Grande successo della seconda edizione di Cortina Trophy

Grande successo della seconda edizione di Cortina Trophy

Grande successo della seconda edizione di Cortina Trophy, la gara che ha portato oltre 600 biker tra le maestose Dolomiti di Cortina d’Ampezzo (BL), con partenze e arrivi dal centralissimo Corso Italia, con il portale posto a lato del campanile, uno dei simboli di Cortina, con centinaia di spettatori ad assistere agli emozionanti arrivi, animati dalla suadente voce della speaker Barbara Pedrotti affiancata da Antonio Colli.
A dominare la gara Marathon maschile il portacolori del C.S. Carabinieri Mirko Tabacchi, mentre la gara femminile è stata vinta da Cinzia Sartori (Euganea Bike). Sul percorso Classic vittorie per Domenico Valerio (Team Damil -Gt Trevisan) e Alessandra Teso (Sorriso Bike Team).
Un successo generale che lascia presagire un futuro radioso per un evento che si è appena affacciato nel panorama nazionale.
Tanti sono gli elementi che hanno contribuito a questo risultato, elementi senza i quali nulla si sarebbe potuto realizzare. Regione Veneto, Comune di Cortina, Regole d’Ampezzo, Sponsor e Supporter, Sezione di Cortina d’Ampezzo della Croce Bianca di Bolzano, Stazione CNSAS di Cortina d’Ampezzo (Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico), Stazione CNSAS di San Vito di Cadore (Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico), Stazione San Candido BRD – Soccorso Alpino Alta Pusteria, Stazione SAGF (Soccorso Alpino Guardia di Finanza) di Cortina d’Ampezzo, Polizia locale di Cortina d’Ampezzo, Radio Club Quinto Miglio – Protezione Civile, Polizia di Stato, Stazione Carabinieri di Cortina d’Ampezzo – Soccorso Alpino, Il team dei Medici, Il Volontariato di Cortina, Padova, Treviso, Venezia, Vicenza, Brescia, Bergamo. A poche ore dal via la segnalazione di una frana tra le località Cianderou e Posporcora aveva creato preoccupazione, ma grazie all’intervento delle Regole d’Ampezzo, intervenute prontamente con i loro mezzi, è stato risolto il problema, garantendo la messa in sicurezza del tratto consentendo il regolare svolgimento della manifestazione.
La macchina organizzativa, grazie a tutti questi elementi, ha funzionato alla perfezione, concretizzando un evento che ha soddisfatto tutti i presenti.
Federico Casalini, presidente di Cortina MTB Experience, ringrazia tutti, collaboratori e partecipanti, dando appuntamento al 2018 per un evento indimenticabile.
www.cortinatrophy.com

Related posts

Nuovi fondi dalla Regione veneto per il Turismo.

Nuovi fondi dalla Regione veneto per il Turismo.

Nuovi fondi da parte della Regione del Veneto a disposizione delle imprese in ambito turistico della montagna. Con due specifiche delibere, presentate dall’Assessore al Turismo Federico Caner, è stato incrementato di ulteriori 10 milioni di euro (dal 2016 ad oggi sono già stati erogati oltre 20...

ASCOLTA “LA LANTERNA MAGICA!” IN STUDIO, GIOIA DE BIGONTINA: OGNI LUNEDI’ SI PARLA DI CINEMA.

ASCOLTA “LA LANTERNA MAGICA!” IN STUDIO, GIOIA DE BIGONTINA: OGNI LUNEDI’ SI PARLA DI CINEMA.

Una nuova rubrica nel programma pomeridiano di Radio Cortina “Internavigando tra il topo e l’elefante.” “La Lanterna Magica” di Gioia de Bigontina vi accompagnera’ in un viaggio straordinario nel meraviglioso mondo del Cinema! Un’attenzione speciale alle grandi premiére...

Recuperato alpinista sul Pomagagnon a Cortina

Recuperato alpinista sul Pomagagnon a Cortina

Cortina d'Ampezzo (BL), 14 - 07 - 19 È stato recuperato questa mattina alle 6.30 l'alpinista rimasto in parete sul Pomagagnon dopo l'infortunio della compagna. La coppia era salita ieri per la diretta, ma, al momento di rientrare dalla quinta cengia verso il ghiaione, un sasso caduto dall'alto...

CORTINA, SERGIO MATTARELLA CONFERISCE A UNA MONTAGNA DI LIBRI LA MEDAGLIA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

CORTINA, SERGIO MATTARELLA CONFERISCE A UNA MONTAGNA DI LIBRI LA MEDAGLIA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Cortina d’Ampezzo SERGIO MATTARELLA CONFERISCE A UNA MONTAGNA DI LIBRI LA MEDAGLIA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Alla XX Edizione di Una Montagna di Libri nel decennale (2009-2019) che si apre sabato 13 luglio il riconoscimento del Presidente della Repubblica...

Lagazuoi Expo Dolomiti:aperta la mostra di Stefano Zardini – “Oltre”

Lagazuoi Expo Dolomiti:aperta la mostra di Stefano Zardini - “Oltre”

Lagazuoi Expo Dolomiti: aperta la mostra di Stefano Zardini - “Oltre” Una mostra interamente dedicata al celebre fotografo ampezzano recentemente scomparso trova spazio nel cuore delle Dolomiti. I visitatori che saliranno con la funivia del Lagazuoi a quota 2.778 metri potranno ammirare...

SCIVOLA SUL SENTIERO ATTREZZATO

SCIVOLA SUL SENTIERO ATTREZZATO

Cortina d'Ampezzo (BL), 09 - 07 - 19 Attorno alle 11 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione del Lagazuoi dove, percorrendo il Sentiero attrezzato dei Kaiserjager, un'escursionista era scivolata riportando un probabile trauma alla caviglia. Una volta individuata a...

SOCCORSI PADRE E FIGLIA INGLESI A CORTINA E ALTRI DUE TURISTI AL RIFUGIO GIUSSANI

SOCCORSI PADRE E FIGLIA INGLESI A CORTINA E ALTRI DUE TURISTI AL RIFUGIO GIUSSANI

Cortina d'Ampezzo (BL), 04 - 07 - 19 Pochi minuti prima delle 13 padre e figlia inglesi, di 71 e 47 anni, hanno allertato il 118 perché si erano persi tra le rocce. Partiti da Fiames per Ra Stua con l'intenzione di proseguire verso la Croda del Becco e poi pernottare al Rifugio Biella, i due...

Cortina d’Ampezzo aderisce a BIKEBEE.

Cortina d’Ampezzo aderisce a BIKEBEE.

E' Cortina d’Ampezzo il primo Comune del Veneto, tra i primi in Italia, ad aderire a BIKEBEE: il progetto che, attraverso il Registro digitale e una piattaforma on-line, vuole favorire l’utilizzo delle biciclette, grazie a un sistema integrato per l’identificazione su larga scala e la...

Recuperati escursionisti in difficoltà a Cortina

Recuperati escursionisti in difficoltà a Cortina

Cortina d'Ampezzo (BL), 02 - 07 - 19 Attorno alle 18 il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato dalla Centrale del 118 per due escursionisti che in difficoltà in Val Padeon. I due, 39 e 59 anni di Malta, erano partiti da Rio Gere e saliti a Forcella Staunies, avevano proseguito per...