ADDESTRAMENTO CONGIUNTO IN VALANGA CNSAS-SAGF

ADDESTRAMENTO CONGIUNTO IN VALANGA CNSAS-SAGF

Non distante dal Rifugio Scoiattoli, a lato della seggiovia che sale alle Cinque Torri, ieri a partire dalle 16 è stata simulata la caduta di una valanga con il coinvolgimento di alcune persone e il conseguente dispiegamento del personale del Soccorso alpino di Cortina e del Sagf di Cortina e Auronzo di Cadore, chiamati a operare congiuntamente. Sul campo, dove preventivamente erano stati sepolti manichini e un figurante, nonché abbandonati vari reperti, i soccorritori allertati dal 118 si sono mossi seguendo la procedura richiesta in una delle emergenze più impegnative in assoluto, per la velocità con cui è necessario intervenire e per la gestione di un elevato numero di tecnici. I primi ad arrivare sul luogo del distacco hanno trovato il testimone – un discesista che stava praticando un fuoripista con due amici rimasti travolti dalla valanga – e hanno subito avviato la prima ricerca, vista-udito e con Artva e Recco, avvalendosi del supporto della prima unità cinofila e delle sucessive squadre. Stabiliti i due direttori di valanga, sono poi stati distribuiti ruoli e mansioni. Con il ritrovamento di una racchetta da neve e dei primi travolti, che indossavano però scarponi da scialpinismo, lo scenario si è modificato fino al rinvenimento di uno scialpinista ferito, il cui racconto ha definito il quadro: stavano risalendo in quattro con le pelli di foca quando sono stati investiti dalla valanga, probabilmente innescata più in alto dagli sciatori in fuori pista, mentre nelle vicinanze si trovava anche un ciaspolatore. Con il personale sanitario sono state ripassate le manovre di disseppellimento, immobilizzazione e trasporto, finché tutte le persone coinvolte non sono state ritrovate grazie al fiuto dei cani, all’utilizzo degli apparecchi di autosoccorso e ai sondaggi. A conclusione dell’addestramento le varie figure responsabili si sono confrontate sull’attività svolta per evidenziare eventuali problemi e criticità. Erano presenti una trentina di soccorritori e 4 unità cinofile. Grande soddisfazione per l’esito dell’esercitazione è stata espressa sia dal comandante provinciale della Guardia di finanza Gaetano Giacchi, accompagnato dal comandante del gruppo della Guardia di finanza di Belluno Alessandro Caputo, che dal delegato del Soccorso alpino Dolomiti Bellunesi Alex Barattin. Le operazioni condivise, che si ripeteranno per la fase estiva con l’ausilio della sezione aerea di Bolzano della Guardia di finanza, rientrano negli obiettivi del protocollo siglato il 23 settembre del 2016.

Related posts

RECUPERATO SCIATORE SUL PADON, A  ROCCA PIETORE

RECUPERATO SCIATORE SUL PADON, A ROCCA PIETORE

Rocca Pietore (BL), 28 - 02 - 20 Poco prima delle 16 la Centrale del 118 ha allertato il Soccorso alpino della Val Pettorina per uno sciatore in difficoltà. Scendendo dal Padon, infatti, un ventiseienne ucraino, non riuscendo a controllare l'andatura, era uscito di pista a una curva, perdendo...

Recupero impegnativo del Soccorso Alpino a Forcella Staunies a Cortina

Recupero impegnativo del Soccorso Alpino a Forcella Staunies a Cortina

Cortina d'Ampezzo (BL), 25 - 02 - 20 Si è da poco concluso un recupero impegnativo in aiuto di due scialpinisti bloccati a Forcella Staunies. Verso le 17 la Centrale del 118 è stata allertata da due sciatori tedeschi di 38 e 33 anni. Partiti da Passo Cimabanche, i due erano passati per Pra del...

CORONAVIRUS: PRESIDENTE REGIONE VENETO, “CI SARANNO FORSE ALTRE ORDINANZE, MA NIENTE PANICO”.

CORONAVIRUS: PRESIDENTE REGIONE VENETO, “CI SARANNO FORSE ALTRE ORDINANZE, MA NIENTE PANICO".

“Al governo abbiamo chiesto provvedimenti diretti, che non possono limitarsi agli aspetti fiscali o solo alle ‘zone rosse’. Siamo una Regione che produce oltre 165 mld del Pil italiano e rischiamo di essere una delle aree più colpite dall’emergenza coronavirus In particolare il sistema turistico...

Recuperato scialpinista sul Cristallo

Recuperato scialpinista sul Cristallo

Auronzo di Cadore (BL), 23 - 02 - 20 Attorno alle 15 la Centrale del 118 è stata allertata per una scialpinista infortunatosi sul versante nord di Forcella Cristallo. La sciatorice S.K.K., 50 anni, della Corea del Sud, ma residente in Germania, che aveva riportato un probabile trauma al...

Intervista a Luca Zaia rigurado ai casi di CoronaVirus in Veneto

Intervista a Luca Zaia rigurado ai casi di CoronaVirus in Veneto

Parliamo con Luca Zaia dei casi di CoronaVirus in Veneto, aperta l'unità di crisi, ascolta l'intervista dal lettore sottostante: --    

GRANDE ATTESA PER LA ‘PRIMA’ DELL’ARENA POLO IN NOTTURNA

GRANDE ATTESA PER LA 'PRIMA' DELL'ARENA POLO IN NOTTURNA

Quella di domani, sabato 21 febbraio, sarà una data 'storica' per il polo sulla neve. Il match tra U.S. Polo Assn./I Profumi del Marmo e KEP Italia/Safe Riding sarà infatti il primo che verrà giocato in notturna. Cortina d'Ampezzo, località che per anni ha legato il suo nome a questa disciplina...

Italia Polo Challenge – Cortina 2020: domani sfilata e presentazione delle squadre

Italia Polo Challenge - Cortina 2020: domani sfilata e presentazione delle squadre

Entra nel vivo l’atteso appuntamento di Cortina d’Ampezzo con il polo sulla neve. Ricca anteprima del match - che si disputerà sabato 22 febbraio a Fiames a partire dalle ore 18.30 - sono infatti la presentazione dell’evento e la sfilata a cavallo delle squadre previste domani venerdì 21...

CortinAteatro: DA QUI ALLA LUNA

CortinAteatro: DA QUI ALLA LUNA

CortinAteatro DA QUI ALLA LUNA, A CORTINA D’AMPEZZO ARRIVA LO SPETTACOLO DEDICATO ALLA TEMPESTA VAIA Sabato 22 febbraio alle 20.45 all’Alexandre Girardi Hall il Teatro Stabile del Veneto proporrà un delicatissimo requiem per una montagna violentata e abbandonata. I 16 milioni di alberi...

E’ IN VENDITA CORTY

E' IN VENDITA CORTY

Mancano ormai poche settimane alle Finali di Coppa del mondo di sci e un protagonista d’eccezione è già pronto a scendere in pista: è Corty, la mascotte di Cortina 2021. Il peluche raffigurante il simpatico scoiattolo rosso, prodotto da Trudi – brand del gruppo Giochi Preziosi, licenziatario di...