MALTEMPO VENETO,DATI UNITA’ DI CRISI:  EVENTO ANCHE PEGGIORE DEL 1966, DEL 2010 E DI ALTRI PRECEDENTI.

MALTEMPO VENETO,DATI UNITA’ DI CRISI: EVENTO ANCHE PEGGIORE DEL 1966, DEL 2010 E DI ALTRI PRECEDENTI.

L’Unità di Crisi attivata dalla Regione Veneto per fronteggiare la situazione di emergenza determinata dal maltempo di questi giorni ha elaborato una serie di tabelle di confronto tra l’evento del 27,28 e 29 ottobre 2018 e quelli più rilevanti, sempre della durata di tre giorni, che si sono succeduti negli anni.

La statistica è chiara. L’ondata di maltempo che ha colpito il Veneto in questi giorni è stata quanto meno al livello di quelle, devastanti, che l’hanno preceduta (1966, 2010 e altre) con punte massime di accumuli d’acqua al suolo superiori anche al terribile 1966: la “tempesta perfetta”, come l’ha definita, fin dalla lettura dei primi modelli previsionali, il Presidente della Regione Luca Zaia.

Lo si evince dai dati storici sulle quantità d’acqua cadute nel corso dei precedenti eventi calamitosi, confrontati con quelle registrate il 27,28 e 29 ottobre 2018.

In questo evento, la montagna è stata la più colpita, tanto che la stazione di rilevamento di Soffranco (BL), con 667,4 millimetri d’acqua caduti per metro quadro, ha superato il Cansiglio dove, nel 1966 (4-5-6 Novembre), ne furono registrati 608,0. Con 572,2 di oggi, Sappada ha superato Seren del Grappa dove, nel 1966, i millimetri caduti furono 571,0. Senza contare che in questi tre giorni del 2018 la stazione di Col de Prà, in Comune di Taibon Agordino, alle ore 21 del 29 ottobre ha rilevato 610 millimetri prima di cessare di funzionare, travolta da una tromba d’aria

Le punte massime dell’alluvione del 2010 (31 ottobre- 1 e 2 novembre) si “fermarono” ai 587,2 di Seren del Grappa, ai 530,5 di Agno-Recoaro, ai 516,8 del Cansiglio.

Nel 1992 (3-5 ottobre) le punte massime si toccarono alla stazione Turcati a Recoaro Terme con 533,0 millimetri, al Rifugio La Guardia di Recoaro Terme con 505,2, a Recoaro Mille con 504,2.

Livelli inferiori ai massimi registrati negli scorsi tre giorni si registrarono anche negli eventi del 15-17 maggio 1926; del 26-28 ottobre 1953; del 17-19 settembre 1960; del 7-9 giugno 1988.

Questo, fanno notare all’Unità di Crisi Regionale, per far comprendere come solo le centinaia di opere realizzate dal 2010 a oggi, la precisione dei modelli previsionali utilizzati, e l’uso sapiente delle casse di laminazione naturali e artificiali in Trentino, in Friuli Venezia Giulia e in Veneto, abbiano consentito di evitare situazioni e danni peggiori.

ALLEGATA TABELLA COMPARATIVA

Massime Precipitazioni storiche della durata di 3 giorni consecutivi

logo

Related posts

COVID-19: SCENDONO A 29 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SCENDONO A 29 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questi due giorni”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 31 a 29 casi (-2). Le persone in quarantena...

INTERVISTA AL PRESIDENTE DELLA REGIONE VENETO LUCA ZAIA DEL 27 GENNAIO 2021

INTERVISTA AL PRESIDENTE DELLA REGIONE VENETO LUCA ZAIA DEL 27 GENNAIO 2021

In diretta con Nives Milani il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia. Ascolta l’intervista dal lettore sottostante:

CORTINA 2021: LA CERIMONIA D’APERTURA UN OMAGGIO ALLE DOLOMITI, AL VENETO E ALL’ITALIA

CORTINA 2021: LA CERIMONIA D’APERTURA UN OMAGGIO ALLE DOLOMITI, AL VENETO E ALL’ITALIA

Saranno innanzitutto le Dolomiti, territorio di una bellezza unica al mondo, ad essere le protagoniste della Cerimonia d’Apertura dei Campionati del mondo di sci alpino, in programma a Cortina d’Ampezzo domenica 7 febbraio 2021 e trasmessa alle ore 18,00 su Rai2, con milioni di...

COVID-19: SCENDONO A 31 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SCENDONO A 31 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questo fine settimana”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 36 a 31 casi (-5). Le persone in quarantena...

COVID-19: SCENDONO A 36 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SCENDONO A 36 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questi due giorni”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 40 a 36 casi (-4). Le persone in quarantena...

Salvato bimbo di 10 anni in chetoacidosi al Punto di Primo Intervento dell’Ospedale di Cortina

Salvato bimbo di 10 anni in chetoacidosi al Punto di Primo Intervento dell’Ospedale di Cortina

Tempestività e competenza nella gestione di situazioni di emergenza-urgenza hanno permesso all’équipe del Punto di Primo Intervento dell’Ospedale di Cortina di salvare un giovanissimo paziente scongiurando il pericolo che entrasse in coma. Dopo qualche giorno di inappetenza e malessere, il...

COVID-19: SCENDONO A 40 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SCENDONO A 40 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questi due giorni”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 45 a 40 casi (-5). Le persone in quarantena...

CURLING: SELEZIONE PER LA NAZIONALE FEMMINILE

CURLING: SELEZIONE PER LA NAZIONALE FEMMINILE

Facendo lo slalom tra le tante difficoltà che questa complicata stagione agonistica ci impone , il commissario tecnico Ulrik Schmidt sta proseguendo nella selezione degli atleti che faranno parte delle nazionali italiane ai prossimi campionati del mondo in programma in Svizzera per le donne e in...

CORTINA 2021 OFFICIAL APP PER VIVERE A 360° L’EMOZIONE DEI MONDIALI

CORTINA 2021 OFFICIAL APP PER VIVERE A 360° L’EMOZIONE DEI MONDIALI

A ormai poche settimane dall’avvio dei Campionati del mondo di sci alpino Cortina 2021, in programma dal 7 al 21 febbraio, la Regina delle Dolomiti scalda i muscoli al cancelletto di partenza. E accende i motori della grande struttura digitale che permetterà a milioni di appassionati in tutto il...