NUMEROSI INTERVENTI IN MONTAGNA:VAL GIRALBA,MARMOLADA,RIFUGIO SCOIATTOLI , POMEDES E MULAZ

NUMEROSI INTERVENTI IN MONTAGNA:VAL GIRALBA,MARMOLADA,RIFUGIO SCOIATTOLI , POMEDES E MULAZ

Belluno, 06 – 08 – 17
Ieri sera, passate le 21, il 118 era stato contattato da un escursionista padovano che, scendendo dal Bivacco Cadore diretto in Val Giralba, era uscito dal sentiero e non sapeva dove si trovava. Messo in contatto con il Soccorso alpino di Auronzo, appurato che l’uomo, 40 anni, di Carmignano del Brenta, era attrezzato e non aveva problemi, gli sono state date le indicazioni di come mettersi al riparo e gli è stato detto di non muoversi, visto che non sarebbe piovuto. L’escursionista ha confermato ai soccorritori che, fatta luce, avrebbe cercato di tornare sul sentiero e scendere autonomamente, ma questa mattina alle 6 ha richiamato perché era rimasto incrodato impossibilitato a muoversi. Il Pelikan di Bressanone ha imbarcato un soccorritore di Auronzo per individuare il punto velocemente e lo ha sbarcato assieme al tecnico di elisoccorso con un verricello a circa 1.900 metri di altitudine in Val Stallata. Una volta assicurato, l’uomo è stato recuperato con il verricello e portato ad Auronzo. Attorno alle 14.30 due escursioniste polacche di 29 e di 23 anni hanno chiamato il 118. Partite molto tardi per la Ferrata Eterna in Marmolada, erano state infatti colte dal temporale all’inizio delle creste, a mezz’ora da Serauta, e avevano trovato riparo in una nicchia naturale della roccia. Il maltempo ha concesso all’elicottero dell’Aiut Alpin Dolomites di Bolzano di imbarcare due soccorritori della Val Pettorina che, sbarcati a Serauta hanno raggiunto le due ragazze e le hanno accompagnate fino alla stazione della funivia. Poi le nubi si sono chiuse e hanno vanificato un tentativo di avvicinamento dell’eliambulanza del Suem di Pieve di Cadore. Per fortuna poi l’intervento è stato portato a termine dall’Aiut Alpi in un momento di apertura e le due escursioniste sono state trasportate al Passo Fedaia. Il Soccorso alpino di Cortina ha soccorso in due momenti diversi durante il temporale due escursionisti che, scivolati, avevano riportato un trauma al volto, una al Rifugio Scoiattoli e uno al Rifugio Pomedes. Si è invece trasformato in intervento quello arrivato nel pomeriggio come una richiesta di informazioni. Alcune persone che stavano salendo il sentiero che porta al Rifugio Mulaz erano state messe in contatto con il Soccorso alpino della Val Biois che aveva dato le opportune indicazioni per proseguire. Gli escursionisti avevano poi chiamato dicendo che avevano raggiunto il Rifugio. Alle 19.30 però, nella fase di discesa hanno nuovamente chiamato dicendo di trovarsi in difficoltà. Una squadra della Val Biois sta attualmente intervenendo in loro aiuto.

Soccorso Alpino e Speleologico Veneto

Related posts

Giovani,sostenibilità ,futuro: le tre parole chiave che vogliono connotare i Campionati del Mondi di Sci Alpino di Cortina 2021

Giovani,sostenibilità ,futuro: le tre parole chiave che vogliono connotare i Campionati del Mondi di Sci Alpino di Cortina 2021

Il senso di Cortina per la neve – presentato il logo dei Mondiali di Sci Alpino

Il senso di Cortina per la neve - presentato il logo dei Mondiali di Sci Alpino

Alcuni scatti relativi alla presentazione di stasera del logo dei Mondiali di Sci Alpino Cortina 2021

Alcuni scatti relativi alla presentazione di stasera del logo dei Mondiali di Sci Alpino Cortina 2021

Nel corso dell’incontro, tenutosi oggi a Milano (primissimo evento presso il nuovo Spazio Copernico Milano Isola) e condotto da Emanuele Farneti, direttore di Vogue Italia, il Sindaco di Milano Giuseppe Sala ha consegnato il testimone dell’ultimo grande evento avvenuto in Italia, Expo 2015, a...

Sappada è in Friuli Venezia Giulia: le prime dichiarazioni di Federico D’Incà del Movimento 5 Stelle

Sappada è in Friuli Venezia Giulia: le prime dichiarazioni di Federico D'Incà del Movimento 5 Stelle

Comunicati del Comune di Cortina d’Ampezzo riguardo alla tassa di soggiorno in applicazione dal primo dicembre 2017 e alla Tari

Comunicati del Comune di Cortina d'Ampezzo riguardo alla tassa di soggiorno in applicazione dal primo dicembre 2017 e alla Tari

L’ufficio tributi del Comune di Cortina d’Ampezzo informa che martedì 21 e mercoledì 22 novembre, presso la sala consigliare, si svolgerà un incontro pubblico per i gestori delle strutture ricettive, per illustrare le modalità operative del software di gestione dell’imposta di soggiorno, che...

Il direttore della Ulss 1 Dolomiti rassicura il Comitato civico per la salute sul futuro del Codivilla-Putti

Il direttore della Ulss 1 Dolomiti rassicura il Comitato civico per la salute sul futuro del Codivilla-Putti

Comunicato Stampa 14 novembre 2017 Il direttore della Ulss 1 Dolomiti rassicura il Comitato civico per la salute sul futuro del Codivilla-Putti Il Comitato Civico per la salute del cittadino di Cortina continua a farsi portavoce delle esigenze e delle richieste degli abitanti della Valle...

CORTINA 2021: L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI CORTINA D’AMPEZZO PRESENTA IL PIANO DEGLI INTERVENTI PER I CAMPIONATI MONDIALI DI SCI ALPINO 2021.INTERVIENE IN STUDIO ALESSANDRA SEGAFREDDO.

CORTINA 2021: L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI CORTINA D'AMPEZZO PRESENTA IL PIANO DEGLI INTERVENTI PER I CAMPIONATI MONDIALI DI SCI ALPINO 2021.INTERVIENE IN STUDIO ALESSANDRA SEGAFREDDO.

Ascolta l'intervento della giornalista Alessandra Segafreddo durante il giornale radio delle Dolomiti condotto da Nives Milani in riferimento alla presentazione avvenuta quest'oggi in Sala Consiliare del Piano degli interventi per i Campionati Mondiali di Sci Alpino 2021:

METEO: STATO DI ATTENZIONE IN VENETO

METEO: STATO DI ATTENZIONE IN VENETO

A.R.P.A.V. Servizio Neve e Valanghe – Centro Valanghe di Arabba Dolomiti: neve al suolo del 6 novembre 2017

A.R.P.A.V. Servizio Neve e Valanghe - Centro Valanghe di Arabba Dolomiti: neve al suolo del 6 novembre 2017