Interventi del 26 agosto 2016 del Soccorso Alpino del Veneto

Interventi del 26 agosto 2016 del Soccorso Alpino del Veneto


 

INTERVENTO AL RIFUGIO VANDELLI
Cortina d’Ampezzo (BL), 26-08-16
Attorno alle 14 l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione del Rifugio Vandelli, nel Gruppo del Sorapiss, per un’escursionista che, scivolata non distante, aveva raggiunto l’edificio pur con una probabile lussazione alla spalla, ma non era più in grado di proseguire. Il personale medico sbarcato nella piazzola ha prestato le prime cure alla donna, M.B., 58 anni, di Parma, che è stata poi caricata a bordo e accompagnata al pronto soccorso del Codivilla.

MALORE AL RIFUGIO TISSI

Alleghe (BL), 26-08-16
Questa mattina alle 8.20 l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione del Col Reàn, in seguito alla chiamata del gestore del Rifugio Tissi. Da ieri sera infatti un’ospite lamentava dolori alla schiena. Atterrata nei pressi della struttura, l’eliambulanza ha sbarcato il personale medico e il tecnico di elisoccorso. M.G., 65 anni, di Rho (MI), è stata visitata, caricata a bordo e trasportata all’ospedale di Belluno per le verifiche del caso.

IERI SERA SOCCORRITORI IN AIUTO DI UN CANE

Falcade (BL), 26-08-16
Ieri sera attorno alle 20 il Soccorso alpino della Val Biois è stato allertato su richiesta del proprietario di un cane sfinito dalla stanchezza. L’escursionista, di Cento (FE), era partito da Passo San Pellegrino e stava scendendo dalla Forca Rossa verso Sappade, quando Kumal, un pastore maremmano di 10 anni e 50 chili, si era sdraiato, incapace di proseguire. Una squadra è partita con un pick up e ha raggiunto il punto in cui si trovavano, a circa 1.480 metri di quota, portando 4 litri di acqua che il cagnone, disidratato, ha bevuto in un istante. I soccorritori lo hanno quindi caricato sul mezzo e assieme al proprietario sono tornati a valle.
RITROVATI PADRE E FIGLIO IN DIFFICOLTÀ IN VAL MONTINA
Perarolo di Cadore (BL), 26-08-16
Attorno alle 17.40 i vigili del fuoco hanno allertato il 118 dopo aver ricevuto la chiamata di un escursionista, che si trovava con il figlio, e aveva perso la traccia del sentiero in Val Montina. Dopo essere partiti da Casera Val Montina, padre e figlio trevigiani, di 38 e 6 anni, avevano seguito il percorso che costeggia il torrente Montina, superando i ponticelli che scavalcano i ruscelli affluenti, finché non erano passati sulla destra orografica dove avevano smarrito la corretta direzione. L’uomo aveva subito deciso di fermarsi e chiedere aiuto. Contattato telefonicamente, grazie all’applicazione di geolocalizzazione del Soccorso alpino, sono state individuate le coordinate Gps del punto in cui si trovavano. Due squadre del Soccorso alpino di Pieve di Cadore, del Sagf e dei vigili del fuoco, hanno quindi avviato la ricerca da due punti diversi, hanno ritrovato padre e figlio verso le 19 e li hanno riaccompagnati alla loro auto.
Soccorso Alpino e Speleologico Veneto

Related posts

CONTROLLATE ALTRE 4.663 PERSONE, COMMINATE 226 MULTE.

CONTROLLATE ALTRE 4.663 PERSONE, COMMINATE 226 MULTE.

In vista delle imminenti festività pasquali è stato definito, in seno al Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto, Adriana Cogode, un piano straordinario di controllo sul rispetto delle misure disposte dal Governo per contenere la diffusione del COVID –...

CORONAVIRUS: 4 POSITIVI A BORCA DI CADORE

CORONAVIRUS: 4 POSITIVI A BORCA DI CADORE

Sale di una unità il numero dei positivi da Covid-19 a Borca di Cadore. Il sindaco, Bortolo Sala, con un atteggiamento votato alla trasparenza, continua ad informare la cittadinanza sulla situazione inerente il Covid -19. Per giorni a Borca c'erano 3 positivi, il 4 aprile il numero è salito e...

CORONAVIRUS: 79 POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

CORONAVIRUS: 79 POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Sale ancora il numero dei positivi da Covid-19 a Cortina d’Ampezzo. Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, con un atteggiamento votato alla trasparenza, continua ad informare la cittadinanza sulla situazione inerente il Covid -19.Venerdì 3 aprile i positivi erano 67, oggi...

Va in gita e si perde. Lo salva il Soccorso Alpino.

Va in gita e si perde. Lo salva il Soccorso Alpino.

Ponte nelle Alpi (BL), 05 - 04 - 20 Attorno alle 18 di domenica 5 aprile il Soccorso alpino di Longarone è stato allertato per un escursionista rimasto incrodato a circa 1.700 metri sul Serva. Partito in mattinata da Polpet, l'uomo, un cinquantenne di Ponte nelle Alpi (BL), ha raggiunto Pra...

Viviamo e celebriamo la Pasqua del Signore in casa

Viviamo e celebriamo la Pasqua del Signore in casa

  Stiamo vivendo un tempo strano per le nostre relazioni umane, segnate da regole, lontananza, paura. Anche il nostro rapporto con Dio risente di questi cambiamenti. Sarà una Settimana santa diversa e, dunque, per certi aspetti, unica e irripetibile. Non potremmo celebrare insieme, con...

ZAIA FIRMA NUOVA ORDINANZA: OBBLIGATORI MASCHERINA E GUANTI

ZAIA FIRMA NUOVA ORDINANZA: OBBLIGATORI MASCHERINA E GUANTI

Una nuova ordinanza, che entrerà in vigore dal 4 aprile  e avrà validità fino alla mezzanotte del 13 aprile, è stata firmata oggi dal Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, per fronteggiare la diffusione del coronavirus. Il termine s’intende salva cessazione anticipata per effetto di...

CORTINA AL LAVORO PER AFFRONTARE L’EMERGENZA COVID-19

CORTINA AL LAVORO PER AFFRONTARE L'EMERGENZA COVID-19

Il Comune di Cortina d'Ampezzo nella giunta di ieri ha fatto il punto sulle misure per affrontare l'emergenza sanitaria ed economica causata dal diffondersi del Covid-19. La giunta ha deliberato la messa a disposizione di 30.000 euro in buoni spesa per le famiglie e i residenti a Cortina che si...

CORONAVIRUS: OLTRE 1200 CONTROLLI DELLA GUARDIA DI FINANZA

CORONAVIRUS: OLTRE 1200 CONTROLLI DELLA GUARDIA DI FINANZA

Continua l’attività dei Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Belluno volta alla prevenzione e tutela della salute pubblica, nell’alveo delle direttive emanate dalla locale Prefettura in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica ed in ossequio...

CORONAVIRUS:  67 POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

CORONAVIRUS: 67 POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Sale ancora il numero dei positivi da Covid-19 a Cortina d’Ampezzo. Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, con un atteggiamento votato alla trasparenza, continua ad informare la cittadinanza sulla situazione inerente il Covid -19. Mercoledì 1 aprile i positivi erano 60, oggi...