A CORTINA LO SPORT È DI TUTTI: SI CHIUDE IL WEEKEND CON BEBE E ART4SPORT PENSANDO A NUOVE INIZIATIVE PER LA DISABILITÀ E L’INTEGRAZIONE

A CORTINA LO SPORT È DI TUTTI: SI CHIUDE IL WEEKEND CON BEBE E ART4SPORT PENSANDO A NUOVE INIZIATIVE PER LA DISABILITÀ E L’INTEGRAZIONE

Il successo del weekend ampezzano con Bebe e i ragazzi di art4sport ha dimostrato come Cortina d’Ampezzo sia una località attenta alle tematiche della disabilità e dell’integrazione, pronta a sostenere altri progetti come quello appena concluso.

Ieri sera l’incontro di Bebe con il direttore di Sky Sport Giovanni Bruno, il presidente FISI Flavio Roda, Oscar Di Montigny. Oggi la chiusura dell’evento con il primo “Trofeo Bebe Vio e art4sport”,
sulle piste delle 5 Torri, inserito nel calendario scolastico delle “giornate dello sport” regionali.

«Con questo evento dedicato a Bebe e ai ragazzi di art4sport Cortina d’Ampezzo si è dimostrata una località attenta e sensibile, dove lo sport vuole essere “di tutti”» ha dichiarato Giovanni Alverà, presidente della Scuola Sci Cortina, promotrice dell’iniziativa.

«I ragazzi ed io siamo stati benissimo qui, abbiamo avuto la possibilità di sperimentare (alcuni per la prima volta) lo sci, il curling, il paddle tennis, l’hockey, dimostrando che con un po’ di impegno da parte di tutti, tutto è possibile. Durante questa vacanza, inoltre, è entrata ufficialmente a far parte dell’associazione la prima senior» ha commentato Bebe Vio, che ha aggiunto «La partecipazione alla gara di oggi ha fatto capire quanto Cortina sia sensibile verso il mondo della disabilità e dell’integrazione».

«Lo sport deve essere di tutti, e questo Cortina lo sa bene. Sono convinto che in futuro potremo fare dei bei progetti insieme all’associazione di Bebe per lo sport come terapia», le parole del presidente FISI Flavio Roda. A cui si unisce Paolo Nicoletti, amministratore delegato della Fondazione Cortina 2021: «Siamo stati invitati da art4sport e dalla Scuola Sci Cortina a partecipare a questo evento che è straordinario per l’entusiasmo che genera, anzitutto nei ragazzi ma anche in noi genitori e amanti dello sport. La Fondazione può solo beneficiare dal partecipare a queste iniziative che legano la passione per lo sport più spontanea con l’agonismo delle grandi competizioni. È stato bellissimo vedere gareggiare e divertirsi grandi campioni come Bebe Vio e Kristian Ghedina con giovani sportivi e appassionati».

«Abbiamo dato con piacere il nostro contributo a questa importante iniziativa promossa dalla Scuola Sci Cortina, che si è chiusa oggi con il “Trofeo Bebe Vio e art4sport”: una festa che corona, valorizza e dà degna conclusione alle Giornate dello sport promosse per la prima volta quest’anno nelle scuole del Veneto» ha commentato Elena Donazzan, Assessore all’Istruzione della Regione del Veneto.

Sono stati quattro giorni di condivisione e divertimento che hanno visto i ragazzi di art4sport e Bebe vivere insieme al pubblico, ai ragazzi delle scuole, ai residenti, diversi momenti tra attività sportive, incontri, tante avventure sulla neve.

photo credit Giacomo Pompanin

Related posts

CONTO ALLA ROVESCIA PER LA 2a EDIZIONE DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: 38,5 e 21 km per appassionati, campioni e la stella di casa Kristian Ghedina

CONTO ALLA ROVESCIA PER LA 2a EDIZIONE DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: 38,5 e 21 km per appassionati, campioni e la stella di casa Kristian Ghedina

Countdown per Delicious Trail Dolomiti, la gara di trail-running non competitiva organizzata dalla L5TSPORT ASD, in programma sabato 23 settembre a Pocol di Cortina d’Ampezzo (start e arrivo). Due i percorsi: uno per trail-runners esperti, 38,5 km per 2.360 metri di dislivello positivo...

Restituzione dell’Aviosuperficie di Fiames al Comune di Cortina

Restituzione dell'Aviosuperficie di Fiames al Comune di Cortina

Cortina d’Ampezzo:  “Regole e Comune al lavoro insieme”

Cortina d'Ampezzo: "Regole e Comune al lavoro insieme"

DUE INTERVENTI A CORTINA

DUE INTERVENTI A CORTINA

Cortina d'Ampezzo (BL), 12 - 09 - 17 Ieri attorno a mezzogiorno il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato per due emergenze in contemporanea con venti centimetri di neve fresca e la nevicata in corso. Nel primo caso a chiedere aiuto è stata un'escursionista statunitense scivolata a circa...

Cortina d’Ampezzo: Chiusura al traffico anche pedonale in località Alverà strada comunale che dal civ 200 di Alverà porta all’innesto con la Strada Regionale 48 Delle Dolomiti in località Lago Scin.

Cortina d'Ampezzo: Chiusura al traffico anche pedonale in località Alverà strada comunale che dal civ 200 di Alverà porta all'innesto con la Strada Regionale 48 Delle Dolomiti in località Lago Scin.

Vigili del Fuoco: intervento a Livinallongo del Col di Lana

Vigili del Fuoco: intervento a Livinallongo del Col di Lana

I vigili del fuoco del distaccamento di Agordo e i volontari vvf di Arabba sono intervenuti per il recupero di una persona incastrata all' interno di una vettura (pick up) in localita' Vallazza di dentro nel comune di Livinallongo Col di Lana uscita al difuori di una strada silvopastorale.Sul...

Due interventi oggi del Soccorso Alpino il primo al rifugio Vandelli e il secondo sul Piz Boè

Due interventi oggi del Soccorso Alpino il primo al rifugio Vandelli e il secondo sul Piz Boè

Belluno, 08 - 09 - 17 Poco dopo mezzogiorno l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione del sentiero 215 che dal Passo Tre Croci, a Cortina d'Ampezzo, porta al Rifugio Vandelli, dove, all'altezza del tratto attrezzato, una turista slovena di 75 anni si era sentita male...

Gravissimo escursionista precipitato sotto le Tre Cime di Lavaredo

Gravissimo escursionista precipitato sotto le Tre Cime di Lavaredo

Dobbiaco (BZ), 07 - 09 - 17 Verso le 14.40 il 118 è stato allertato da alcuni militari che avevano visto precipitare una persona in un dirupo nella zona delle Tre Cime di Lavaredo. Non sapendo esattamente il punto in cui era successo l'incidente dato che i testimoni si trovavano a qualche...

Recuperato escursionista affaticato in Faloria a Cortina

Recuperato escursionista affaticato in Faloria a Cortina

Cortina d'Ampezzo (BL), 07 - 09 - 17 Passato mezzogiorno, un escursionista ha contattato il 118 poiché non era più in grado di proseguire sfinito dalla fatica. L'uomo, S.G., 65 anni, di Ravenna, che stava sendendo dal Faloria lungo il sentiero numero 212 che percorre la Val Orita, è stato prima...