A Cortina successo per World Snow Day

A Cortina successo per World Snow Day

Nella giornata di domenica 19 gennaio., ai piedi delle Tofane di Cortina D’Ampezzo si è svolta la giornata del World Snow Day dedicata alla sicurezza sulle piste da sci.

L’attività svolta in pista ha fatto seguito all’incontro tenutosi il giorno prima nei locali dell’hotel “De la Poste” di Cortina patrocinato dalla Onlus “Il Sorriso di Matilde”, da anni impegnata nel sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema del rispetto delle regole di sicurezza e buona condotta sulle piste da sci.

Tutte le attività, organizzate dalla Scuola Sci Cortina, si sono svolte con la collaborazione della Polizia di Stato, che per l’occasione ha messo in campo una Squadra del Nucleo Cinofili in forza al Centro Addestramento Alpino di Moena, specializzati in interventi di ricerca e soccorso di persone in caso di slavina; l’Assistente della Polizia di Stato Wendy Siorpaes, ex campionessa di sci alpino e il Commissario Capo dott. Enrico Tarquinio Ricci, responsabile dei Distaccamenti Sciatori per la Provincia di Belluno.

All’evento formativo hanno partecipato oltre 200 bambini che, accompagnati dagli sciatori della Polizia, hanno affrontato un percorso, con tanti cartelli segnaletici e qualche ostacolo, creato alla base della pista di Socrepes, con lo scopo di imparare le regole di sicurezza da applicare sulle piste da sci.

La Squadra Cinofili della Polizia ha, poi, simulato un intervento di ricerca di persona sepolta da valanga, spiegando ai bambini presenti come dare l’allarme in caso di slavina e mostrando loro tutta l’attrezzatura che i poliziotti, impegnati in questo servizio, portano al seguito.

Durante tutto il corso dell’evento si è più volte ribadito il ruolo che gioca la formazione svolta dai maestri di sci soprattutto verso i piccoli allievi che, per la prima volta, si avvicinano a questo sport, nonché la fondamentale attività di prevenzione svolta dai poliziotti impegnati sulle piste da sci, mirata non solo al soccorso in caso di infortunio ma soprattutto al contrasto dei comportamenti imprudenti di alcuni sciatori.

logo

Related posts

Superato l’80% dei Bellunesi vaccinati con almeno una dose

Superato l’80% dei Bellunesi vaccinati con almeno una dose

A questa mattina, oltre l’80,2% dei residenti in provincia di Belluno con più di 12 anni ha ricevuto almeno una dose di vaccino anti Covid. Ad oggi, le dosi somministrate in Ulss Dolomiti sono oltre 275.300 mila. L’80,2% ( pari a 146.322 persone ) della popolazione vaccinabile in Ulss...

SBAGLIA SENTIERO: INTERVENTO DEL SOCCORSO ALPINO DI AGORDO NELLA NOTTE

SBAGLIA SENTIERO: INTERVENTO DEL SOCCORSO ALPINO DI AGORDO NELLA NOTTE

Cencenighe Agordino (BL), 25 - 09 - 21 Ieri sera il Soccorso alpino di Agordo è stato allertato a seguito della chiamata di un ragazzo, che si trovava da due giorni in gruppo al Bivacco Bedin, poiché un'amica che doveva raggiungerli era in difficoltà. Dalle prime informazioni, difficili da...

INTERVENTI A TAIBON E COLLE SANTA LUCIA

INTERVENTI A TAIBON E COLLE SANTA LUCIA

Taibon Agordino (BL), Attorno alle 15, di ieri, venerdì 24 settembre,  il Soccorso alpino di Agordo è stato allertato dalla Centrale del Suem, per un escursionista di lingua tedesca, che si era fatto male a una spalla scivolando lungo il sentiero numero 554, a una ventina di minuti di distanza...

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D'AMPEZZO

Il sindaco Gianpietro Ghedina ha convocato il consiglio comunale per giovedì 30 settembre alle ore 11. La seduta sarà trasmessa in diretta su Radio Cortina. Di seguito l'ordine del giorno.

RECUPERATO NELLA NOTTE ESCURSIONISTA IN CIVETTA

RECUPERATO NELLA NOTTE ESCURSIONISTA IN CIVETTA

Val di Zoldo (BL), 24 - 09 - 21 Ieri sera attorno alle 20.30 la Centrale del 118 ha allertato il Soccorso alpino della Val di Zoldo, a seguito della chiamata di un escursionista straniero bloccato nella zona della Ferrata Alleghesi, sul Civetta, in un punto in cui non si fidava a...

RECUPERATA CORDATA IN DIFFICOLTÀ SULLE TRE CIME DI LAVAREDO

RECUPERATA CORDATA IN DIFFICOLTÀ SULLE TRE CIME DI LAVAREDO

Ieri verso le 20 la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino di Auronzo, per una cordata di alpinisti stranieri in difficoltà sulla Cima Grande di Lavaredo. Arrivati all'undicesimo tiro dello Spigolo Dibona, infatti, i due non erano più in grado di proseguire essendo sprovvisti di...

DUE INTERVENTI IN MONTAGNA

DUE INTERVENTI IN MONTAGNA

Attorno alle 16.20, ieri, mercoledì 22 settembre,  la Centrale del Suem è stata allertata per due emergenze consecutive, la prima per una cordata di alpinisti belgi usciti fuori traccia dalla Via Eotvos-Dimai sulla Tofana di Rozes. I due di 22 e 25 anni, che si trovavano all'altezza...

INCIDENTE SULLA FERRATA DEL PATERNO

INCIDENTE SULLA FERRATA DEL PATERNO

Attorno a mezzogiorno la Centrale del 118 è stata allertata per un escursionista caduto per diversi metri mentre percorreva in compagnia la Ferrata del Paterno, ad Auronzo di Cadore. L'uomo, che si trovava in un tratto non attrezzato del percorso e aveva riportato un sospetto politrauma, è...

TROVATO SENZA VITA ESCURSIONISTA DI TOLMEZZO

TROVATO SENZA VITA ESCURSIONISTA DI TOLMEZZO

È stato purtroppo ritrovato senza vita, l'escursionista settantunenne di Tolmezzo (UD), G.A., per il cui mancato rientro ieri nel tardo pomeriggio erano scattate le ricerche nella zona di Forcella Scodavacca, dove era diretto dopo essere partito da Forni di Sopra.  L'allarme era stato  lanciato...