CONSIGLIO REGIONALE APPROVA IL PIANO PLURIENNALE PER LO SPORT. CORAZZARI: “COMINCIA UNA NUOVA STAGIONE PER LA  PRATICA SPORTIVA NEL VENETO”

CONSIGLIO REGIONALE APPROVA IL PIANO PLURIENNALE PER LO SPORT. CORAZZARI: “COMINCIA UNA NUOVA STAGIONE PER LA PRATICA SPORTIVA NEL VENETO”

Il Consiglio regionale ha approvato stasera il Piano pluriennale per lo sport 2016 – 2018, contenente gli indirizzi e gli obiettivi per la promozione e la diffusione della pratica sportiva nel Veneto.

“E’ un documento importante – sottolinea con grande soddisfazione l’assessore allo sport, Cristiano Corazzari – che individua gli scenari dell’attività sportiva nel contesto europeo, nazionale e regionale, con particolare riferimento alla situazione degli impianti sportivi, delle società sportive, del numero dei tesserati ed alla diffusione della pratica sportiva fra la popolazione. Ma anche le politiche regionali da mettere in atto in questo settore, valutando il fabbisogno finanziario per la loro attuazione”.

“Con l’approvazione della nuova legge nel maggio del 2015, è stata completamente rivisitata la disciplina regionale in materia – aggiunge l’assessore – e ora ci dotiamo di un Piano dal quale partire per dare concretezza agli aspetti maggiormente innovativi introdotti dalla suddetta norma, a iniziare dal concetto di interdisciplinarietà, coinvolgendo cioè altri ambiti oltre a quello sportivo, quali il sociale e la sanità”.

“Verranno così messi a disposizione delle amministrazioni e delle istituzioni interessate allo sport, ma anche dello stesso cittadino – conclude Corazzari – nuovi e più incisivi strumenti per la promozione dell’impiantistica e della pratica sportiva, attraverso i quali la Regione potrà intervenire anche mediante l’assegnazione di specifici contributi. Sarà inoltre possibile intraprendere specifiche azioni quali la Carta etica dello sport veneto, lo sport di cittadinanza, la lotta al malcostume del doping, le “Palestre della salute” e, non ultimo, la materia della sicurezza degli impianti. Insomma, da domani comincia una nuova stagione per lo sport veneto”.

Comunicato n. 189 – 2017 (SPORT)

Related posts

Incendio abitazione Loc. Corlo

Incendio abitazione Loc. Corlo

COMUNICATO STAMPA VIGILI DEL FUOCO - Personale di questo comando del Distaccamento permanente di Feltre è intervenuto questa mattina alle 6:50 circa per l'incendio di un'abitazione in loc. Corlo sopra il lago omonimo. L'abitazione per cause ancora da accertare (pare si sia trattato del...

CORTINA 2026. ZAIA A ROMA DA GIORGETTI E MALAGÒ

CORTINA 2026. ZAIA A ROMA DA GIORGETTI E MALAGÒ

Il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ha personalmente presentato stamane a Roma, prima al sottosegretario allo sport, Giancarlo Giorgetti e successivamente al presidente del CONI, Giovanni Malagò, lo studio di fattibilità, ufficialmente già inviato ieri, che accompagna la...

ZAIA A ROMA CONSEGNA DOSSIER CORTINA 2026 Al SOTTOSEGRETARIO GIORGETTI E AL PRESIDENTE CONI MALAGO’

ZAIA A ROMA CONSEGNA DOSSIER CORTINA 2026 Al SOTTOSEGRETARIO GIORGETTI E AL PRESIDENTE CONI MALAGO’

Il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia si trova a Roma per due significativi incontri istituzionali, con al centro la candidatura italiana alle Olimpiadi invernali del 2026. Alle ore 10, Zaia incontrerà a Palazzo Chigi il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Giancarlo...

CORTINA 2026: IL COMUNE DOLOMITICO HA UFFICIALMENTE PRESENTATO IL DOSSIER PER CANDIDARSI A SEDE DEI GIOCHI OLIMPICI E PARALIMPICI

CORTINA 2026: IL COMUNE DOLOMITICO HA UFFICIALMENTE PRESENTATO IL DOSSIER PER CANDIDARSI A SEDE DEI GIOCHI OLIMPICI E PARALIMPICI

Dalle ore 10.30 di oggi Cortina è ufficialmente in corsa per ospitare le Olimpiadi invernali del 2026. A quell’ora, infatti, è stato notificato via PEC dall’amministrazione comunale cortinese al Coni il dossier che accompagna la candidatura della “Perla delle Dolomiti” a essere designata sede...

MALORE MORTALE ALLE CASCATE DI FANES

MALORE MORTALE ALLE CASCATE DI FANES

Cortina d'Ampezzo (BL), 02 - 07 - 18 Poco prima di mezzogiorno il 118 è stato allertato per un escursionista colto da malore sul sentiero nella zona delle Cascate di Fanes, a circa 1.480 metri di quota. Alcuni passanti erano stati richiamati dalle grida della compagna e, accorsi, avevano subito...

Muore colto da malore a gara di corsa in montagna

Muore colto da malore a gara di corsa in montagna

Livinallongo del Col di Lana (BL), 01 - 06 - 18 Questa mattina attorno alle 10.40 è scattato l'allarme per uno dei partecipanti alla gara di corsa in montagna Marmolada Historic Trail che si era sentito male all'altezza del muro di Porta Vescovo. L'uomo, partito con gli altri atleti da Passo...

Soccorso alpinista sul Campanil di Toro a Domegge di Cadore

Soccorso alpinista sul Campanil di Toro a Domegge di Cadore

Domegge di Cadore (BL), 30 - 06 - 18 Alle 15.30 circa il 118 è stato allertato per un alpinista infortunatosi sulle doppie di rientro da una via sul Campanil di Toro. Il rocciatore, che faceva parte di una cordata di tre, sulla penultima calata, a 2.100 metri di quota circa, aveva sbattuto un...

RICERCA IERI SERA, ALLARME RIENTRATO

RICERCA IERI SERA, ALLARME RIENTRATO

San Vito di Cadore (BL), 28 - 06 - 18 Ieri attorno alle 22 il Soccorso alpino di San Vito di Cadore è stato allertato dal 118, poiché un'auto era stata rinvenuta fuori strada e non si trovava il conducente, un trentaquattrenne originario di Venezia. Il mezzo era caduto per una decina di metri...

Cortina 2021 si racconta: giovedì 5 luglio incontro con la cittadinanza

Cortina 2021 si racconta: giovedì 5 luglio incontro con la cittadinanza

 Cortina 2021 si racconta: la Fondazione invita la cittadinanza all’appuntamento pubblico di giovedì 5 luglio alle ore 20.30 presso il Cinema Eden di Cortina. Una nuova occasione di confronto per fare il punto sugli aspetti organizzativi legati ai Campionati del Mondo di Sci Alpino 2021. La...