Delicious Trail Dolomiti: le caratteristiche dei percorsi di 35 km e 19 km – 24 settembre 2016

Delicious Trail Dolomiti: le caratteristiche dei percorsi di 35 km e 19 km – 24 settembre 2016


Delicious Trail Dolomiti: le caratteristiche dei percorsi di 35 km e 19 km

Al via il podio maschile vincitore del Campionato Italiano di Sky Running 2016

 

Gallerie della Prima Guerra Mondiale, alti gradini, oscurità, caschetto e luce frontale per gli atleti che affronteranno il trail lungo. Trincee e maggiore dolcezza per lo short. E due Gran Premi della Montagna: Lagazuoi e Nuvolau. È Nicola Giovanelli, forte trail-runner, a spiegarci le peculiarità delle due gare.

Mancano pochi giorni al Delicious Trail Dolomiti, la “corsa del gusto” di 35 km e 19 km, in programma il prossimo 24 settembre a Pocol di Cortina.

Quali caratteristiche presentano i due trail? Scopriamolo insieme a un esperto della montagna: Nicola Giovanelli.

«Sicuramente – spiega Giovanelli – la gara lunga è per atleti con esperienza perché, al di là della distanza, ha un bel dislivello di 2550 metri. Dal punto di vista tecnico invece non presenta grosse difficoltà; è un trail abbastanza corribile con sentieri piuttosto veloci. Il tratto forse più complicato è quello che inizia dal 5 Torri e arriva al Lagazuoi (si raggiunge al 25° km circa ), che comprende le gallerie che venivano utilizzate durante il Primo Conflitto Mondiale. Richiederà un certo impegno fisico; prima di entrare in galleria, infatti, al runner verrà dato un caschetto con la luce frontale per affrontare i tratti più bassi e bui. Ci saranno però dei punti in cui l’oscurità sarà interrotta da “finestre” da cui si potrà godere di un panorama incredibile. Questa parte di gara presenta seicento metri di dislivello per 1,6 km, quindi è molto ripida ed è composta da gradini irregolari, anche molto alti. I primi atleti dovrebbero terminare la prova attorno alle 3 ore e mezza, l’andatura che manterranno sarà di 10 km all’ora; mentre il corridore “medio” ne impiegherà almeno 6».

Per quanto concerne il percorso corto è più dolce e panoramico, non presenta particolari difficoltà e toccherà, come il lungo, il Gruppo del Nuvolau.

«La gara di 19 km – ha messo in luce Nicola – è per chi ha già un po’ di dimestichezza con la corsa e magari ha già preso parte a una mezza maratona. Si tratta di un circuito semplice composto da salita, discesa e in mezzo un po’ di sali-scendi. Le gallerie non ci saranno, ma si percorreranno dei tratti di trincea. I primi atleti taglieranno il traguardo in due ore circa, gli altri attorno alle 4».

E poi ci saranno i due Gran Premi della Montagna: Lagazuoi, a quota 2572, e Nuvolau, a 2575 metri.

Ci saranno dei top atleti? Eccome, ai nastri di partenza della gara lunga ci sarà tutto il podio maschile del Campionato Italiano di Sky Running: Nicolò Francescatto, Nicola Giovanelli e Tiziano Moia. E poi Paolo Longo che nel suo palmarès conta una partecipazione ai Giochi Olimpici invernali del 2006 nella disciplina del biathlon.

Tutte le informazioni: Delicious Trail Dolomiti

photo credit Pierluigi Benini

logo

Related posts

SETTE NUOVI OPERATORI PER IL SOCCORSO IN FORRA

SETTE NUOVI OPERATORI PER IL SOCCORSO IN FORRA

Sette nuovi operatori per il Gruppo forre del Soccorso alpino e speleologico Veneto. Dopo due intensi giorni di verifiche in Val del Mus a Sedico e in Cajada a Longarone, questo fine settimana sette soccorritori, provenienti dalle Stazioni di tutta la regione, hanno superato l'esame ciascuno...

AFFLUENZA ALLE URNE

AFFLUENZA ALLE URNE

Di seguito l'affluenza alle urne nei Comuni della Provincia di Belluno. Si vota fino alle 15 di oggi, lunedì 21 settembre. In seguito inizieranno le operazioni di spoglio. Dati della prefettura di Belluno.

Soccorso Alpino oggi sull’Antelao, Agner e Rifugio Vandelli

Soccorso Alpino oggi sull'Antelao, Agner e Rifugio Vandelli

Alle 13.50 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è stato inviato a metà della via normale all'Antelao, a San Vito di Cadore, per un escursionista di Mogliano Veneto (TV), F.T., 51 anni, che si era slogato una caviglia scendendo. L'uomo, che si trovava con altre persone, aveva tentato di...

ANZIANO SI INFORTUNA IN ALPAGO

ANZIANO SI INFORTUNA IN ALPAGO

Alpago (BL), 19 - 09 - 20 Alle 7.30 il Soccorso alpino dell'Alpago è stato allertato per un cacciatore di 92 anni, infortunatosi un chilometro circa sopra la casa cantoniera di Santa Croce a Puos d'Alpago, a dare l'allarme il compagno di caccia ottantaseienne che era con lui. L'anziano di Ponte...

ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ,  A BORCA, LUNGO L’ALTA VIA NUMERO 1

ESCURSIONISTA IN DIFFICOLTÀ, A BORCA, LUNGO L'ALTA VIA NUMERO 1

Borca di Cadore (BL), 18 - 09 - 20 Alle 10.40 circa la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino della Val Fiorentina per un escursionista che aveva avuto dei problemi nel tratto dell'alta Via numero 1 tra il Rifugio Città di Fiume e il Venezia. Al momento di scendere da Forcella...

CORTINA DOLOMITI: ONLINE IL SECONDO NUMERO DELLA RIVISTA DIGITALE

CORTINA DOLOMITI: ONLINE IL SECONDO NUMERO DELLA RIVISTA DIGITALE

Benvenuto Autunno. Cortina Marketing saluta la nuova stagione con il secondo numero della rivista Cortina Dolomiti, online da oggi al seguente link: https://indd.adobe.com/view/c4cd2733-2c34-40c2-a795-226c4fb9ae38 Il numero racconta la stagione dei colori attraverso le iniziative del...

SCOOP! LE COOPERATIVE BELLUNESI E TREVIGIANE IN FESTA A CORTINA D’AMPEZZO SABATO 19 SETTEMBRE

SCOOP! LE COOPERATIVE BELLUNESI E TREVIGIANE IN FESTA A CORTINA D’AMPEZZO SABATO 19 SETTEMBRE

La manifestazione, ideata e realizzata da Confcooperative Belluno e Treviso per promuovere la ricchezza del mondo cooperativo bellunese e trevigiano in modo esperienziale, torna per il secondo anno consecutivo nella Regina delle Dolomiti con un ricco programma di eventi nati dalla collaborazione...

A CORTINA ESCURSIONISTA SCIVOLA E SBATTE LA TESTA

A CORTINA ESCURSIONISTA SCIVOLA E SBATTE LA TESTA

Cortina d'Ampezzo (BL), 14 - 09 - 20 Attorno alle 13.20 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto lungo il sentiero che sale al Rifugio Nuvolau, per un'escursionista che era scivolata e aveva sbattuto la testa. Raggiunta dal tecnico di elisoccorso e dal medico sbarcati in hovering...

INTERVENTO NELLA NOTTE IN MARMOLADA

INTERVENTO NELLA NOTTE IN MARMOLADA

Rocca Pietore (BL), 14 - 09 - 20 Il Soccorso alpino della Val Pettorina è intervenuto questa notte sul ghiacciaio della Marmolada in aiuto di una escursionista in difficoltà. Partita alle 3 di notte da Pordenone per percorrere la Via Eterna, L.Z., 43 anni, ha poi raccontato ai soccorritori che...