dei suoi eventi, cambia abito e, come tutte le dive si...

COVID-19: SCENDONO A 107 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SCENDONO A 107 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questo fine settimana”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 114 a 107 casi (-7). Le persone in quarantena...

Grave giovane alpinista precipitato dalla cima Ra Zesta a Cortina

Grave giovane alpinista precipitato dalla cima Ra Zesta a Cortina

Sono molto gravi le condizioni di un giovane alpinista precipitato in un canale durante la scalata di Cima Ra Zesta, tra i Tondi di Faloria e Forcella Marcuoira. G.G., 24 anni, di Cortina d'Ampezzo (BL), stava salendo, primo di cordata, con ramponi e piccozza assieme un amico lungo la parete del...

ULSS 1 Dolomiti: 10 consigli per migliorare il sonno ai tempi del Coronavirus

ULSS 1 Dolomiti: 10 consigli per migliorare il sonno ai tempi del Coronavirus

Nell’ambito del “Progetto di sostegno psicologico” promosso dalla psicologia ospedaliera dell’Ulss Dolomiti e supportato da AIL e Fondo Welfare Dolomiti, per la prevenzione del “contagio emotivo” dell’emergenza Covid19, gli psicologi del team hanno predisposto una scheda con i 10 consigli per...

Gli interventi del Soccorso Alpino a Val di Zoldo, Borca di Cadore, Lozzo di Cadore e Belluno

Gli interventi del Soccorso Alpino a Val di Zoldo, Borca di Cadore, Lozzo di Cadore e Belluno

Val di Zoldo (BL), 15 - 11 - 20 Alle 11.40 circa la Centrale del 118 è stata allertata da alcune persone che avevano visto volare due persone dalla Via Benvegnù alla Pala della Gigia, in Moiazza. Mentre l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore decollava, è arrivata una seconda chiamata, da...

Due gli interventi di oggi del Soccorso Alpino a Cortina e Selva di Cadore

Due gli interventi di oggi del Soccorso Alpino a Cortina e Selva di Cadore

Alle 14.30 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione di Punta Anna, 2.700 metri di altitudine, a Cortina d'Ampezzo, poiché due escursionisti, che avevano completato la ferrata che porta alla spalla della vetta, una volta usciti si erano trovati in un tratto...