LA COPPA DEL MONDO DI SNOWBOARD DI CORTINA D’AMPEZZO.

LA COPPA DEL MONDO DI SNOWBOARD DI CORTINA D’AMPEZZO.

Dopo le passate quattro edizioni di successo, la Coppa del Mondo di snowboard di Cortina d’Ampezzo (Belluno) è diventata un appuntamento fisso nelle agende di atleti, squadre, sponsor, media e appassionati. Fiore all’occhiello del mondo FIS della tavola, la spettacolarità del gigante parallelo del 14 dicembre 2019 è garantita dall’essere disputata in notturna sulla pista Tondi del Faloria, raggiungibile con la funivia dal centro di Cortina.

Questa gara per noi è sempre fantastica, basti pensare ai risultati che come Nazionale italiana abbiamo conquistato in Faloria non mancando, a livello maschile, un podio dalla prima edizione. Era dicembre 2015 e l’unica bandiera che sventolava era il nostro tricolore!” ricorda sorridendo Roland Fischnaller, plurimedagliato atleta italiano che per due anni consecutivi ha vinto la gara di Cortina.

Con poco più di dieci giorni al via, lo Snowboard Club Cortina ha iniziato i preparativi in pista. “Da qualche settimana siamo già operativi, ora si fa sul serio” spiega Denis Constantini, Presidente Snowboard Club Cortina “Si lavora incessantemente per poter garantire un altissimo livello. Per noi la Coppa del Mondo è un momento fondamentale della stagione e siamo focalizzati su un obiettivo molto preciso: mettere in scena una quinta edizione spettacolare. Dal punto di vista tecnico ma vogliamo anche che sia un momento di divertimento per tutti gli appassionati. Quest’anno siamo ancora più carichi perchè, grazie all’avvicinarsi degli appuntamenti delle Finali di Coppa del Mondo di sci del prossimo marzo e dei Mondiali del 2021, Cortina è sotto i riflettori internazionali. Senza dimenticare la vittoria della candidatura per le Olimpiadi del 2026!”.

Il programma prevede l’estrazione dei pettorali venerdì 13 dicembre alle ore 18.30 presso Cortina360, la moderna palestra di arrampicata indoor. Sabato 14 invece si entra nel vivo della gara: dalle 15 alle 17 le qualifiche e alle ore 19 le Finali, maschili e femminili, dello slalom gigante parallelo. Al termine delle premiazioni il Rifugio Faloria ospiterà il concerto dei Pamstiddn Kings. La sede di gara è raggiungibile con la Funivia Faloria, con risalita e discesa gratuite a partire dalle ore 17.30.

 

ALBO D’ORO CORTINA SNOWBOARD WORLD CUP | UOMINI

2019: Roland Fischnaller (ITA), Nevin Galmarini (SUI), Benjamin Karl (AUT)

2018: Roland Fischnaller (ITA), Edwin Coratti (ITA), Dmitry Loginov (RUS)

2017: Andrey Sobolev (RUS), Roland Fischnaller (ITA), Benjamin Karl (AUT)

2016: Christoph Mick (ITA9, Roland Fischnaller (ITA), Mirko Felicetti (ITA)

 

ALBO D’ORO CORTINA SNOWBOARD WORLD CUP | DONNE

2019: Ester Ledecka (CZE), Julie Zogg (SUI), Sabine Schoeffmann (AUT)

2018: Sabine Schoeffmann (AUT), Julie Zogg (SUI), Natalia Soboleva (RUS)

2017: Ester Ledecka (CZE), Daniela Ulbing (AUT), Nadya Ochner (ITA)

2016: Patrizia Kummer (SUI), Nadya Ochner (ITA), Cheyenne Loch (GER)

Foto di Giuseppe Ghedina.

logo

Related posts

Recuperati escursionisti australiani sulla Croda Marcora a San Vito di Cadore

Recuperati escursionisti australiani sulla Croda Marcora a San Vito di Cadore

Attorno alle 18.30 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato sulla Croda Marcora, dove due escursionisti australiani di 22 e 53 anni, padre e figlio, erano bloccati in mezzo ai mughi, sopra salti di roccia, distanti da qualsiasi sentiero. Partiti dal Passo Tre Croci, dovevano essere...

SOCCORSA TURISTA STATUNITENSE SOTTO LE TRE CIME DI LAVAREDO

SOCCORSA TURISTA STATUNITENSE SOTTO LE TRE CIME DI LAVAREDO

Questa mattina verso le 8 una squadra del Soccorso alpino della Guardia di Finanza di Auronzo e Cortina è intervenuta lungo il Sentiero attrezzato Alberto Bonacossa, che conduce al Rifugio Fonda Savio, per una turista 68enne statunitense che, messo male un piede, aveva riportato un sospetto...

INTERVENTO NELLA NOTTE SOTTO IL CIVETTA

INTERVENTO NELLA NOTTE SOTTO IL CIVETTA

Val di Zoldo (BL), 20 - 06 - 22 Ieri sera verso le 21.15 il Soccorso alpino della Val di Zoldo è stato attivato, per una coppia di escursionisti che aveva perso la traccia del sentiero scendendo dal Civetta. I due, 42 anni lui, 34 lei, di Rovigo, erano saliti in vetta dalla Ferrata degli...

Soccorso Alpino oggi a Cortina per due interventi

Soccorso Alpino oggi a Cortina per due interventi

Alle 13 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato sul Lagazuoi a Cortina d'Ampezzo, dove, 100 metri sotto l'arrivo della funivia, un'escursionista di Brunico (BZ), D.H., 58 anni, aveva riportato un probabile trauma alla caviglia. La donna, che si trovava assieme ad un'amica, ed era...

INTERVENTI IN MONTAGNA

INTERVENTI IN MONTAGNA

Verso le 11.30 il Soccorso alpino di Longarone è stato allertato per un infortunio accaduto nella forra della Valmaggiore, a Ponte nelle Alpi, dove un escursionista, che stava percorrendo la gola assieme a un gruppo di appassionati, a metà percorso era scivolato sbattendo la testa. In un primo...

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D'AMPEZZO

Il sindaco Gianluca Lorenzi ha convocato il consiglio comunale per lunedì 27 giugno alle 15. La seduta sarà trasmessa in diretta su Radio Cortina. Di seguito l’ordine del giorno.

NON RIENTRA A CASA, TROVATO ESANIME

NON RIENTRA A CASA, TROVATO ESANIME

Atteso per pranzo a casa a mezzogiorno, quando non si è presentato la compagna è uscita a chiamarlo, per poi andarlo a cercare nei dintorni, e lo ha ritrovato a terra esanime, al limitare del bosco, caduto a terra da una scala. Verso le 13.15 la Centrale del Suem ha richiesto l'intervento del...

BIMBA SI SENTE MALE, SOCCORSA A FORCELLA AVERAU

BIMBA SI SENTE MALE, SOCCORSA A FORCELLA AVERAU

Verso mezzogiorno il 118 è stato attivato per una bambina tedesca di 11 anni, che si era sentita male, mentre con un gruppo di sette persone stava percorrendo il sentiero numero 441, che dal Falzarego porta al Rifugio Nuvolau. Le prime cure alla bimba sono state portate dall'equipe medica e...

SUEM intervento del 11 giugno 22 al Rifugio Vandelli

SUEM intervento del 11 giugno 22 al Rifugio Vandelli

Attorno alle 14 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato sul sentiero che conduce al Rifugio Vandelli, dove una turista tedesca aveva riportato un sospetto trauma alla caviglia, all'altezza delle scalette di metallo. Recuperata dal tecnico di elisoccorso mediante verricello, la donna è...