CORONAVIRUS: OLTRE 370 CONTROLLI DELLA GUARDIA DI FINANZA

CORONAVIRUS: OLTRE 370 CONTROLLI DELLA GUARDIA DI FINANZA

Oltre 370 controlli, sia nei confronti di persone fisiche che di esercizi commerciali. Due i soggetti segnalati alla locale Autorità giudiziaria.

Anche il Comando provinciale di Belluno della Guardia di finanza ha messo in campo un massiccio dispositivo di prevenzione e tutela della salute pubblica, nell’ambito delle direttive emanate dalla Prefettura finalizzate a concretizzare le misure di contenimento della diffusione del Covid-19.

A partire dall’11 marzo sono state impiegate su strada 32 pattuglie nell’intero territorio provinciale, da sommare a 17 pattuglie del Soccorso Alpino – Sagf – di Cortina d’Ampezzo e di Auronzo di Cadore lungo i principali sentieri turistici di montagna delle Dolomiti bellunesi. Complessivamente, sono stati effettuati oltre 370 controlli, sia nei confronti di persone che di esercizi commerciali, al fine di verificare il corretto adempimento delle disposizioni limitative contenute nel decreto della presidenza del Consiglio dei ministri attualmente in vigore. Le Fiamme Gialle hanno potuto constatare una generalizzata corretta attuazione delle norme da parte della popolazione controllata. Due persone sono state segnalate alla locale autorità giudiziaria: una residente a Cortina d’Ampezzo, in quanto trovata per strada senza alcun giustificato motivo di necessità, e l’altra residente a Santa Giustina, che ha giustificato il suo spostamento per motivi di lavoro, circostanza smentita dal contestuale riscontro effettuato dalla pattuglia.

Sono state anche controllate 15 farmacie e 3 parafarmacie della provincia di Belluno, senza rilevare rincari ingiustificati sui prezzi di articoli di prima necessità, quali mascherine e gel igienizzante per mani, prodotti, peraltro, a detta degli stessi esercenti, al momento di difficile reperibilità.

La Guardia di Finanza, quale forza di polizia economico-finanziaria, coerentemente alle esigenze di emergenza nazionale, ha provveduto ad adeguare il proprio dispositivo di vigilanza a sostegno della cittadinanza e delle più generali esigenze di ordine e di sicurezza pubblica, assicurando il supporto all’attuazione delle misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica contenute nei decreti del presidente del Consiglio Conte. Vengono infatti svolti, tra l’altro, controlli sull’osservanza delle chiusure degli esercizi commerciali, degli obblighi di permanenza presso i domicili, dei movimenti di persone, dei divieti di assembramento in luoghi pubblici o aperti al pubblico, nonché in relazione a possibili pratiche anticoncorrenziali ed a manovre speculative sui prezzi connesse all’aumento della richiesta, sul mercato privato e pubblico, di dispositivi di protezione individuale, di agenti biocidi e di elettromedicali. Le attività di controllo e sicurezza proseguiranno per tutta la durata dell’emergenza.

Eventuali segnalazioni di episodi di interesse per la Guardia di finanza potranno essere fatte contattando telefonicamente il numero di pubblica utilità 117, attivo tutti i giorni dell’anno, 24 ore su 24.

logo

Related posts

CARABINIERI CORTINA: PRENDE IL VIA IL PROGETTO “SULLA BUONA STRADA”

CARABINIERI CORTINA: PRENDE IL VIA IL PROGETTO “SULLA BUONA STRADA”

A partire dalla giornata mondiale delle vittime della strada, che ricorre il 20 novembre di ogni anno, i Carabinieri di Cortina d’Ampezzo insieme all’Istituto Omnicomprensivo Valboite hanno dato avvio al progetto educativo “sulla buona strada”. Si tratta di un programma che mira a creare negli...

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco Gianluca Lorenzi ha convocato il consiglio comunale per mercoledì 30 novembre alle 15. La seduta sarà trasmessa in diretta su Radio Cortina. Di seguito l’ordine del giorno.

CORTINA IN ROSSO CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

CORTINA IN ROSSO CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Il Comune di Cortina e Soroptimist International uniti a sostegno della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. “Domani, aderendo all’iniziativa lanciata nel 1999 dalle Nazioni Unite, una panchina rossa posta di fronte al municipio testimonierà il nostro...

A COL GALLINA SI SCIA DAL 26 NOVEMBRE

A COL GALLINA SI SCIA DAL 26 NOVEMBRE

Dopo i primi fiocchi neve arriva anche la tanto attesa conferma: sabato 26 novembre riparte la stagione invernale della Regina delle Dolomiti. Il primo ad aprire, come da tradizione, è il Col Gallina con la sua seggiovia che sarà operativa dalle 8.30 alle 16.30 e la pista Ovest. “Siamo felici...

TENTATO FURTO NELL’AGORDINO: ARRESTATO DAI  CARABINIERI

TENTATO FURTO NELL’AGORDINO: ARRESTATO DAI CARABINIERI

I Carabinieri della Compagnia di Belluno sono intervenuti questa notte nel comune di La Valle Agordina per un segnalato tentativo di furto ai danni di un locale supermercato. I militari delle Stazioni di Agordo e Falcade sono giunti sul posto dopo una telefonata al 112 che segnalava la presenza...

METEO. DOMANI TEMPO PERTURBATO CON PRECIPITAZIONI DIFFUSE E NEVICATE SUI MONTI.

METEO. DOMANI TEMPO PERTURBATO CON PRECIPITAZIONI DIFFUSE E NEVICATE SUI MONTI.

Nel pomeriggio e nella serata di oggi si prevede nuvolosità in aumento da ovest fino a cielo ovunque coperto, più probabilmente di sera quando ci saranno modeste precipitazioni sparse sulla pianura e locali sui monti; quota neve sulle Prealpi attorno ai 1100/1400 m e sulle Dolomiti attorno ai...

Giovane lupa investita sulla Sp1, la Polizia Provinciale ha recuperato la carcassa

Giovane lupa investita sulla Sp1, la Polizia Provinciale ha recuperato la carcassa

La Polizia Provinciale di Belluno ha recuperato questa mattina una carcassa di lupo. L’animale è stato investito lungo la Sp1 all’altezza di Sagrogna (a pochi chilometri dal capoluogo) ed è morto in seguito all’impatto. «Si tratta di un esemplare femmina, probabilmente di un anno e mezzo, nato...

CONSEGNATA DA ANAS AL COMUNE DI CORTINA LA CASA CANTONIERA DI ACQUABONA, NUOVA SEDE DELLA FONDAZIONE DOLOMITI UNESCO

CONSEGNATA DA ANAS AL COMUNE DI CORTINA LA CASA CANTONIERA DI ACQUABONA, NUOVA SEDE DELLA FONDAZIONE DOLOMITI UNESCO

Anas (Gruppo FS Italiane) ha consegnato oggi, venerdì 18 novembre, al Comune di Cortina d’Ampezzo le chiavi della Casa Cantoniera di Acquabona. Presenti alla consegna, avvenuta presso le sale del Comune, il Sindaco di Cortina d’Ampezzo Gianluca Lorenzi e il Responsabile della Struttura...

MILANO CORTINA 2026 PARTECIPA AL 5º WORLD YOUTH FESTIVAL DI BANGKOK

MILANO CORTINA 2026 PARTECIPA AL 5º WORLD YOUTH FESTIVAL DI BANGKOK

La sciatrice Rebecca Maestroni, la giocatrice di curling Rebecca Mariani e lo snowboarder Mike Santuari sono stati chiamati a rappresentare l’Italia e Milano Cortina 2026 in occasione della 5ª edizione dello United Through Sport World Youth Festival, in programma fino al 20 novembre a Bangkok...