The North Face® Lavaredo Ultra Trail – Oggi si apre ufficialmente il programma

The North Face® Lavaredo Ultra Trail – Oggi si apre ufficialmente il programma

Oggi si apre ufficialmente il fine settimana dedicato alla The North Face® Lavaredo Ultra Trail. Expo, Cortina Skyrace, Cortina Kids Race, e la presentazione dei top runners anticiperanno la partenza della gara regina. 3500 trailers correranno suddivisi nelle tre gare.

Giovedì mattina alle ore 10, con l’apertura dell’Expo allo Stadio Olimpico del ghiaccio di Cortina d’Ampezzo, si alzerà il sipario sulla The North Face® Lavaredo Ultra Trail, da domani mattina a domenica sarà un susseguirsi di eventi che coloreranno le Dolomiti.
Lo Stadio Olimpico del ghiaccio, dove è stato allestito l’Expo, salone espositivo con i migliori brand outdoor e con le più importanti competizioni trail, è pronto a ospitare oltre 10000 visitatori, tra atleti che dovranno ritirare il pettorale e semplici appassionati che vorranno vedere le ultime novità del mondo trail running.
Oltre alle tre oramai classiche gare in programma, venerdì mattina alle 11 sarà dato il via alla prima edizione della Cortina Kids Race. Tre fasce di età e tre percorsi di lunghezza diversa nel centro di Cortina, con il pubblico che applaudirà i podisti in erba che taglieranno il traguardo sotto al Campanile, proprio come i loro “colleghi” più grandi.
Gli altri appuntamenti agonistici in programma sono la Cortina Skyrace, la The North Face® Lavaredo Ultra Trail e la Cortina Trail, tre manifestazioni che da domani sera a domenica mattina faranno diventare Cortina d’Ampezzo la capitale mondiale del trail running. Tutte le gare partiranno da Corso Italia, all’ombra del campanile.
Giovedì alle 17 partirà la terza edizione della Cortina Skyrace, venti chilometri e mille metri di dislivello positivo per scoprire dall’alto tutta la conca ampezzana. Forcella Zumeles, il punto più alto del percorso, sarà conquistata salendo faticosamente ripidi pendii erbosi e rocciosi; il panorama sulla Regina delle Dolomiti sarà incorniciato dal Cristallo, dalle Tofane, dalle Cinque Torri, con sullo sfondo Pelmo, Civetta e Marmolada.
Venerdì mattina, non appena sarà terminata la gara dei bambini, sul palco delle cerimonie sotto la Conchiglia di Piazza Dibona, saranno presentati i top runners della The North Face® Lavaredo Ultra Trail. Il francese François D’Haene che avrebbe dovuto indossare il pettorale numero uno, purtroppo a causa di un infortunio, non sarà al via.
Per quanto riguarda le donne a dare battaglia alla francese Caroline Chaverot, trionfatrice con record del percorso alla LUT 2015, ci sarà anche Ewa Mayer (Polonia).
Venerdì notte alle 23 ci sarà la partenza della gara più lunga, la The North Face® Lavaredo Ultra Trail, competizione inserita dal 2014 nell’Ultra-Trail World Tour, il circuito delle più famose gare a livello internazionale. 1500 atleti provenienti da 64 nazioni dovranno affrontare 120 chilometri con 5800 metri di dislivello immersi nelle Dolomiti, Patrimonio Unesco dell’Umanità. L’arrivo del vincitore è previsto per le 11 di sabato mattina, mentre la prima donna taglierà il traguardo di Corso Italia verso le 12:30.
La Cortina Trail (48 chilometri e 2.650 di dislivello positivo) prenderà il via alle 8 di sabato mattina. I 1500 concorrenti (numero chiuso) avranno 12 ore di tempo a disposizione per coprire il tracciato ad anello, che seguirà i primi 10 e gli ultimi 38 chilometri del percorso lungo.
Per quanto riguarda il materiale obbligatorio da avere nello zaino il Comitato Organizzatore ha tolto, visto le ultime previsioni che annunciano tempo soleggiato e molto caldo, l’obbligatorietà di portare con sé i pantaloni lunghi, la maglia a maniche lunghe, il cappello e i guanti.

logo

Related posts

Orso di passaggio in Val di Zoldo, distrutto un apiario

Orso di passaggio in Val di Zoldo, distrutto un apiario

Un orso di passaggio ha fatto scorpacciate di miele, in Val di Zoldo. L’incursione del plantigrado è avvenuta nella notte tra mercoledì e giovedì (15-16 maggio), a Fornesighe. L’animale ha distrutto un intero apiario, mangiando una quantità di miele, favi e fogli di cera, quantificabile in circa...

Torna a Lagazuoi EXPO Dolomiti la challenge fotografica più alta d’Italia in collaborazione con Instagramers Italia

Torna a Lagazuoi EXPO Dolomiti la challenge fotografica più alta d’Italia in collaborazione con Instagramers Italia

Immagini che ritagliano spicchi di realtà, giocando con luci e contrasti per documentare la bellezza delle montagne. Ma soprattutto, istantanee da condividere con una community più ampia. A Lagazuoi EXPO Dolomiti torna, per il secondo anno consecutivo, la mostra collettiva “Montagna che...

SENTIERI ANCORA INACCESSIBILI, CINQUE INTERVENTI NELLA ZONA DEL SORAPIS IN POCHI GIORNI

SENTIERI ANCORA INACCESSIBILI, CINQUE INTERVENTI NELLA ZONA DEL SORAPIS IN POCHI GIORNI

Malgrado il meteo avverso e la persistente condizione invernale dei sentieri, sono numerosi gli escursionisti che, senza opportuni abbigliamento, attrezzatura e conoscenze alpinistiche adeguate all'ambiente innevato, si avventurano sugli itinerari che conducono al lago del Sorapis o al Rifugio...

A Sega Digon l’Anas chiude di notte la Statale 52 per lavori

A Sega Digon l’Anas chiude di notte la Statale 52 per lavori

Anas ha programmato, dal 21 al 24 maggio, le attività di demolizione del versante sulla strada statale 52 Carnica, in località Sega Digon, nel comune di Comelico Superiore (BL). Per consentire i lavori in sicurezza e ridurre al minimo i disagi alla circolazione, è prevista la chiusura al...

Dolomiti Bus: l’azienda di trasporti si prepara per la stagione estiva a Cortina d’Ampezzo  

Dolomiti Bus: l'azienda di trasporti si prepara per la stagione estiva a Cortina d'Ampezzo  

Dolomiti Bus, società che opera nel settore trasporti e svolge servizi di linea che permettono di raggiungere le mete turistiche più note del bellunese, ha presentato i risultati della stagione invernale 2023/2024 e i nuovi servizi offerti per Cortina in occasione della conferenza stampa che si...

Andrea Pietrobon, il fuggitivo del Giro d’Italia

Andrea Pietrobon, il fuggitivo del Giro d'Italia

Il Giro d’Italia ha concluso la sua prima settimana e tra qualche giorno approderà sulle Dolomiti, con le tappe della Val Gardena, del Passo Brocon e di Sappada, prima del gran finale della Alpago – Bassano del Grappa, con due volte la scalata del monte sacro alla patria. Il Giro d’Italia numero...

RECUPERATO CAGNOLINO IN PARETE

RECUPERATO CAGNOLINO IN PARETE

Questa mattina verso le 11.30 il 118 è stato contattato da due alpinisti tedeschi che si erano imbattuti in un cagnolino incrodato sul primo tiro della Via Colbertaldo, sullo Spigolo Sud del  Sass de Stria, senza che vi fosse in vista nessuna persona. Attivato il Soccorso alpino di Livinallongo...

RECUPERATA COPPIA SFINITA SOTTO LE TRE CIME

RECUPERATA COPPIA SFINITA SOTTO LE TRE CIME

Attorno alle 15 la Centrale del 118 è stata contattata da una coppia di turisti francesi, bloccati dalla stanchezza nel Valon di Lavaredo. I due, 29 anni lui, 27 lei, erano scesi sotto il Rifugio Auronzo oltrepassando il tratto innevato, ma raggiunto il sentiero sui ghiaioni a 1.800 metri di...

NELL’UFFICIO POSTALE DI CORTINA D’AMPEZZO I SERVIZI DEL PROGETTO POLIS

NELL’UFFICIO POSTALE DI CORTINA D’AMPEZZO I SERVIZI DEL PROGETTO POLIS

 È arrivato anche nell’Ufficio Postale di Cortina d’Ampezzo il progetto Polis, ideato da Poste Italiane per far diventare “Casa dei servizi digitali” gli Uffici Postali dei comuni con meno di 15mila abitanti. Grazie agli interventi di ristrutturazione completati nella sede di via Olimpia a...