GELO E MALTEMPO: REGIONE VENETO CHIEDE ATTIVAZIONE FONDO SOLIDARIETÀ – MA URGE RIFORMA SISTEMA ASSICURATIVO

GELO E MALTEMPO: REGIONE VENETO CHIEDE ATTIVAZIONE FONDO SOLIDARIETÀ – MA URGE RIFORMA SISTEMA ASSICURATIVO

L’improvviso ritorno di temperature invernali, brina, neve anche a bassa quota e piogge gelate hanno messo in crisi impianti viticoli, le colture di kiwi, bietole, ortaggi e frutteti in pieno fiore. La Regione Veneto, facendosi interprete delle preoccupazioni degli agricoltori e delle organizzazioni agricole, ha sollecitato il Ministero per le politiche agricole ad attivare gli interventi compensativi peri danni provocati dalle gelate improvvise e dal maltempo dei giorni scorsi.

L’assessore regionale all’Agricoltura, intervenendo alla riunione della commissione per le politiche agricole della Conferenza delle Regioni, ha rappresentato i danni subiti dai produttori veneti e ha sottoscritto una richiesta urgente di incontro con il ministro Martina per rivedere il sistema di assicurazioni ed indennizzi per danni climatici. In questo momento, infatti, l’eventuale attivazione del Fondo di solidarietà, di cui al decreto legislativo 102/04, appare preclusa per carenza di sostanziali risorse

“La Regione Veneto – dichiara l’assessore – sta monitorando le aree interessate dei danni provocati dalle gelate tramite Avepa, anche se per ora la stima puntuale risulta difficile. Danni sono stati evidenziati su vite, kiwi, bietola ed orticole. La situazione è molto variegata, con casi di danno anche molto consistente, localizzato in zone limitate, con situazioni più accentuate sui frutteti e sulla bietola, che determinano incertezza della normale prosecuzione del ciclo produttivo. Le evidenze dei danni alle colture potranno essere confermate non prima della fine di maggio. Erano settant’anni, dal 1957, che non si registrava un così brusco cambiamento climatico, con escursione termica di oltre venti gradi nel giro di poche ore. Per attivare il Fondo di solidarietà nazionale, il danno deve essere pari almeno al 30% della produzione lorda vendibile della zona delimitata: poiché si tratta di danni estremamente puntuali all’interno di una stessa azienda, le delimitazioni dovranno essere molto circoscritte”.

“Purtroppo il sistema degli indennizzi non funziona, gli agricoltori attendono ancora i risarcimenti per le calamità eccezionali del 2015 – rileva il referente delle politiche agricole della Regione Veneto – Due anni di attesa disincentivano le imprese produttrici ad assicurarsi e sono lo specchio di un sistema farraginoso, da riformare.”

“Intanto, per l’immediato – sollecita l’assessore – servirebbe una deroga al piano assicurativo annuale che, come noto, conferma la necessità che le imprese agricole, ricorrano al sistema assicurativo agevolato per la difesa del proprio reddito, sistema attualmente finanziato con risorse del piano nazionale per lo sviluppo rurale”.

Comunicato nr. 650-2017 (AGRICOLTURA)

logo

Related posts

Recuperato scialpinista sui Cadini di Misurina

Recuperato scialpinista sui Cadini di Misurina

Auronzo di Cadore (BL), 01 - 03 - 21 Alle 12.50 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione Ciadin della neve, sui Cadini di Misurina, dove uno scialpinista quarantenne sloveno, che stava scendendo con un gruppo di tredici sciatori, si era procurato un probabile...

Sanremo: le Olimpiadi e Paralimpiadi di Milano Cortina 2026 prendono il via dal Festival

Sanremo: le Olimpiadi e Paralimpiadi di Milano Cortina 2026 prendono il via dal Festival

La grande sfida dei Giochi invernali di Milano Cortina 2026 prende il via ufficialmente dal palco dell’Ariston. Durante la serata finale  del Festival di Sanremo, il prossimo 6 marzo, una straordinaria coppia di campioni presenterà in esclusiva mondiale il primo atto delle Olimpiadi e...

Olimpiadi 2026: Confcommercio e Milano Cortina 2026 stringono un patto per promuovere “le eccellenze a Km0”

Olimpiadi 2026: Confcommercio e Milano Cortina 2026 stringono un patto per promuovere “le eccellenze a Km0”

COMUNICATO STAMPA Firmato il protocollo d’intesa tra il Comitato Organizzatore dei Giochi Olimpici e Paralimpici italiani e le Confcommercio di Lombardia e Veneto. (Venezia-Milano, 1 marzo 2021) - Fare squadra in un momento difficile, guardare con fiducia al futuro, valorizzare le...

COVID-19: SALGONO A 20 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SALGONO A 20 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, aggiorna la comunità sull’evolversi dell’epidemia da Covid-19. “In questo fine settimana”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 13 a 20 casi (+7). Le persone in quarantena...

MONDIALI 2021: E-DISTRIBUZIONE DONA A CORTINA D’AMPEZZO UN’OPERA DI ENDLESS

MONDIALI 2021: E-DISTRIBUZIONE DONA A CORTINA D’AMPEZZO UN’OPERA DI ENDLESS

Il noto artista inglese con un’opera su una nostra cabina rende omaggio e celebra il glamour della Perla delle Dolomiti Due opere di Manuel Giacometti celebrano invece “Cortina, Paese delle Meraviglie” Anche dopo la fine dei Mondiali di Sci, il mito di Cortina continuerà a...

WINTER POLO E SLEDDOG: UN WEEKEND DI GRANDE SPORT A CORTINA

WINTER POLO E SLEDDOG: UN WEEKEND DI GRANDE SPORT A CORTINA

COMUNICATO STAMPA CORTINA MARKETING Due discipline dalla lunga storia e tradizione – il polo e lo sleddog – vanno in scena questo fine settimana ai piedi delle Dolomiti ampezzane, con due appuntamenti di rilievo internazionale. Cani e cavalli scenderanno in pista insieme all’uomo...

CORTINA 2021: UN BILANCIO POSITIVO

CORTINA 2021: UN BILANCIO POSITIVO

I 46ⁱ Campionati del mondo di sci alpino si sono conclusi: con lo slalom maschile e la Cerimonia di chiusura e la consegna del testimone alla delegazione francese di Courchevel-Méribel 2023, Cortina 2021 si è congedata dal palcoscenico internazionale dopo due settimane di gare spettacolari e...

Finisce con lo slittino sulle reti in Faloria a Cortina

Finisce con lo slittino sulle reti in Faloria a Cortina

Alle 13.20 circa la Centrale del Suem è stata allertata dalla figlia di un uomo che, scendendo con lo slittino dalla pista normale del Faloria al momento chiusa, persone il controllo aveva sbattuto violentemente sulle reti di protezione. L'elicottero del Suem di Pieve di Cadore si è avvicinato...

CORTINA 2021: UNA CERIMONIA “FROM SKI TO THE SKY” PER SALUTARE I MONDIALI

CORTINA 2021: UNA CERIMONIA “FROM SKI TO THE SKY” PER SALUTARE I MONDIALI

Dopo due settimane di gare mozzafiato, che hanno saputo regalare forti emozioni e hanno entusiasmato tutti gli amanti del grande sport internazionale, anche questi 46^ Campionati del mondo di sci alpino stanno volgendo al termine. In una Cortina da cartolina, tanto innevata quanto soleggiata...