Comunicato viabilità di Veneto Strade delle ore 20.00 del 27 dicembre 2017 e comunicato diramato dal Prefetto di Belluno

Comunicato viabilità di Veneto Strade delle ore 20.00 del 27 dicembre 2017 e comunicato diramato dal Prefetto di Belluno

OGGETTO: Situazione strade provinciali e regionali in Provincia di Belluno in gestione a
Veneto Strade S.p.A.
Aggiornamento al 27/12/2017 ore 20:00.
Si comunica che proseguono le nevicate sulla rete stradale in gestione a Veneto Strade al di sopra dei
800-900 m slm.
Si raccomanda di prestare particolare attenzione per la possibile presenza di tratti ghiacciati nelle zone
più fredde.
Visti gli apporti nevosi previsti per le prossime ore, vengono chiusi per pericolo valanghe i seguenti
passi:
– S.P. 24 “del passo Val Parola” dalla progressiva km 0+000 (Passo Falzarego) al km 5+217
(confine Provincia di Bolzano);
– S.R. 48 “delle Dolomiti” dalla progressiva km 76+280 (Passo Pordoi) al km 82+100 (località ponte
Vauz);
– S.R. 48 “delle Dolomiti” dalla progressiva km 104+000 (località Pian di Falzarego) al km 106+150
(località Passo Falzarego);
– S.P. 638 “del passo Giau” dalla progressiva km 13+100 (località Fedare) al km 18+900 (località
bivio Posalf);
– S.P. 641 “del passo Fedaia” dalla progressiva km 16+950 (località Capanna Bill) 14+210 (confine
con Provincia di Trento);
– S.P. 347 “del passo Cereda e Duran” dalla progressiva km 36+000 (località La Valle) al km
49+000 (località Le Vare);
Si ricorda che la S.P. 22 “della Val Sesis” e della S.P. 33 “di Sauris” sono non transitabili per
CHIUSURA INVERNALE.

Si ricorda che per tutti i tratti stradali riportati nell’allegato “A” (elenco tratte stradali in gestione a
Veneto Strade S.p.a.), allegato dell’Ordinanza num. 450 del 06/11/2017, nel periodo dal 15/11/2017 al
15/04/2018, vige l’obbligo per tutti i veicoli di circolare MUNITI DI PNEUMATICI
INVERNALI conformi alle disposizioni normative in materia, ovvero DI AVERE A BORDO
CATENE DA NEVE O ALTRI MEZZI ANTISDRUCCIOLEVOLI OMOLOGATI ed idonei ad
essere prontamente utilizzati, ove necessario.
Tutti i conducenti di ciclomotori a due ruote e di motocicli dovranno, invece, circolare sulla rete
viaria di cui all’allegato elenco “A” dal giorno 15/11/2017 al giorno 15/04/2018, solo in assenza di
neve o ghiaccio sulla strada e di fenomeni nevosi in atto.
Il presente comunicato verrà aggiornato solo in caso di variazione della situazione relativa alla
viabilità sopraccitata.
————————————————————————————————————-

COMUNICATO DEL PREFETTO DI BELLUNO

Presieduta dal Prefetto, Dott. Francesco Esposito, si è tenuta nel pomeriggio odierno, in Prefettura, una riunione del Comitato Operativo per la Viabilità (COV), che ha visto la partecipazione dei rappresentanti delle Forze di polizia, dei Vigili del Fuoco, della componente del volontariato provinciale, nonché, per quanto attiene alla verifica della puntuale erogazione del servizio elettrico, dell’ENEL.

Il tavolo, che si era già riunito una prima volta nella giornata di ieri, a seguito della diramazione degli avvisi meteo regionali di protezione civile, ha lo scopo di monitorare l’evoluzione della circolazione stradale nel territorio in occasione dell’ondata di maltempo in atto, segnatamente nell’area alpina.

La circolazione, al momento, è assicurata in tutta la provincia, nonostante l’intraversamento di alcuni mezzi abbia causato situazioni di momentanea interruzione o congestionamento del traffico e talvolta ostacolato l’intervento dei mezzi spazzaneve. A tal fine, viene raccomandato all’utenza di non proseguire nella marcia da Agordo a salire, ovvero da Longarone a salire, qualora non siano installate le catene sui veicoli. Sulle tratte indicate le Forze di polizia attuano specifici momenti di filtraggio, dando indicazione ai veicoli sprovvisti di invertire la marcia.

Non sono state segnalate, invece, particolari criticità per la popolazione, o isolamento di nuclei abitativi. Le risorse del volontariato sono state comunque preallertate per ogni possibile necessità.

Fino a cessata esigenza, il Comitato verrà mantenuto costantemente attivo e pronto a riunirsi per fronteggiare le difficoltà che dovessero insorgere.

Belluno, 27.12.2017

logo

Related posts

SOCCORSA COPPIA DI ESCURSIONISTI IN DIFFICOLTÀ A CORTINA D’AMPEZZO

SOCCORSA COPPIA DI ESCURSIONISTI IN DIFFICOLTÀ A CORTINA D'AMPEZZO

Attorno alle 12 la Centrale del Suem è stata allertata da due escursionisti in difficoltà sotto Forcella Marcuoira. I due, un ragazzo e una ragazza di 25 e 23 anni di Chioggia (VE), stavano risalendo il sentiero numero 216 in direzione del Rifugio Vandelli, quando si sono trovati in un tratto...

SOCCORSO ESCURSIONISTA AFFATICATO SUL LAGAZUOI

SOCCORSO ESCURSIONISTA AFFATICATO SUL LAGAZUOI

Attorno alle 15.30 la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino di Cortina, per un escursionista tedesco affaticato durante la discesa dal Lagazuoi. Il 75enne tedesco, che si trovava con altre due persone 400 metri sopra il passo Falzarego, è stato raggiunto in fuoristrada sulla pista...

Donne, cuore e menopausa: incontro per la giornata mondiale del cuore, iniziativa il 28 settembre alle 18.00

Donne, cuore e menopausa: incontro per la giornata mondiale del cuore, iniziativa il 28 settembre alle 18.00

In occasione della Giornata mondiale del Cuore, l’Ulss Dolomiti ha aderito all’iniziativa della Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, dedicata alle malattie cardiovascolari proponendo un incontro sul tema Donne e menopausa: prevenzione della malattia...

INFORTUNIO AL BIKE PARK DI CORTINA

INFORTUNIO AL BIKE PARK DI CORTINA

Attorno alle 14.40 la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino di Cortina per un ragazzo caduto dalla mountain bike, lungo la pista di downhill del Bike Park di Socrepes. Una squadra del Soccorso alpino della Guardia di Finanza ha quindi raggiunto in fuoristrada il 27enne di Sansepolcro...

DOLOMITI RESCUE RACE, AL VIA L’ XI EDIZIONE

DOLOMITI RESCUE RACE, AL VIA L’ XI EDIZIONE

Competizione tecnica e momento di ritrovo internazionale, il primo ottobre torna la Dolomiti Rescue Race. Alla presenza del sindaco Giuseppe Casagrande e del vicecapo del Soccorso alpino di Pieve di Cadore, nonché ideatore dell’evento, Marco Da Col, questa mattina nella sala consiliare del...

Declino cognitivo: agire AttivaMente! Incontro online giovedì 22 settembre alle ore 18.

Declino cognitivo: agire AttivaMente! Incontro online giovedì 22 settembre alle ore 18.

In occasione della 29^ Giornata Mondiale dell’Alzheimer, l’Ulss1 Dolomiti propone un incontro online che si terrà in Google Meet il 22 settembre 2022 alle ore 18.00 con la neurologa Roberta Padoan del Centro Decadimento Cognitivo e Demenze. Il tema dell’incontro sarà: Declino cognitivo: agire...

RECUPERATO ESCURSIONISTA INCRODATO IN UN CANALE

RECUPERATO ESCURSIONISTA INCRODATO IN UN CANALE

Attorno alle 14 il Soccorso alpino di Feltre è stato attivato a seguito della richiesta di un escursionista in difficoltà. Salendo il Viaz del Tavernaz, che dalla Via di Schener sale alla Malga Tavernaz, il 67enne di Senigallia (AN), era uscito fuori dal tracciato, stava bene, ma era scivolato...

BEZSTOCK: UNA GIORNATA MEMORABILE PER QUESTA PRIMA EDIZIONE!

BEZSTOCK: UNA GIORNATA MEMORABILE PER QUESTA PRIMA EDIZIONE!

Una giornata MEMORABILE ❤ Credo che sia questa la definizione più giusta per descrivere la prima edizione del BEZSTOCK 🤟 Vedere dopo tanti anni gruppi storici risalire su un palco e suonare come se non avessero mai smesso , con grinta , passione e voglia di esserci mi ha fatto...

RECUPERATI ESCURSIONISTI BLOCCATI DA NEVE E GHIACCIO SULL’ALLEGHESI

RECUPERATI ESCURSIONISTI BLOCCATI DA NEVE E GHIACCIO SULL'ALLEGHESI

Attorno alle 14 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato in Civetta, lungo il tracciato della Ferrata degli Alleghesi, per tre escursionisti bloccati dalla presenza di neve e ghiaccio a circa metà itinerario. I tre ragazzi, dai 19 ai 23 anni, di Santa Maria di Sala (VE), che non erano...