UNA MONTAGNA DI LIBRI:7mila spettatori nell’inverno e primavera 2016/17!

UNA MONTAGNA DI LIBRI:7mila spettatori nell’inverno e primavera 2016/17!

UNA MONTAGNA DI LIBRI
IN VETTA ALLA STAGIONE

“ORA APPUNTAMENTO A LUGLIO”

7mila spettatori nell’inverno e primavera 2016/17
30 eventi in quattro mesi, Zero cancellazioni!
60 ore di diretta in streaming e Facebook Live
7 anni di vita, 15 edizioni, d’estate e d’inverno

Cortina d’Ampezzo. “E’ straordinario vedere le cose straordinarie di cui è capace una persona normale come Christophe André”. Lo ha detto a Cortina il grande fumettista franco-canadese Guy Delisle, intervenendo all’ultimo incontro della XV Edizione di Una Montagna di Libri, la rassegna protagonista della stagione letteraria di Cortina d’Ampezzo. Con oltre settemila spettatori, 30 eventi, 60 ore di diretta streaming e un incredibile parterre di ospiti di eccezione, italiani e internazionali, la rassegna registra una delle sue stagioni di maggiore successo. Sul palco della manifestazione si sono alternati oltre 45 autori tra scrittori, giornalisti e artisti, da dicembre ad aprile, con un’offerta culturale e turistica ininterrotta su un arco di oltre quattro mesi. E con un numero di eventi cancellati o sospesi pari a zero, garantendo assoluta affidabilità. Una Montagna di Libri è al settimo anno di vita, con due edizioni annuali, d’estate e d’inverno.

La buona riuscita della manifestazione è stata confermata dall’accoglienza entusiasta di ospiti e residenti che hanno applaudito, tra gli altri, Marco Paolini con la storia magnetica de La pelle dell’orso, un libro diventato un film, Tahar Ben Jelloun e il suo libro Il terrorismo spiegato ai nostri figli (La Nave di Teseo), il premio Nobel per l’economia Michael Spence, la voce inconfondibile di Emmanuel Carrère e quella di Andrea De Carlo, Matteo Strukul che a Cortina ha svelato in anteprima il terzo capitolo della saga dei Medici, e ancora Pietrangelo Buttafuoco e il suo racconto di Leo Longanesi che ha riempito le sale cortinesi, l’irriverenza e il libertinismo di Giuseppe Cruciani. Tante emozioni e idee intorno ai libri di Enzo Bianchi, Emilio Gentile, Riccardo Gazzaniga, Camila Raznovich, Francesco Vidotto, Fabio Geda, Marco Magnone, alla esilarante commedia sentimentale di Cristina Comencini, alle letture sulla neve di Goffredo Parise, ai quadri narrati da Alessandro Marzo Magno. In questa edizione di Una Montagna di Libri, tra gli altri, anche Aldo Cazzullo, Paolo Mieli, Mauro Corona, Loredana Limone, Bruno Vespa, Marco Travaglio, Gennaro Sangiuliano, Giulio Tremonti. Gli autori hanno trovato posto nelle sedi pubbliche del Palazzo delle Poste, del Cinema Eden e dell’Alexander Girardi Hall, e presso il Miramonti Majestic Grand Hotel, il Bellevue Suites & Spa e il Museo Rimoldi. La rassegna è sostenuta da sponsor privati – main sponsor Uniqa – e dal contributo di Regione Veneto e Comune di Cortina d’Ampezzo.

Dopo il successo che ha coronato anche l’ultimo fuoriprogramma, Una Montagna di Libri ritorna a luglio 2017. “Il Festival sarà un vulcano di novità, idee e contaminazioni”, conferma il responsabile Francesco Chiamulera. “Aspettatevi un nuovo, sorprendente modo di vivere l’esperienza a contatto con il proprio autore, nella bellezza della natura cortinese, Patrimonio Unesco; e poi le conferme di eccellenza della narrativa italiana e straniera, e una nuova iniziativa che porterà insieme giornalismo e letteratura. Stiamo già lavorando a un calendario ricchissimo, non solo nei numeri, ma soprattutto nella ricerca della qualità”.

photo credit Giacomo Pompanin

Related posts

Milano-Cortina: un itinerario turistico, culturale e gastronomico verso il 2026.

Milano-Cortina: un itinerario turistico, culturale e gastronomico verso il 2026.

Il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ha partecipato oggi alla presentazione di “Milano-Cortina: un itinerario turistico, culturale e gastronomico verso il 2026”, tenutasi alla BIT, la Borsa Internazionale del Turismo che si sta svolgendo a Fiera Milano City. Dopo l’introduzione di...

CURLING: QUESTO FINE SETTIMANA I NOSTRI RAGAZZI IMPEGNATI ALLE OLIMPIADI GIOVANILI

CURLING: QUESTO FINE SETTIMANA I NOSTRI RAGAZZI IMPEGNATI ALLE OLIMPIADI GIOVANILI

Comunicato stampa A quattro anni di distanza ci risiamo , per il curling giovanile inizia questo fine settimana un’altro importante evento sportivo a Saraievo sede delle Olimpiadi giovanili (YOF) 2019. E’ sicuramente una grande occasione per i nostri atleti per confrontarsi con i migliori...

Cortina 2021 ad Are.

Cortina 2021 ad Are.

I grandi eventi sportivi e il loro ritorno in Europa. Questo il tema della tavola rotonda, promossa da Leitner ropeways, andata in scena martedì pomeriggio nella suggestiva cornice del TirolBerg ad Åre. E’ stato proprio il presidente del Gruppo Leitner, Anton Seeber, ad aprire l’incontro...

Il sindaco Gianpietro Ghedina difende gli operai comunali.

Il sindaco Gianpietro Ghedina difende gli operai comunali.

Mi trovo a 4 giorni dalla nevicata dello scorso fine settimana a fare alcune considerazioni su quanto accaduto. Cortina, in 48 ore, ha visto scendere oltre 1 metro di neve: un fatto non eccezionale per una località alpina, se non fosse che qui - come peraltro in altre zone del Bellunese...

Valanga in Tofana, nessun coinvolto

Valanga in Tofana, nessun coinvolto

Cortina d'Ampezzo (BL), 03 - 02 - 19 Attorno alle 13.20 è scattato l'allarme per una valanga in Tofana, staccatasi probabilmente in forma spontanea proprio sotto il bordo della pista Tofanin, con il timore che potesse essere rimasta coinvolta una persona, che contemporaneamente mancava...

Valanga su sciatori in fuoripista sul Passo Pordoi

Valanga su sciatori in fuoripista sul Passo Pordoi

Livinallongo del Col di Lana (BL), 02 - 02 - 19 Poco prima delle 15 il Soccorso alpino di Livinallongo è stato allertato per una valanga che aveva coinvolto 5 persone, delle quali una rimasta sommersa. I cinque, che stavano sciando nella zona del Passo Pordoi, in località Belvedere, erano...

MASSIMA ATTENZIONE PER IL RISCHIO VALANGHE: CONFERMATO IL GRADO 4 DOMANI E DOMENICA

MASSIMA ATTENZIONE PER IL RISCHIO VALANGHE: CONFERMATO IL GRADO 4 DOMANI E DOMENICA

Pericolo valanghe forte, grado 4, su tutte le montagne del Veneto domani, sabato 2 febbraio, e domenica, 3 febbraio. Il bollettino dell'Arpav conferma l'aumentato pericolo e avverte della possibilità di numerosi distacchi spontanei, che potrebbero interessare vie di comunicazione e aree...

AGGIORNAMENTO SUL MALTEMPO

AGGIORNAMENTO SUL MALTEMPO

Come previsto, la provincia di Belluno è interessata, a partire dalla mattinata odierna, da una perturbazione che sta portando diffuse precipitazioni su tutto il territorio. Nelle prossime ore il tempo sarà fortemente perturbato con cielo coperto e fenomeni diffusi dapprima moderati poi anche...

METEO. CONFERMATO STATO DI ATTENZIONE PER NEVICATE.

METEO. CONFERMATO STATO DI ATTENZIONE PER NEVICATE.

Sul territorio regionale Veneto sono previste tra venerdì 1 e sabato 2 febbraio copiose nevicate sulle zone montane, soprattutto in quota. Inizialmente la neve arriverà fino ai fondovalle prealpini, dove fino alla mattinata di venerdì si potranno avere accumuli al suolo variabili da 5-10 cm. a...