DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: KRISTIAN GHEDINA  parteciperà al trail di 21 km il prossimo 23 settembre

DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: KRISTIAN GHEDINA parteciperà al trail di 21 km il prossimo 23 settembre

DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: INTERVISTA A KRISTIAN GHEDINA

Il Campione ampezzano parteciperà al trail di 21 km il prossimo 23 settembre

Kristian Ghedina, il più vittorioso discesista nella storia della Coppa del Mondo, quest’anno ripeterà il Delicoius Trail Dolomiti prendendo parte al trail corto e spiega perché è una manifestazione imperdibile per sportivi e semplici appassionati.

Continuano le iscrizioni al Delicious Trail Dolomiti, il trail di 37 e 21 km, organizzato da L5TSPORT ASD, in programma il prossimo 23 settembre, a Cortina d’Ampezzo.

E tra coloro che hanno già aderito figura l’atleta di casa Kristian Ghedina.

«Vorrei prendere parte al trail anche quest’anno, ha spiegato il Campione. È un trail che possono fare tutti se abituati ai sali e scendi della montagna e ai terreni talvolta sconnessi. Però non è un percorso tecnico, per cui è sufficiente avere fiato e gambe un po’ allenate».

Il tratto più bello del percorso?

«Mi è piaciuto tutto, però quando esci dal bosco, più o meno a metà gara e ti ritrovi al cospetto delle Cinque Torri, è incredibile, anche per me che sono un ampezzano e le montagne le vedo tutti i giorni. E poi attraversare i sentieri della Grande Guerra non capita spesso; quando arrivi lassù, ti sembra di essere in un immenso anfiteatro pieno di infinita bellezza»

Kristian è un buongustaio ed è ghiotto delle prelibatezze della sua terra, in particolare ama i casunziei, un raviolo ripieno di barbabietole rosse, che i rifugi coinvolti hanno offerto nell’edizione precedente ai partecipianti.

«Lo scorso anno ho apprezzato molto gli assaggini di varie specialità montane. A me piace tutto, i primi e i secondi, ed è vero che il mio piatto preferito sono i casunziei per cui spero di trovarli. Ma tutti i prodotti che sono presenti lungo il percorso sono buoni e cucinati bene, senza troppi condimenti, a misura di sportivo. La cucina è semplice, creata con pochi prodotti di qualità».

Il prossimo 23 settembre quindi ripeterai l’esperienza…

«Mi piacerebbe ripeterla insieme alla mia fidanzata e se arriviamo all’appuntamento ben allenati faremo il trail lungo, ma sempre con leggerezza, senza competere, pensando al lato “delicious” della manifestazione.

Sono contento perché ho perso un po’ di peso; ero aumentato di quattro chili, il mio peso forma è 85 kg ed ero arrivato a 89 kg, un po’ troppi. Faticavo a correre e a giocare a calcio, così ho iniziato a fare delle lunghe camminate in montagna e ora, alleggerito, sono pieno di energia e pronto a testarmi».

E potrà mettersi alla prova il prossimo 23 settembre.; start per il trail lungo alle ore 8.30 da Pocol di Cortina d’Ampezzo (tempo massimo10 ore), e alle ore 10.00 per il corto (tempo massimo 8 ore).

Photo credit Pierluigi Benini.

logo

Related posts

Superato l’80% dei Bellunesi vaccinati con almeno una dose

Superato l’80% dei Bellunesi vaccinati con almeno una dose

A questa mattina, oltre l’80,2% dei residenti in provincia di Belluno con più di 12 anni ha ricevuto almeno una dose di vaccino anti Covid. Ad oggi, le dosi somministrate in Ulss Dolomiti sono oltre 275.300 mila. L’80,2% ( pari a 146.322 persone ) della popolazione vaccinabile in Ulss...

SBAGLIA SENTIERO: INTERVENTO DEL SOCCORSO ALPINO DI AGORDO NELLA NOTTE

SBAGLIA SENTIERO: INTERVENTO DEL SOCCORSO ALPINO DI AGORDO NELLA NOTTE

Cencenighe Agordino (BL), 25 - 09 - 21 Ieri sera il Soccorso alpino di Agordo è stato allertato a seguito della chiamata di un ragazzo, che si trovava da due giorni in gruppo al Bivacco Bedin, poiché un'amica che doveva raggiungerli era in difficoltà. Dalle prime informazioni, difficili da...

INTERVENTI A TAIBON E COLLE SANTA LUCIA

INTERVENTI A TAIBON E COLLE SANTA LUCIA

Taibon Agordino (BL), Attorno alle 15, di ieri, venerdì 24 settembre,  il Soccorso alpino di Agordo è stato allertato dalla Centrale del Suem, per un escursionista di lingua tedesca, che si era fatto male a una spalla scivolando lungo il sentiero numero 554, a una ventina di minuti di distanza...

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D'AMPEZZO

Il sindaco Gianpietro Ghedina ha convocato il consiglio comunale per giovedì 30 settembre alle ore 11. La seduta sarà trasmessa in diretta su Radio Cortina. Di seguito l'ordine del giorno.

RECUPERATO NELLA NOTTE ESCURSIONISTA IN CIVETTA

RECUPERATO NELLA NOTTE ESCURSIONISTA IN CIVETTA

Val di Zoldo (BL), 24 - 09 - 21 Ieri sera attorno alle 20.30 la Centrale del 118 ha allertato il Soccorso alpino della Val di Zoldo, a seguito della chiamata di un escursionista straniero bloccato nella zona della Ferrata Alleghesi, sul Civetta, in un punto in cui non si fidava a...

RECUPERATA CORDATA IN DIFFICOLTÀ SULLE TRE CIME DI LAVAREDO

RECUPERATA CORDATA IN DIFFICOLTÀ SULLE TRE CIME DI LAVAREDO

Ieri verso le 20 la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino di Auronzo, per una cordata di alpinisti stranieri in difficoltà sulla Cima Grande di Lavaredo. Arrivati all'undicesimo tiro dello Spigolo Dibona, infatti, i due non erano più in grado di proseguire essendo sprovvisti di...

DUE INTERVENTI IN MONTAGNA

DUE INTERVENTI IN MONTAGNA

Attorno alle 16.20, ieri, mercoledì 22 settembre,  la Centrale del Suem è stata allertata per due emergenze consecutive, la prima per una cordata di alpinisti belgi usciti fuori traccia dalla Via Eotvos-Dimai sulla Tofana di Rozes. I due di 22 e 25 anni, che si trovavano all'altezza...

INCIDENTE SULLA FERRATA DEL PATERNO

INCIDENTE SULLA FERRATA DEL PATERNO

Attorno a mezzogiorno la Centrale del 118 è stata allertata per un escursionista caduto per diversi metri mentre percorreva in compagnia la Ferrata del Paterno, ad Auronzo di Cadore. L'uomo, che si trovava in un tratto non attrezzato del percorso e aveva riportato un sospetto politrauma, è...

TROVATO SENZA VITA ESCURSIONISTA DI TOLMEZZO

TROVATO SENZA VITA ESCURSIONISTA DI TOLMEZZO

È stato purtroppo ritrovato senza vita, l'escursionista settantunenne di Tolmezzo (UD), G.A., per il cui mancato rientro ieri nel tardo pomeriggio erano scattate le ricerche nella zona di Forcella Scodavacca, dove era diretto dopo essere partito da Forni di Sopra.  L'allarme era stato  lanciato...