AL VIA I LAVORI PER L’AMMODERNAMENTO DEL “NODO” DI LONGARONE LUNGO LA STRADA STATALE ALEMAGNA

AL VIA I LAVORI PER L’AMMODERNAMENTO DEL “NODO” DI LONGARONE LUNGO LA STRADA STATALE ALEMAGNA

Si è tenuto ieri, a Palazzo dei Rettori, un incontro per l’esame delle possibili problematiche per la circolazione stradale derivanti dall’imminente avvio  dei lavori di ammodernamento della Statale 51 di Alemagna, all’altezza di Longarone. Gli interventi, rientranti nel piano straordinario di accessibilità “Cortina 2021”, mirano al miglioramento prestazionale e funzionale della strada statale nel tratto compreso tra il km 44+400 ed il km 53+570. Sono stati inoltre esaminati i riflessi sulla viabilità derivanti dall’esecuzione delle opere funzionali alla realizzazione della c.d. “smart road” che stanno progressivamente coinvolgendo tutta l’asta della SS. 51, da Pieve di Cadore al Passo Cimabanche.

Alla riunione, presieduta dal Prefetto, Adriana Cogode, hanno preso parte il Presidente della Provincia, i Sindaci di Ponte nelle Alpi, Soverzene, Ospitale, Pieve di Cadore, San Vito di Cadore ed i rappresentanti dei Comuni di Cortina d’Ampezzo, Valle di Cadore, Vodo di Cadore, delle Forze di Polizia, dei Vigili del Fuoco, della ULSS n. 1 Dolomiti e di ANAS.

Durante l’incontro i referenti di ANAS hanno illustrato il cronoprogramma dei lavori e le misure assunte per ridurre gli inevitabili disagi lungo un’arteria che, specie nel tratto longaronese, già registra elevati volumi di traffico.

Al riguardo, i presenti hanno convenuto sull’esigenza di assumere tutte le possibili iniziative dirette ad assicurare, pure in presenza dei cantieri, la massima fluidità della circolazione, in particolare durante i fine settimana e in occasione delle Finali di Coppa del Mondo di Sci in programma a Cortina d’Ampezzo il prossimo mese di marzo.

Si è inoltre stabilito di attivare un monitoraggio continuo sull’andamento dei lavori e sulle criticità per il traffico ad essi legate, attraverso la convocazione di appositi tavoli di lavoro, estesi alla partecipazione di tutti gli enti ed associazioni di categoria interessati dalle eventuali problematiche.

Come anticipato in precedenza, un’attenzione particolare sarà dedicata alle Finali di Coppa del Mondo di fine marzo, in previsione delle quali sarà a breve convocata dal Prefetto un’apposita riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica per la definizione del piano di sicurezza dell’evento, all’interno del quale saranno previste anche specifiche misure attinenti alla viabilità.

Massimo impegno sarà infine dedicato agli aspetti legati alla comunicazione all’utenza, curata direttamente dalla struttura commissariale deputata alla realizzazione degli interventi anche attraverso mirate campagne informative in collaborazione con gli enti territoriali.

logo

Related posts

Tre arresti e due denunce tra Primiero e Bellunese. Avevano ucciso anche un’aquila reale

Tre arresti e due denunce tra Primiero e Bellunese. Avevano ucciso anche un’aquila reale

Impiegavano armi clandestine e modificate per abbattimenti illegali: organizzazione fermata dal Corpo forestale del Trentino È stata posta a termine dal Corpo forestale del Trentino l’attività di bracconaggio di un gruppo organizzato che operava - anche con l’impiego di armi illegali - nei...

CHIUSA LA CICLABILE TRA FIAMES E CIMABANCHE

CHIUSA LA CICLABILE TRA FIAMES E CIMABANCHE

"A causa della bomba d’acqua verificatasi venerdì 5 agosto che ha gravemente compromesso parte della nostra ciclabile", scrive il sindaco Gianluca Lorenzi in una nota, "si è reso necessario vietarne l’accesso nel tratto compreso tra Fiames e Cimabanche. Non abbiamo trattato l’argomento con...

A CENCENIGHE LA MOSTRA “PRIMA DELL’ALBA – DOLOMITI BELLUNESI”

A CENCENIGHE LA MOSTRA "PRIMA DELL’ALBA – DOLOMITI BELLUNESI"

La mostra PRIMA DELL’ALBA – DOLOMITI BELLUNESI, che si terrà dal 16 agosto al 4 settembre 2022 presso il circolo culturale Nof Filò di Cencenighe Agordino, è incentrata su un’accurata selezione di opere del lavoro decennale dell’artista Vladek Cwalinski sulle Dolomiti bellunesi, in particolare...

INTERVENTI IN MONTAGNA

INTERVENTI IN MONTAGNA

Verso le 16.30, ieri, una squadra del Soccorso alpino della Guardia di finanza e intervenuta nei pressi del Rifugio Auronzo, dove si trovava un'escursionista 58enne di Poggibonsi (SI), che aveva riportato un sospetto trauma alla spalla. La donna è stata poi recuperata dall'elicottero di Dolomiti...

INTERVENTI IN MONTAGNA A CORTINA D’AMPEZZO E CESIOMAGGIORE

INTERVENTI IN MONTAGNA A CORTINA D'AMPEZZO E CESIOMAGGIORE

Questa mattina l'elicottero di Dolomiti Emergency è intervenuto nella zona delle Cinque Torri, dove, scalando una via breve nelle vicinanze della Torre Inglese, un diciannovenne di Firenze aveva riportato una sospetta distorsione al ginocchio. Poiché non era possibile per il compagno calarlo...

SCIVOLA NEL BOSCO IN CERCA DI FUNGHI

SCIVOLA NEL BOSCO IN CERCA DI FUNGHI

Verso le 10 la Centrale del Suem è stata allertata per una donna scivolata nei boschi sotto Passo Monte Croce. La 73enne di Treviso era scesa in cerca di funghi con il marito nelle vicinanze della cascata del Pissandol, salvo chiamare al cellulare l'uomo, risalito prima di lei, dicendogli che...

FRANA SUL PELMO: NESSUN COINVOLTO

FRANA SUL PELMO: NESSUN COINVOLTO

Stanno rientrando le squadre del Soccorso alpino della Val Fiorentina e del distaccamento di Selva di Cadore dei Vigili del fuoco volontari, salite per un primo sopralluogo sotto il Monte Pelmo, dalla cui parete nord questa mattina poco prima delle 8 è avvenuto un crollo, ripreso da molte...

SCARICA DI ROCCIA SUL PELMO, SOCCORSO ALPINO SUL POSTO

SCARICA DI ROCCIA SUL PELMO, SOCCORSO ALPINO SUL POSTO

Il Soccorso alpino della Val Fiorentina è impegnato nel sopralluogo dell'area interessata, questa mattina verso le 8, da una scarica di roccia crollata dal Monte Pelmo, per escludere la presenza di persone coinvolte.

Venerdì 12 agosto con CortinAteatro l’opera lirica salirà in quota.

Venerdì 12 agosto con CortinAteatro l’opera lirica salirà in quota.

Venerdì 12 agosto con CortinAteatro l’opera lirica salirà in quota: alle 20.45 all’Alexander Girardi Hall di Cortina d’Ampezzo, Belluno, “L’elisir d’amore” di Gaetano Donizetti, su libretto di Felice Romani, andrà in scena nell’ambito della stagione concertistica e teatrale promossa e sostenuta...