Cortina al voto dell’11 giugno 2017

Cortina al voto dell’11 giugno 2017

La corsa alle elezioni amministrative dell’11 giugno sarà una corsa a due. Da una parte si candida a sindaco Gianpietro Ghedina con “Sistema Cortina” e dall’altra Giorgio Da Rin con “Cortina presente e futuro”.
Con Ghedina scendono in campo 5 “under 40”, cinque donne, alcuni che hanno già amministrato e altri alla prima volta. In lista ci sono: Luigi Alverà “Bissi”, Monica Burba, Paola Coletti, Marzia Del Favero, Luigi Dibona “Moro”, Benedetto Gaffarini, Valerio Giacobbi, Giulia Girardi “De Giosuè”, Gianluca Lorenzi “Chenopo”, Massimo Siorpaes “De Sora Bances”, Davide Sottsass e Sara Zardini “Noce”.
E’ stata presentata oggi pomeriggio all’Hotel Europa la candidatura a sindaco di Giorgio Da Rin, protocollata in Comune stamattina. Si chiama “Cortina presente e futuro” il gruppo che vede in lista quattro donne e otto uomini. Il logo scelto richiama i colori della bandiera ladina (celeste, bianco e verde) e raffigura il campanile simbolo di Cortina.
I candidati sono: Roberto Zambelli, Laura Valle, Alex Verocai, Stefano Ghedina, Ludovica Beatrice Rubbini, Carlo Talamini, Eleonora Maria Stella Rizzoli, Alberto Menardi, Davide Michielli, Marco Pagnini, Stefano Pirro e Maria De Vallier.
«Abbiamo voluto creare un gruppo eterogeneo», dichiara Da Rin, «che si presenta agli elettori ed eventualmente se prescelto a guidare il Comune, con umiltà. Noi siamo persone semplici, consapevoli delle problematiche del paese, con tante idee per sistemare quello che non va e con altre idee per far crescere Cortina. Il nostro programma è frutto di scelte ponderate e si basa su progetti realizzabili. Non venderemo sogni agli ampezzani, ma prometteremo solo quello che si potrà veramente realizzare». Con Da Rin hanno anticipato i punti salienti del programma Roberto Zambelli e Alberto Menardi.
«Cortina presente e futuro sarà un’amministrazione a due velocità», hanno spiegato in conferenza stampa, «una concentrata sul presente con iniziative legate al decoro urbano, alle associazioni di volontario che vanno aiutate affinché vengano snellito l’iter burocratico che oggi le danneggia e alla costante vigilanza sull’ospedale Codivilla putti che riteniamo debba continuare ad essere un presidio medico che garantisca il diritto alla salute per residenti e turisti; e l’altra concentrata al futuro con progettualità inerenti la carenza di parcheggi, la viabilità, la promozione turistica, l’artigianato e il commercio. Noi saremo in Comune con le porte aperte ad ascoltare chiunque, sia chi ci darà consigli che chi porterà critiche, per far crescere il paese e crescere inseme ad esso».

Di Alessandra Segafreddo

In foto da sinistra Roberto Zambelli, Giorgio Da Rin e Alberto Menardi

logo

Related posts

Domani in Gazzetta Ufficiale, le gare per le Varianti di San Vito di Cadore, Tai di Cadore e Valle di Cadore

Domani in Gazzetta Ufficiale, le gare per le Varianti di San Vito di Cadore, Tai di Cadore e Valle di Cadore

Proseguono le attività di Anas (Gruppo FS Italiane) previste nell’ambito del piano straordinario di potenziamento della viabilità per Cortina ed interessanti tutta la rete in provincia di Belluno. Ieri mattina il Commissario di Governo per l’attuazione del Piano nonché Presidente di Anas...

CARABINIERI CORTINA: PRENDE IL VIA IL PROGETTO “SULLA BUONA STRADA”

CARABINIERI CORTINA: PRENDE IL VIA IL PROGETTO “SULLA BUONA STRADA”

A partire dalla giornata mondiale delle vittime della strada, che ricorre il 20 novembre di ogni anno, i Carabinieri di Cortina d’Ampezzo insieme all’Istituto Omnicomprensivo Valboite hanno dato avvio al progetto educativo “sulla buona strada”. Si tratta di un programma che mira a creare negli...

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco Gianluca Lorenzi ha convocato il consiglio comunale per mercoledì 30 novembre alle 15. La seduta sarà trasmessa in diretta su Radio Cortina. Di seguito l’ordine del giorno.

CORTINA IN ROSSO CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

CORTINA IN ROSSO CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Il Comune di Cortina e Soroptimist International uniti a sostegno della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. “Domani, aderendo all’iniziativa lanciata nel 1999 dalle Nazioni Unite, una panchina rossa posta di fronte al municipio testimonierà il nostro...

A COL GALLINA SI SCIA DAL 26 NOVEMBRE

A COL GALLINA SI SCIA DAL 26 NOVEMBRE

Dopo i primi fiocchi neve arriva anche la tanto attesa conferma: sabato 26 novembre riparte la stagione invernale della Regina delle Dolomiti. Il primo ad aprire, come da tradizione, è il Col Gallina con la sua seggiovia che sarà operativa dalle 8.30 alle 16.30 e la pista Ovest. “Siamo felici...

TENTATO FURTO NELL’AGORDINO: ARRESTATO DAI  CARABINIERI

TENTATO FURTO NELL’AGORDINO: ARRESTATO DAI CARABINIERI

I Carabinieri della Compagnia di Belluno sono intervenuti questa notte nel comune di La Valle Agordina per un segnalato tentativo di furto ai danni di un locale supermercato. I militari delle Stazioni di Agordo e Falcade sono giunti sul posto dopo una telefonata al 112 che segnalava la presenza...

METEO. DOMANI TEMPO PERTURBATO CON PRECIPITAZIONI DIFFUSE E NEVICATE SUI MONTI.

METEO. DOMANI TEMPO PERTURBATO CON PRECIPITAZIONI DIFFUSE E NEVICATE SUI MONTI.

Nel pomeriggio e nella serata di oggi si prevede nuvolosità in aumento da ovest fino a cielo ovunque coperto, più probabilmente di sera quando ci saranno modeste precipitazioni sparse sulla pianura e locali sui monti; quota neve sulle Prealpi attorno ai 1100/1400 m e sulle Dolomiti attorno ai...

Giovane lupa investita sulla Sp1, la Polizia Provinciale ha recuperato la carcassa

Giovane lupa investita sulla Sp1, la Polizia Provinciale ha recuperato la carcassa

La Polizia Provinciale di Belluno ha recuperato questa mattina una carcassa di lupo. L’animale è stato investito lungo la Sp1 all’altezza di Sagrogna (a pochi chilometri dal capoluogo) ed è morto in seguito all’impatto. «Si tratta di un esemplare femmina, probabilmente di un anno e mezzo, nato...

CONSEGNATA DA ANAS AL COMUNE DI CORTINA LA CASA CANTONIERA DI ACQUABONA, NUOVA SEDE DELLA FONDAZIONE DOLOMITI UNESCO

CONSEGNATA DA ANAS AL COMUNE DI CORTINA LA CASA CANTONIERA DI ACQUABONA, NUOVA SEDE DELLA FONDAZIONE DOLOMITI UNESCO

Anas (Gruppo FS Italiane) ha consegnato oggi, venerdì 18 novembre, al Comune di Cortina d’Ampezzo le chiavi della Casa Cantoniera di Acquabona. Presenti alla consegna, avvenuta presso le sale del Comune, il Sindaco di Cortina d’Ampezzo Gianluca Lorenzi e il Responsabile della Struttura...