Top runners in cerca del record alla Lavaredo Ultra Trail.

Top runners in cerca del record alla Lavaredo Ultra Trail.

In gara anche i vincitori dell’Ultra Trail World Tour 2016, François D’Haene e Caroline Chaverot.
Spazio anche ai giovanissimi con la Cortina Kids Race.

Si preannuncia un’edizione 2017 della Lavaredo Ultra Trail veloce e combattuta. Sono infatti tantissimi anche quest’anno gli atleti élite che saranno al via venerdì 23 giugno alle 23 in Corso Italia a Cortina, a partire dai due francesi del Team Salomon vincitori dell’Ultra-Trail World Tour 2016: Caroline Chaverot, trionfatrice con record del percorso alla LUT 2015, e François D’Haene, al suo esordio a Cortina.
Tra gli uomini grande battaglia con il lituano Gediminas Grinius (Team Vibram), terzo alla LUT 2014 e secondo alla LUT 2016; il catalano Pau Capell (Team The North Face), quest’anno primo alla Transgrancanaria e secondo a Madeira proprio dietro a D’Haene; il norvegese Didrik Hermansen (Team Asics), primo alla LUT 2015; l’americano Seth Swanson (Team The North Face), che torna alle gare dopo un lungo infortunio.
Presenti anche gli italiani più forti sulle lunghe distanze: l’altoatesino Dani Jung (Team Gore), dopo aver assaggiato i sentieri dolomitici lo scorso anno con la vittoria alla Cortina Skyrace, ha iniziato il 2017 con ottimi risultati in campo internazionale; il portacolori del Team Salomon Giulio Ornati, nella top ten all’UTMB 2016; Fulvio Dapit (Team Crazy Idea La Sportiva), l’unico a tenere il passo di Anton Krupicka alla LUT 2014, prima che un problema fisico lo costringesse al ritiro.
Con questo parterre di atleti c’è da pensare che si possa arrivare al record del percorso, stabilito lo scorso anno da Andy Simonds (12h 15′ 06”), e che addirittura si possa sfondare il muro delle 12 ore, ovvero i 10 km/h di media. Sui social sta già girando l’hashtag #breaking12, che riprende il #breaking2 lanciato in occasione del tentativo di sfondare il muro delle 2 ore in maratona.
Tra le donne, oltre alla super favorita Chaverot, ci sarà la neozelandese trapiantata ad Hong Kong Ruth Croft, che dopo la vittoria alla CCC 2015 e un 2016 eccezionale con il secondo posto al Trofeo Kima, un terzo posto alla Transvulcania e alla TNF 50 San Francisco, si cimenta nella sua gara più lunga.
Da tenere d’occhio anche le due atlete The North Face Fernanda Maciel e Lizzy Hawker, la spagnola Emma Roca, la veloce soldatessa britannica Jo Meek e la francese Maud Gobert, già campionessa del mondo di trail nel 2011.
Speranze italiane affidate alle venete Lisa Borzani e Cristiana Follador, quest’ultima quarta alla LUT 2016.
Dodici ore prima della partenza della Lavaredo Ultra Trail, sempre da Corso Italia prenderà il via la prima edizione della Cortina Kids Race, corsa per bambini e ragazzi da 0 a 13 anni. A soli due giorni dall’apertura delle iscrizioni sul sito www.ultratrail.it, i piccoli registrati erano già oltre 100, a fronte di un numero chiuso di 200 posti. Si andrà quindi sicuramente al sold out, così come è successo per la Lavaredo Ultra Trail di 120 km, per la Cortina Trail di 48 km e per la Cortina Skyrace di 20 km, per un totale di 3.500 iscritti che popoleranno la Regina delle Dolomiti dal 22 al 25 giugno.

Related posts

Spettacolo e commozione per la centesima gara di Coppa del mondo a Cortina.

Spettacolo e commozione per la centesima gara di Coppa del mondo a Cortina.

Un passaggio di consegne più bello non poteva esserci. Nel giorno dell'ultima gara di Lindsey Vonn a Cortina, con le lacrime che cadono dagli occhi della campionessa statunitense, sull'Olympia trionfa Mikaela Shiffrin, la sua straordinaria erede. Due atlete completamente diverse che hanno in...

MOWINCKEL E SUTER SI AGGIUDICANO LE PRIME DUE PROVE SULL’OLYMPIA.

MOWINCKEL E SUTER SI AGGIUDICANO LE PRIME DUE PROVE SULL'OLYMPIA.

Una prova a testa per la norvegese Ragnhild Mowinckel e per l'elvetica Corinne Suter, nella giornata d'apertura del lungo week-end di Coppa del mondo a Cortina. Con le prime due prove cronometrate si sono aperte le danze su un'Olympia coronata da qualche nube e una leggera nevicata. Due prove...

CORTINA E LINDSEY VONN, UNA VERA STORIA D’AMORE.

CORTINA E LINDSEY VONN, UNA VERA STORIA D'AMORE.

"Emozionata e felice, ma queste saranno le mie ultime gare sull'Olympia" Cortina e Lindsey Vonn, una vera storia d'amore. La star americana del Circus mondiale ha raccontato oggi il suo strettissimo rapporto con la pista e la località ampezzana, che tanta parte della sua gloria sportiva a...

SPORT E CAMPIONESSE INSIEME PER L’AMBIENTE.

SPORT E CAMPIONESSE INSIEME PER L'AMBIENTE.

“Save our planet. Stop climate change”: un messaggio forte giungerà da Cortina e dalle atlete in gara nella tappa di Coppa del Mondo di sci femminile, in programma venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 gennaio. Lo sport e i campioni sono un veicolo importante ed è proprio a loro che Fondazione...

Coppa del Mondo di Cortina: tutte le promozioni per i biglietti delle gare.

Coppa del Mondo di Cortina: tutte le promozioni per i biglietti delle gare.

Venerdì 18 ingresso gratuito per assistere alle gare La Coppa del Mondo di sci femminile a Cortina d’Ampezzo è ormai alle porte. Venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 gennaio il Circo Rosa tornerà a competere sull’Olympia della Tofana, la pista più amata e famosa della Regina delle Dolomiti, con...

Coppa del Mondo, la “valanga azzurra” dei ristoratori di Cortina.

Coppa del Mondo, la “valanga azzurra” dei ristoratori di Cortina.

Cortina si avvicina ai blocchi di partenza, tutto è pronto per la Coppa del Mondo di sci alpino femminile del 18-20 gennaio, importante test prima dei Mondiali del 2021. Ma oltre alle gare c’è un altro grande spettacolo che si prepara ad andare in scena. Gli “atleti”, in questo caso, sono i...

Fill: “Dico basta per questa stagione, ma tornerò e gareggerò fino ai Mondiali di Cortina”

Fill: "Dico basta per questa stagione, ma tornerò e gareggerò fino ai Mondiali di Cortina"

Peter Fill, 36enne carabiniere, colonna della velocità azzurra, vincitore di due Coppe del mondo di discesa e una di combinata, ha deciso di chiudere qui la stagione. L’estate di Fill è stata difficile, alle prese con un problema muscolare che lo aveva tenuto fuori gara dopo i Giochi coreani...

OLIMPIADI 2026. ZAIA, GRAZIE AL GOVERNO PER IL SUO SI’. ADESSO UNO PER TUTTI, TUTTI PER UNO

OLIMPIADI 2026. ZAIA, GRAZIE AL GOVERNO PER IL SUO SI'. ADESSO UNO PER TUTTI, TUTTI PER UNO

Venezia, 10 gennaio 2019 “Ottima notizia, grazie al Governo che ci affianca ufficialmente in questa corsa tanto complessa quanto entusiasmante”. Con queste parole, il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, accoglie con soddisfazione la notizia che il Governo ha firmato la lettera...

Soccorsi escursionisti in difficoltà  sulle Tre Cime di Lavaredo (Auronzo)

Soccorsi escursionisti in difficoltà sulle Tre Cime di Lavaredo (Auronzo)

Auronzo di Cadore (BL), 10 - 01 - 19 Passate le 16 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione delle Tre Cime di Lavaredo, a seguito della chiamata di due escursionisti con le ciaspe in difficoltà su un ripido pendio ghiacciato. L'eliambulanza, dopo aver individuato i due...