MUSEMENT È OFFICIAL EXPERIENCE PROVIDER DI CORTINA 2021

MUSEMENT È OFFICIAL EXPERIENCE PROVIDER DI CORTINA 2021

Grazie all’accordo siglato con Fondazione Cortina 2021, Musement mette a segno un altro grande risultato in fatto di sport diventando Official Experience Provider per le Finali di Coppa del Mondo 2020 e i Mondali di sci alpino che si terranno a Cortina d’Ampezzo nel 2021. Per il primo di questi due importanti appuntamenti, che si disputerà tra il 18 e il 22 marzo 2020 a Cortina, la piattaforma ha ideato e prodotto un ventaglio di esperienze uniche che uniranno la manifestazione sportiva al divertimento e alla scoperta del territorio. Il compito di Musement sarà quello di far convergere a Cortina appassionati, curiosi e semplici turisti da tutto il mondo per assicurare loro grandi emozioni, nel pieno dello spirito di una delle competizioni più importanti del mondo.

Quando si viaggia si va alla ricerca di esperienze insolite e di eventi unici a cui spesso è difficile accedere. Musement ha reinventato il modo di vivere le grandi manifestazioni sportive, collezionando una serie di esperienze esclusive che consentono di prendere parte attivamente e in modo nuovo alla finale della Coppa del Mondo 2020. Con le experience non solo si avrà l’opportunità di entrare nel vivo dell’evento e scoprire Cortina, il suo territorio, la sua storia e le sue tradizioni, ma ci saranno opportunità imperdibilidedicate a sportivi e non, che assicurano momenti indimenticabili. Tra le esperienze di spicco troviamo Scia con il campione, che permetterà a pochi fortunati di sciare con alcuni dei più importanti e famosi ex campioni mondiali di sci, e Ciaspolata in Tofana, l’area che ospita le piste dei Mondiali di sci, accompagnati dalle migliori guide alpine locali, che condurrà gli sportivi verso uno dei rifugi tradizionali dove ad attenderli ci sarà una degustazione di prodotti tipici in quota adatta anche ai palati più esigenti.

Per chi preferisce completare la propria “esperienza mondiale” scoprendo la bellezza del territorio attraverso il gusto unico dei prodotti tipici, Musement ha in serbo diverse sorprese. Il pranzo in una delle più belle baite di Cortina, raggiungibile attraverso una slitta trainata da cavalli, e la Cheese Workshop ad opera del Piccolo Brite, attraverso il quale sarà possibile scoprire tutti i segreti della produzione dei prelibati formaggi della zona, costituiscono esperienze enogastronomiche genuine, in grado di condurre i foodies in un viaggio alla scoperta di proposte culinarie tradizionali. Tutte opportunità alternative per entrare in contatto con la cultura del territorio e lasciarsi incantare dai magnifici paesaggi delle Dolomiti, che rendono questo evento sportivo unico nel suo genere.

Queste sono solo alcune delle attività studiate e prodotte da Musement in occasione delle Finali di Coppa del Mondo 2020. La piattaforma si dimostra, ancora una volta, sempre più attiva nel settore dei grandi eventi sportivi internazionali. Grazie ad un modello innovativo, l’obiettivo è quello di avvicinare il grande pubblico agli eventi di ampio respiro attraverso nuove modalità. Lo stesso Paolo GiuliniCo-founder e VP Offer Development di Musement, afferma: “Siamo felici di essere stati scelti dalla Fondazione Cortina 2021 come provider ufficiale di due eventi davvero molto importanti per lo Sci internazionale e per il territorio. Per noi rappresenta un’ulteriore occasione e una conferma sulle grandi potenzialità di questo nuovo modello pensato per vivere i grandi eventi sportivi. È inoltre un’opportunità per avvicinare sempre più utenti a questa tipologia di manifestazioni: non solo appassionati, ma anche semplici viaggiatori che colgono l’occasione di questi appuntamenti per lasciarsi incantare dal territorio”.

Grazie alla tecnologia di Musement, tutte le esperienze potranno essere acquistate, singolarmente o in abbinamento ai biglietti per assistere alle competizioni, direttamente dal sito ufficiale dell’evento www.finals2020.com e sui canali distributivi Musement.com e TUI.
Valerio Giacobbi, Amministratore Delegato di Fondazione Cortina 2021 dichiara: “Siamo entusiasti di avviare la collaborazione con Musement, un’eccellenza nel campo della vendita e della creazione di experience. Questa nuova collaborazione ci permetterà di raggiungere un bacino più ampio rispetto a quello dei soli sportivi, per intercettare quella fascia di pubblico crescente di chi intende vivere la montagna a 360°, avendo così la possibilità di fare delle autentiche esperienze. Un’opportunità imperdibile dunque, per assistere alle gare e allo stesso tempo scoprire Cortina e immergersi completamente in tutto il territorio unico delle nostre Dolomiti.”

Foto Giacomo Pompanin.

logo

Related posts

OPERAIO SI INFORTUNA LUNGO UN SENTIERO

OPERAIO SI INFORTUNA LUNGO UN SENTIERO

Sedico (BL) Attorno a mezzogiorno il Soccorso alpino di Belluno è stato allertato in seguito dall'infortunio di un operaio dell'Enel nella zona della Stanga. M.F., 35 anni, di Santa Giustina (BL), si era procurato un probabile trauma alla caviglia lungo uno dei sentieri di servizio a destra...

COVID-19: SALGONO A 53 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SALGONO A 53 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questi giorni”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 49 a 53 casi (+4). Le persone in quarantena...

MONDIALI DI SCI ALPINO: FOCUS SU SICUREZZA E DIGITALE

MONDIALI DI SCI ALPINO: FOCUS SU SICUREZZA E DIGITALE

I Mondiali di Cortina 2021 sono ormai alle porte e tutto è pronto per andare in scena con quello che sarà il primo grande evento degli sport invernali in era pandemica. Fondazione Cortina 2021 è, infatti, al lavoro da mesi sulla possibilità di un evento senza pubblico, anche per assicurare i più...

COVID-19: SCENDONO A 49 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SCENDONO A 49 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questi giorni”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 62 a 49 casi (-13). Le persone in quarantena (isolamento...

CORTINA 2021: MILLA È AMBASSADOR DELL’INCLUSIVITÀ DEI MONDIALI

CORTINA 2021: MILLA È AMBASSADOR DELL’INCLUSIVITÀ DEI MONDIALI

I Campionati del mondo di sci alpino, in programma a Cortina d’Ampezzo dal 7 al 21 febbraio, saranno un appuntamento di grande sport, ma anche attento al tema dell’inclusività. Un commitment forte, quello di Cortina 2021, come testimonia la collaborazione con Sportfund fondazione per lo sport...

PROSEGUONO LE PILLOLE UNIVERSITARIE A RADIO CORTINA.

PROSEGUONO LE PILLOLE UNIVERSITARIE A RADIO CORTINA.

PROSEGUONO LE PILLOLE UNIVERSITARIE A RADIOCORTINA!! Da mercoledì 13 gennaio riprendono le Pillole Universitarie su Radio Cortina, alle ore 10.30.   Il persistere dell’emergenza sanitaria non premette ai corsisti dell’Università degli Adulti/Anziani di Belluno di incontrarsi fisicamente...

VIABILITA’ PER I MONDIALI DI SCI A CORTINA: I PASS VANNO PRENOTATI ENTRO IL 25 GENNAIO.

VIABILITA' PER I MONDIALI DI SCI A CORTINA: I PASS VANNO PRENOTATI ENTRO IL 25 GENNAIO.

Da lunedì 8 febbraio a domenica 21 febbraio 2021, nell’area di Cortina d’Ampezzo, si svolgeranno i Campionati del Mondo di sci alpino. Durante questo periodo sarà attivo un piano di mobilità urbana finalizzato a garantire la sicurezza e l’accesso all’area di gara: un sistema studiato...

COVID-19: SCENDONO A 62 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SCENDONO A 62 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questi giorni”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 68 a 62 casi (-6). Le persone in quarantena...

Infortunio per un giovane scialpinista sugli Spalti di Toro

Infortunio per un giovane scialpinista sugli Spalti di Toro

Attorno alle 15.40 la Centrale del Suem è stata allertata per l'infortunio di un giovane scialpinista, avvenuto sotto la Cima Cadin di Vedorcia, sugli Spalti di Toro, non distante dal Rifugio Tita Barba. Scendendo con il padre e altre persone infatti un tredicenne di Pieve di Cadore (BL), aveva...