FINALI DI COPPA DEL MONDO A CORTINA: “ALWAYS PLAY FAIRLY”.

FINALI DI COPPA DEL MONDO A CORTINA: “ALWAYS PLAY FAIRLY”.

E’ noto come i campioni dello sport siano tra i più accreditati testimonial, ed è proprio per questo che Fondazione Cortina 2021 ha voluto cogliere l’opportunità di veicolare dei messaggi sfruttando la loro visibilità – televisiva e fotografica –, nelle tappe di Coppa del Mondo degli anni passati e, quest’anno, durante le Finali di Cortina, in programma dal 18 al 22 marzo. Lo strumento è semplice: uno slogan efficace sui pettorali di gara.

Dopo il messaggio di sensibilizzazione “Stop violence against women and girls” del 2018 e il più recente “Save our Planet. Stop climate change”, in occasione delle Finali di Coppa del Mondo il messaggio sarà del tutto nuovo: “Always Play Fairly”! La correttezza dello sport e nello sport è ciò che rende le gare così appassionanti. Il rispetto agonistico, la lotta al doping, la sportività, sono ciò che permette al merito, alla capacità e alla bravura dei migliori di emergere e dare spettacolo. Ma è un invito anche a essere corretti fuori dai tracciati di gara, con le persone e la società che ci circonda e nei confronti dell’ambiente in cui viviamo.
Parole chiare e significative quindi, che giungeranno da Cortina e dagli atleti in gara; lo sport e i campioni sono infatti un veicolo fondamentale, grazie al loro essere dei simboli positivi e seguiti dagli appassionati.

L’idea dei messaggi sui pettorali è nata due anni fa, ed essendo la Regina delle Dolomiti storicamente tappa del circuito femminile, si è deciso nel 2018 di sensibilizzare il mondo dello sport nel supportare la lotta alla violenza sulle donne. Nel 2019 poi, Cortina ha lanciato un messaggio a favore dell’ambiente: “Save our Planet. Stop climate change” è stato lo slogan indossato dalle sciatrici per scuotere le coscienze affinché ci si prendesse cura dei cambiamenti climatici.

logo

Related posts

Recuperate due escursioniste di nazionalità Belga verso il Rifugio Vandelli

Recuperate due escursioniste di nazionalità Belga verso il Rifugio Vandelli

Alle 15.30 circa il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato per due escursioniste in difficoltà nel Gruppo del Sorapiss. Le due donne di 41 e 42 anni, di nazionalità Belga, stavano scendendo lungo il sentiero numero 216 da Forcella Marcuoira verso il Rifugio Vandelli, quando, anziché...

SETTE NUOVI OPERATORI PER IL SOCCORSO IN FORRA

SETTE NUOVI OPERATORI PER IL SOCCORSO IN FORRA

Sette nuovi operatori per il Gruppo forre del Soccorso alpino e speleologico Veneto. Dopo due intensi giorni di verifiche in Val del Mus a Sedico e in Cajada a Longarone, questo fine settimana sette soccorritori, provenienti dalle Stazioni di tutta la regione, hanno superato l'esame ciascuno...

AFFLUENZA ALLE URNE

AFFLUENZA ALLE URNE

Di seguito l'affluenza alle urne nei Comuni della Provincia di Belluno. Si vota fino alle 15 di oggi, lunedì 21 settembre. In seguito inizieranno le operazioni di spoglio. Dati della prefettura di Belluno.

Soccorso Alpino oggi sull’Antelao, Agner e Rifugio Vandelli

Soccorso Alpino oggi sull'Antelao, Agner e Rifugio Vandelli

Alle 13.50 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è stato inviato a metà della via normale all'Antelao, a San Vito di Cadore, per un escursionista di Mogliano Veneto (TV), F.T., 51 anni, che si era slogato una caviglia scendendo. L'uomo, che si trovava con altre persone, aveva tentato di...

ANZIANO SI INFORTUNA IN ALPAGO

ANZIANO SI INFORTUNA IN ALPAGO

Alpago (BL), 19 - 09 - 20 Alle 7.30 il Soccorso alpino dell'Alpago è stato allertato per un cacciatore di 92 anni, infortunatosi un chilometro circa sopra la casa cantoniera di Santa Croce a Puos d'Alpago, a dare l'allarme il compagno di caccia ottantaseienne che era con lui. L'anziano di Ponte...

ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ,  A BORCA, LUNGO L’ALTA VIA NUMERO 1

ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ, A BORCA, LUNGO L'ALTA VIA NUMERO 1

Borca di Cadore (BL), 18 - 09 - 20 Alle 10.40 circa la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino della Val Fiorentina per un escursionista che aveva avuto dei problemi nel tratto dell'alta Via numero 1 tra il Rifugio Città di Fiume e il Venezia. Al momento di scendere da Forcella...

CORTINA DOLOMITI: ONLINE IL SECONDO NUMERO DELLA RIVISTA DIGITALE

CORTINA DOLOMITI: ONLINE IL SECONDO NUMERO DELLA RIVISTA DIGITALE

Benvenuto Autunno. Cortina Marketing saluta la nuova stagione con il secondo numero della rivista Cortina Dolomiti, online da oggi al seguente link: https://indd.adobe.com/view/c4cd2733-2c34-40c2-a795-226c4fb9ae38 Il numero racconta la stagione dei colori attraverso le iniziative del...

SCOOP! LE COOPERATIVE BELLUNESI E TREVIGIANE IN FESTA A CORTINA D’AMPEZZO SABATO 19 SETTEMBRE

SCOOP! LE COOPERATIVE BELLUNESI E TREVIGIANE IN FESTA A CORTINA D’AMPEZZO SABATO 19 SETTEMBRE

La manifestazione, ideata e realizzata da Confcooperative Belluno e Treviso per promuovere la ricchezza del mondo cooperativo bellunese e trevigiano in modo esperienziale, torna per il secondo anno consecutivo nella Regina delle Dolomiti con un ricco programma di eventi nati dalla collaborazione...

A CORTINA ESCURSIONISTA SCIVOLA E SBATTE LA TESTA

A CORTINA ESCURSIONISTA SCIVOLA E SBATTE LA TESTA

Cortina d'Ampezzo (BL), 14 - 09 - 20 Attorno alle 13.20 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto lungo il sentiero che sale al Rifugio Nuvolau, per un'escursionista che era scivolata e aveva sbattuto la testa. Raggiunta dal tecnico di elisoccorso e dal medico sbarcati in hovering...