Intervento impegnativo nella notte effettuato dal Soccorso Alpino ad Auronzo di Cadore

Intervento impegnativo nella notte effettuato dal Soccorso Alpino ad Auronzo di Cadore

Auronzo di Cadore (BL), 02 – 06 – 19
Il Soccorso alpino di Auronzo e di San Vito di Cadore sono stati impegnati questa notte nell’intervento di ricerca e recupero di un escursionista inglese di 24 anni. Qualche minuto prima delle 21, ieri sera le squadre sono stati attivate dal 118 in seguito alla chiamata della proprietaria di un albergo, contattata dal ragazzo che era stato suo ospite la notte precedente e che in quel momento si trovava in difficoltà sulla Cengia del Doge, impossibilitato a proseguire o a tornare indietro. Quando i soccorritori hanno provato a richiamare il giovane per cercare di geolocalizzarlo o avere maggiori dettagli sul luogo, il cellulare si era però spento. Fortunatamente l’escursionista aveva descritto alla perfezione all’albergatrice l’itinerario che avrebbe intrapreso. Arrivato da Sagron del Mis a Borca di Cadore, il giovane era salito al Rifugio San Marco, chiuso in questi giorni, dove erano presenti tuttavia i gestori che lo avevano visto passare alle 16 circa. Arrivato a Forcella Grande, la sua intenzione era quella di passare sulla cengia che attraversa il Corno del Doge e dirigersi al Bivacco Voltolina per dormire. Una squadra è quindi partita a piedi da Auronzo e una con gli sci d’alpinismo da San Vito di Cadore – 10 tecnici in totale – per ritrovarsi all’altezza della cengia attorno alle 23. I soccorritori hanno quindi trovato sui cumuli di neve le impronte degli scarponi del ragazzo e si sono divisi nel tentativo di individuarlo, finché in tre lo hanno rintracciato e raggiunto a circa 2100 metri di quota, dopo aver superato alcuni tratti più esposti con corde fisse. Il giovane, non attrezzato alpinisticamente e senza luce, dopo aver sbagliato l’ingresso della cengia aveva proseguito tra mughi e ghiaioni, costretto però a bloccarsi per il rischio di procedere con neve e strapiombi sotto di sé. Stava bene, pur stanco e infreddolito. Dato che le condizioni per rientrare sarebbero state oggettivamente pericolose, è stato deciso di attendere le prime luci. Così tutte le squadre si sono fermate nei vari punti in cui si trovavano. Appena ha fatto giorno, alle 6 il Pelikan di Bressanone ha provveduto a recuperare il ragazzo e i tre soccorritori rimasti con lui, imbarcandoli con il verricello per poi trasportarli a Palus San Marco. Il resto delle squadre è rientrato a piedi. L’intervento si è concluso alle 8.
Poiché in quota la neve è ancora abbondante e le condizioni invernali, invitiamo alla prudenza, a dotarsi in ogni caso dell’opportuna attrezzatura, di ramponi e piccozze, e a muoversi in determinati ambienti se adeguatamente preparati.

logo

Related posts

A CORTINA D’AMPEZZO IL CONVEGNO ‘SPORT È SCUOLA. VERSO I GIOCHI OLIMPICI E PARALIMPICI INVERNALI DI MILANO CORTINA 2026’

A CORTINA D’AMPEZZO IL CONVEGNO ‘SPORT È SCUOLA. VERSO I GIOCHI OLIMPICI E PARALIMPICI INVERNALI DI MILANO CORTINA 2026’

“I Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali di Milano Cortina 2026 rappresentano un’occasione per far conoscere al mondo intero le bellezze del Veneto, ma soprattutto per creare nuove opportunità di lavoro e di crescita per i nostri giovani. Lo sport è educazione, occasione di sviluppo e...

SABATO 9 MARZO “LUCIO INCONTRA LUCIO”: SEBASTIANO SOMMA PORTA IN SCENA UN “INCONTRO IMPOSSIBILE” A CORTINATEATRO

SABATO 9 MARZO “LUCIO INCONTRA LUCIO”: SEBASTIANO SOMMA PORTA IN SCENA UN “INCONTRO IMPOSSIBILE” A CORTINATEATRO

CortinAteatro, la stagione concertistica e teatrale promossa e sostenuta dal Comune di Cortina d’Ampezzo, ideata e coordinata dall’associazione Musincantus, prosegue tra teatro e musica: sabato 9 marzo alle 20.45 all’Alexander Girardi Hall si potrà assistere allo spettacolo – concerto “Lucio...

CORTINA. MINACCE A LORENZI: IL CAPOGRUPPO ZISA ESPRIME SOLIDARIETA’

CORTINA. MINACCE A LORENZI: IL CAPOGRUPPO ZISA ESPRIME SOLIDARIETA’

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianluca Lorenzi, ha ricevuto in municipio una lettera anonima con minacce di morte. “Se vai avanti con la pista da bob, ti facciamo fuori”. Questa la minaccia indirizzata a Lorenzi che ha sporto denuncia. Nel “Giornale delle Dolomiti”, intervistato da...

MINACCE DI MORTE AL SINDACO DI CORTINA GIANLUCA LORENZI.  NUMEROSI I MESSAGGI DI SOLIDARIETA’

MINACCE DI MORTE AL SINDACO DI CORTINA GIANLUCA LORENZI. NUMEROSI I MESSAGGI DI SOLIDARIETA'

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianluca Lorenzi ha ricevuto in municipio una lettera anonima con minacce di morte. “Se vai avanti con la pista da bob, ti facciamo fuori”. Questa la minaccia indirizzata a Lorenzi che ha sporto denuncia. Numerosi i messaggi di solidarietà che arrivano a...

Milano Cortina 2026: Sliding Centre, saranno piantati oltre 10 mila nuovi alberi, 12 per ciascuno tagliato

Milano Cortina 2026: Sliding Centre, saranno piantati oltre 10 mila nuovi alberi, 12 per ciascuno tagliato

Sono terminate nei giorni scorsi le operazioni di taglio e risanamento boschivo nell’area del Ronco a Cortina d'Ampezzo interessata dalla realizzazione dell’intervento ‘Riqualificazione della Pista Eugenio Monti a Cortina d’Ampezzo (BL), Lotto 2 - Cortina Sliding Centre’, opera connessa allo...

VALANGA IN PISTA AD ARABBA, NESSUNA PERSONA SEPOLTA

VALANGA IN PISTA AD ARABBA, NESSUNA PERSONA SEPOLTA

Livinallongo del Col di Lana (BL), 28 - 02 - 24 Attorno alle 12.30 la Centrale del Suem 118 è stata attivata per una valanga caduta sulla pista Salere a Porta Vescovo. Sul posto era presente un soccorritore della Stazione di Livinallongo, che informava del coinvolgimento di due sciatori...

LUNEDÌ A CORTINA D’AMPEZZO IL CONVEGNO ‘SPORT È SCUOLA. VERSO I GIOCHI OLIMPICI E PARALIMPICI INVERNALI DI MILANO CORTINA 2026’

LUNEDÌ A CORTINA D’AMPEZZO IL CONVEGNO ‘SPORT È SCUOLA. VERSO I GIOCHI OLIMPICI E PARALIMPICI INVERNALI DI MILANO CORTINA 2026’

L’importanza dello sport praticato a scuola in qualsiasi ciclo di istruzione sarà al centro del convegno “Sport è scuola” in programma lunedì 4 marzo dalle ore 9 alle 13 al centro polifunzionale Alexander Girardi Hall, in via Marangoni 1, a Cortina D’Ampezzo (BL). L’iniziativa, promossa...

BORGO VALBELLUNA, INCIDENTE TRA UN MEZZO PESANTE E DUE AUTO: NESSUNA PERSONA FERITA

BORGO VALBELLUNA, INCIDENTE TRA UN MEZZO PESANTE E DUE AUTO: NESSUNA PERSONA FERITA

Da poco dopo le 11:30, di martedì 27 febbraio, i Vigili del fuoco stanno operando lungo la SP 1 nel comune di Borgo Valbelluna, in prossimità del ponte di Busche per un incidente tra un autoarticolato e due auto: nessuna persona. La strada è completamente bloccata. I Vigili del fuoco...

Più spazio per le scuole superiori di Cortina, la Provincia prende la sede della Zardini

Più spazio per le scuole superiori di Cortina, la Provincia prende la sede della Zardini

Spazi più ampi per le scuole superiori di Cortina. La Provincia prenderà in gestione tutto l’edificio della vecchia scuola media Zardini, di proprietà comunale. La convenzione con il Comune di Cortina è pronta e diventerà pienamente efficace dopo ratifica da parte del consiglio provinciale...