Fondazione Cortina 2021 ha presentato al FIS Autumn Meetings  di Zurigo l’avanzamento delle opere.

Fondazione Cortina 2021 ha presentato al FIS Autumn Meetings di Zurigo l’avanzamento delle opere.

Si è concluso nei giorni scorsi a Zurigo il “Technical Committee Meetings” della FIS – Fédération Internationale de Ski, incontro dei comitati tecnici inerenti sia l’appuntamento con il Campionato del Mondo 2021 che la Coppa del Mondo di Sci Alpino Femminile del 2019.

Alberto Ghezze, Responsabile sportivo e infrastrutture di Fondazione Cortina 2021, ha presentato all’Alpine Commitee, che ha il compito di supervisionare l’attività legata alla realizzazione delle opere, lo stato dell’arte sulle diverse aree attualmente interessate dai cantieri: entro fine ottobre, infatti, saranno completati i lavori di movimentazione terra sulle piste Olympia e Vertigine, e su entrambe saranno in fase avanzata anche le opere legate ai sottoservizi (compreso l’allestimento delle reti A sulla Vertigine e l’ammodernamento della Stratofana Olympia). Nella stessa tempistica saranno completati tutti i lavori, compreso il sistema di innevamento, sulle piste Drusciè A e B destinate allo slalom speciale e agli allenamenti pre-gara degli atleti. Per quanto riguarda la zona di Rumerlo, infine, proseguono i lavori della nuova finish area – che potrà essere utilizzata per la Coppa del Mondo di gennaio 2019 – e che vedrà il completamento di bypass e sottoservizi nella primavera 2019.

L’Alpine Commitee ha manifestato grande apprezzamento per i lavori che abbiamo svolto sino ad oggi – ha dichiarato Alberto Ghezze dopo la sua relazione a Zurigo. Ci siamo presentati alla commissione con uno stato di avanzamento dei lavori che rispecchia le scadenze e i termini indicati nel cronoprogramma, che abbiamo presentato anche all’ultimo Coordination Meeting a Cortina lo scorso giugno. Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti gli enti pubblici e le società Ista Spa e Tofana Srl per il supporto che ci stanno fornendo per la miglior conclusione dei lavori nei tempi prestabiliti.”

Valerio Giacobbi, Amministratore Delegato di Fondazione Cortina 2021, e Michele Di Gallo, Segretario Generale, hanno invece preso parte al workshop con gli organizzatori dei grandi eventi FIS del periodo 2019-2021, nello sci alpino, sci nordico, nel freestyle e nello snowboard, per confrontarsi non solo sugli aspetti tecnici, ma anche sul tema della gestione delle aspettative tra la fase di candidatura e quella di organizzazione dell’evento verso tutti gli stakeholders, in primis verso la comunità e il territorio. E’ infatti cruciale, per la miglior riuscita del percorso che porta all’appuntamento, definire obiettivi e percorsi che siano condivisi ad ogni livello, partendo proprio dalla città ospitante: “Prima Cortina”, che è anche il pay off del video che rappresenta i Campionati del Mondo 2021, è infatti obiettivo primario, sinonimo di condivisione e partecipazione.

“Questi appuntamenti, che mettono attorno allo stesso tavolo le principali realtà impegnate nell’organizzazione di eventi diversi, ma con il comun denominatore di avere le montagne come protagoniste, sono occasioni di confronto estremamente importanti – dichiara Valerio Giacobbi, AD di Fondazione Cortina 2021 – che ci danno lo spunto per migliorare ciò che facciamo e che faremo. In questa prospettiva, un particolare ringraziamento va alla FISI, che ci è sempre vicina in questo percorso verso il Mondiale.”

Parallelamente a questi incontri, i rappresentanti di Fondazione Cortina 2021 hanno colto l’occasione dell’appuntamento di Zurigo per confrontarsi con gli specialisti del settore sulle tecnologie più avanzate e più adeguate alle specifiche esigenze di ciascun territorio ed evento. Non è mancato il dialogo con il Club 5 – associazione che riunisce gli organizzatori delle Classiche di Coppa del Mondo – per discutere di tutte le tematiche comuni nell’organizzazione delle tappe di Coppa del Mondo.

logo

Related posts

COVID 19: SALGONO A 9 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID 19: SALGONO A 9 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo,Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questa settimana”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 3 a 9 casi (+6). Le persone in quarantena...

Gli interventi di oggi domenica 17 ottobre 21 del Soccorso Alpino, ritrovato senza vita Elio Coletti

Gli interventi di oggi domenica 17 ottobre 21 del Soccorso Alpino, ritrovato senza vita Elio Coletti

Attorno alle 14 è scattato l'allarme per un uomo colto da malore, mentre con i familiari si trovava nei pressi del Lago di Fosses, sulle Dolomiti d'Ampezzo. Sul luogo indicato è subito volata l'eliambulanza del Suem di Pieve di Cadore, che è atterrata nelle vicinanze. Personale medico e tecnico...

A DOMEGGE CERCATRICE DI FUNGHI SI INFORTUNA A UNA GAMBA

A DOMEGGE CERCATRICE DI FUNGHI SI INFORTUNA A UNA GAMBA

Alle 10.40 circa il Soccorso alpino del Centro Cadore è stato allertato per intervenire in supporto all'ambulanza in aiuto di una cercatrice di funghi scivolata in località Somacros. La donna di Lozzo di Cadore (BL), un'ottantina di anni, aveva infatti riportato una probabile frattura alla...

Aggiornamento Frana Croda dei Ros a San Vito di Cadore

Aggiornamento Frana Croda dei Ros a San Vito di Cadore

Anche nella giornata odierna sono continuati i monitoraggi della parete della Croda dei Ros. Si sono verificati ulteriori crolli, tutti di piccola entità, e in misura minore rispetto a ieri. Dal sorvolo in elicottero di ieri è stato evidenziato che il materiale franato è di circa 50mila metri...

TORNA LA COPPA DEL MONDO DI SCI FEMMINILE A CORTINA D’AMPEZZO, NEL WEEK-END DEL 22 E 23 GENNAIO 2022.

TORNA LA COPPA DEL MONDO DI SCI FEMMINILE A CORTINA D’AMPEZZO, NEL WEEK-END DEL 22 E 23 GENNAIO 2022.

Durante i recenti meeting della FIS, tenutisi on line nell’ultima settimana di settembre, è stato ufficializzato il ritorno della Coppa del Mondo di sci femminile a Cortina d’Ampezzo, dopo il biennio impegnato dalle Finali di Coppa del Mondo 2020 (poi annullate per la pandemia) e il Mondiale di...

SCIVOLA IN UN RUSCELLO

SCIVOLA IN UN RUSCELLO

Sospirolo (BL), 10 - 10 - 21 Attorno alle 18, di ieri, domenica 10 ottobre, il Soccorso alpino di Belluno è stato allertato per un escursionista che, mentre stava camminando con le figlie lungo un sentiero in prossimità della cascata della Soffia, era scivolato e caduto in un ruscello. Subito...

Precipita per 400 metri e perde la vita dal Sasso di Toanella

Precipita per 400 metri e perde la vita dal Sasso di Toanella

Un'escursionista vicentina ha perso oggi la vita precipitando per 400 metri dal Sasso di Toanella, 2.430 metri di quota. La donna stava scendendo lungo la normale con il compagno e un'altra coppia quando, poco sotto la cima ha perso l'equilibrio cadendo nel vuoto. Scattato l'allarme attorno alle...

Valle di Cadore, in fase di conclusione i lavori a Borgata Giau

Valle di Cadore, in fase di conclusione i lavori a Borgata Giau

Sono in fase di conclusione gli ultimi lavori di mitigazione del rischio idrogeologico a Borgata Giau (Valle di Cadore). La Provincia ha messo in campo tre somme urgenze negli ultimi mesi, per un investimento complessivo di quasi 500mila euro, con l’obiettivo di ridurre il più...

AD ALESSANDRO BENETTON, L’EDIZIONE 2021 DEL “PREMIO SPORTUR:I PROTAGONISTI D’IMPRESA”

AD ALESSANDRO BENETTON, L’EDIZIONE 2021 DEL “PREMIO SPORTUR:I PROTAGONISTI D'IMPRESA”

Nell’ambito del progetto “PREMIO SPORTUR”, da undici edizioni Sportur assegna lo speciale riconoscimento “I protagonisti d’impresa nel mondo” ad una personalità di assoluta eccellenza del mondo imprenditoriale italiano, che si sia distinto per il proprio operato, raggiungendo importanti...