Gli interventi di oggi 1 settembre 2019 del Soccorso Alpino a Cortina, Livinallongo, Alpago ed Auronzo

Gli interventi di oggi 1 settembre 2019 del Soccorso Alpino a Cortina, Livinallongo, Alpago ed Auronzo

Attorno alle 16.20 la Centrale del 118 ha allertato il Soccorso alpino di Cortina per un escursionista che si era procurato un sospetto trauma alla caviglia scendendo dal Rifugio Biella. L’uomo è stato raggiunto in fuoristrada da una squadra del Sagf, che ha imbarcato lui e i suoi compagni per trasportarli alla loro macchina a Ra Stua. Dal momento che non si sapeva la gravità dell’incidente, alle 17 circa, il Soccorso alpino di Auronzo di Cadore è stato inviato in supporto all’ambulanza e ai Vigili del fuoco lungo la strada statale 48, all’altezza del bivio per Cortina e Misurina, dove un’auto con a bordo una coppia di coniugi svizzeri era uscita di strada per alcuni metri. Una volta sul posto i soccorritori hanno verificato che i due non si erano fatti niente e non e stato necessario il loro intervento.
Poco prima delle 13 l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto lungo il sentiero numero 23 del Settsass, tra il Passo Valparola e Pralongià, a Livinallongo del Col di Lana, per un’escursionista altoatesina che si era procurata un sospetto trauma alla caviglia. Imbarcata, la donna è stata trasportata all’ospedale di Brunico. Alle 15.10 circa la Centrale del 118 ha allertato il Soccorso alpino dell’Alpago per un escursionista che era scivolato, prendendo una scorciatoia sulla strada che da Palughetto porta a Malga Mezzomiglio, e aveva riportato un probabile trauma alla caviglia. Una squadra ha raggiunto G.B., 49 anni, di Pieve di Soligo (TV), assieme al personale dell’Eva Alpago, lo ha stabilizzato e riportato sulla strada per trasferirlo nell’ambulanza diretta all’ospedale. Questa mattina verso le 9 l’eliambulanza era volata al Rifugio Auronzo, dove, per l’agitazione, si era sentita poco bene la madre dell’alpinista spagnolo, che assieme alla compagna non era rientrato da una via sulla Cima Ovest, ma era poi stato rintracciato sorvolando la parete. La donna, 70 anni, è stata assistita sul posto dall’equipe medica sbarcata in piazzola, finché non si è ripresa.

Related posts

Viviamo e celebriamo la Pasqua del Signore in casa

Viviamo e celebriamo la Pasqua del Signore in casa

  Stiamo vivendo un tempo strano per le nostre relazioni umane, segnate da regole, lontananza, paura. Anche il nostro rapporto con Dio risente di questi cambiamenti. Sarà una Settimana santa diversa e, dunque, per certi aspetti, unica e irripetibile. Non potremmo celebrare insieme, con...

ZAIA FIRMA NUOVA ORDINANZA: OBBLIGATORI MASCHERINA E GUANTI

ZAIA FIRMA NUOVA ORDINANZA: OBBLIGATORI MASCHERINA E GUANTI

Una nuova ordinanza, che entrerà in vigore dal 4 aprile  e avrà validità fino alla mezzanotte del 13 aprile, è stata firmata oggi dal Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, per fronteggiare la diffusione del coronavirus. Il termine s’intende salva cessazione anticipata per effetto di...

CORTINA AL LAVORO PER AFFRONTARE L’EMERGENZA COVID-19

CORTINA AL LAVORO PER AFFRONTARE L'EMERGENZA COVID-19

Il Comune di Cortina d'Ampezzo nella giunta di ieri ha fatto il punto sulle misure per affrontare l'emergenza sanitaria ed economica causata dal diffondersi del Covid-19. La giunta ha deliberato la messa a disposizione di 30.000 euro in buoni spesa per le famiglie e i residenti a Cortina che si...

CORONAVIRUS: OLTRE 1200 CONTROLLI DELLA GUARDIA DI FINANZA

CORONAVIRUS: OLTRE 1200 CONTROLLI DELLA GUARDIA DI FINANZA

Continua l’attività dei Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Belluno volta alla prevenzione e tutela della salute pubblica, nell’alveo delle direttive emanate dalla locale Prefettura in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica ed in ossequio...

CORONAVIRUS:  67 POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

CORONAVIRUS: 67 POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Sale ancora il numero dei positivi da Covid-19 a Cortina d’Ampezzo. Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, con un atteggiamento votato alla trasparenza, continua ad informare la cittadinanza sulla situazione inerente il Covid -19. Mercoledì 1 aprile i positivi erano 60, oggi...

ASSEGNATI I LAVORI PER LA NUOVA FUNIVIA  CHE COLLEGHERÀ LE TOFANE ALLE CINQUE TORRI

ASSEGNATI I LAVORI PER LA NUOVA FUNIVIA CHE COLLEGHERÀ LE TOFANE ALLE CINQUE TORRI

Uno spiraglio di sole nei tempi bui del Coronavirus: assegnati i lavori per la nuova funivia di Cortina. Con l’amarezza e la delusione ancora da smaltire per l’annullamento delle finali di Coppa del Mondo che sarebbero dovute andare in scena ai piedi delle Tofane e che invece, così come...

CORONAVIRUS: 7 POSITIVI A SAN VITO, 3 A BORCA DI CADORE

CORONAVIRUS: 7 POSITIVI A SAN VITO, 3 A BORCA DI CADORE

Sale il numero dei positivi da Covid-19 a San Vito di Cadore. Il sindaco di San Vito di Cadore, Franco De Bon, ha pubblicato sul sito internet del Comune l’ultimo aggiornamento sulla situazione inerente il Covid -19 relativo alle ore 14 del 30 marzo. «Si comunica», scrive De Bon, «che al...

CORONAVIRUS: 60 POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

CORONAVIRUS: 60 POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Sale ancora il numero dei positivi da Covid-19 a Cortina d’Ampezzo. Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, con un atteggiamento votato alla trasparenza, continua ad informare la cittadinanza sulla situazione inerente il Covid -19. Lunedì mattina i positivi erano 53, oggi...

CORTINA 2021: I TROFEI DELLE FINALI DI COPPA ALL’ASTA PER L’OSPEDALE DI BELLUNO

CORTINA 2021: I TROFEI DELLE FINALI DI COPPA ALL'ASTA PER L'OSPEDALE DI BELLUNO

Fondazione Cortina 2021 scende in campo a sostegno dell’ospedale di Belluno. Dopo l’annullamento delle Finali di Coppa del mondo, che si sarebbero dovute svolgere dal 18 al 22 marzo 2020, a causa dell’emergenza coronavirus, Cortina 2021 ha deciso dare il proprio contributo con la campagna...