Grandi applausi per Corrado Korra Pesce ospite di Cortina InCroda

Grandi applausi per Corrado Korra Pesce ospite di Cortina InCroda


«Un ragazzo piccolino, ma con un grande cuore». Con queste parole Paolo Tassi,
socio fondatore di Cortina InCroda, Guida Alpina e Scoiattolo, ha presentato
giovedì sera, a Cortina InCroda, Corrado Korra Pesce. Sul palco dell’Alexander
Girardi Tassi e Korra hanno portato il pubblico attraverso le pareti più belle
del mondo e le vie più complesse da salire. Korra ha raccontato con semplicità,
ironia e modestia, la sua passione per la verticalità, la ricerca delle vie più
difficili, di pareti ghiacciaie da salire. La voglia costante di raggiungere la
vetta.
Corrado Korra Pesce, è Guida Alpina a Chamonix, pur avendo solo 34 anni è uno
degli alpinisti più attivi del massiccio del Monte Bianco. «Il Monte Bianco mi
ha stregato fin da piccolo», ha detto Korra, «avevo 7 anni quando l’ho visto per
la prima volta, da lontano, dall’auto, viaggiando con mio padre. E ho subito
iniziato ad immaginare di saltare da una guglia all’altra. A 18 anni mi sono
trasferito a Chamonix da dove non mi sono più mosso. Ho iniziato ad arrampicare
sempre. Prima sulle vie classiche poi alla ricerca di qualcosa di mio, di
emozioni più affascinanti. Ho sempre prediletto la scalata mista, tra ghiaccio e
roccia. Continuo a divertirmi anche sui bivacchi scomodi, anche se c’è freddo,
anche se perdiamo i contenuti degli zaini perché li dimentichiamo aperti in
parete. Arrampicare è la mia vita». Una vita che porta Korra dal Monte Bianco al
Grandes Jorasses, sull’Eiger, sul Sass Pordoi, sul Cervino, cercando sempre le
vie più pericolose e difficili. La Guida ha raccontato anche le sue scalate in
Patagonia  dove ha vissuto bellissime avventure al Fitz Roy al Cerro Torre e
alla Torre Egger, ed ultimamente in India dove è riuscito a salire la mitica
parete ovest del Bhagirathi 3. «La Patagonia è la mia seconda casa», ha detto,
«è davvero un posto speciale per me. E’ complesso scalare in Patagonia perché il
tempo non è quasi mai favorevole, ma è un’esperienza incredibile».
Cortina In Croda continua il suo viaggio attraverso le falesie ampezzane che
vengono raccontate dagli Scoiattoli nella loro guida “Falesie a Cortina
d’Ampezzo” edita da IdeaMontagna, in vendita in questi giorni. Giovedì sera è
stato proiettato il video realizzato a Campo e Volpera, da Alessandro Manaigo,
che racconta il bouldering a Cortina. Una disciplina presentata da Luca Zardini
Canon, atleta della Nazionale Italiana di Arrampicata Sportiva dal 1991 al 2008,
consulte tecnico di Cortina InCroda e Scoiattolo.
Anche giovedì non sono mancati i riferimenti alla narrativa alpinistica. Cortina
InCroda ha proposto un passo del libro “Escursionista per cado” di Giovanni
Cenacchi, documentarista e giornalista scomparso prematuramente 10 anni fa,
letto da Martino Apollonio con immagini di Stefano Zardini; e ha presentato il
nuovo cofanetto degli Scoiattoli “Antonio Dimai, Deo, una famiglia di guide
alpine” realizzato da Carlo Gandini e Franco Gaspari.
La settimana prossima Cortina InCroda propone due appuntamenti.
Mercoledì 17 agosto, alle 20.45 all’Alexander Girardi Hall, serata al femminile
con Barbara Zangerl. Climber austriaca, è la prima donna ad aver ripetuto la
“Trilogia Alpina”, le tre vie “multipitch” più dure delle Alpi.
Il 18 agosto, torna la collaborazione tra Cortina InCroda ed il Trento Film
Festival 365. Alle 21 al cinema Eden verranno proiettati K2 – Touching the sky
di Eliza Kubarska, Premio Genziana d’Oro del Club Alpino Italiano come miglior
film di Alpinismo al Trento Film Festival 2016 e Panaroma di Jon Erranz, Premio
Mario Bello, ambientato sulla Cima Ovest di Lavaredo.

Resta aperta la prevendita dei biglietti per assistere alla serata del Banff
Mountain Film Festival. Giovedì 25 agosto alle 20.45 all’Alexander Girardi,
Cortina InCroda propone una serata ricca di emozioni, 2 ore di immagini
spettacolari e imprese in scenari fuori dall’ordinario, tra grandi spazi, natura
e montagne. Verranno proiettati film e “corti” di alpinismo, arrampicata e
action sport, proposti da uno dei più prestigiosi film festival di settore che
si svolge ogni anno a Banff  in Canada. Ingresso a pagamento: 15€ in prevendita.
Prevendita biglietti all’Info Point in piazza Roma.

Cortina InCroda: una manifestazione realizzata con il contributo del Comune di
Cortina d’Ampezzo in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura.
Organizzazione: Associazione Culturale Cortina InCroda.

Cortina InCroda:
Presidente: Federico Michielli
Vice Presidente: Alessandro Manaigo
Curatori: Federico Michielli, Alessandra Segafreddo, Diana Gaspari
Videomaker: Alessandro Manaigo.
Ufficio Stampa: Alessandra Segafreddo.
Web Editor: Mauro De Biasi.
Scenografie Allestimenti: Alessandro Menardi, Gabriele Dallago,
Staff organizzativo: Paolo Tassi, Christian Ghedina, Bruno Sartorelli, Giorgio
Constantini, Gianfranco Rezzadore, Aldo Da Vià.
Consulenza tecnica: Luca Zardini Canon.

MAIN SPONSOR: La Sportiva
SPONSOR: Cooperativa di Cortina, Itas Assicurazioni, Lagazuoi 5 Torri, Cortina
Cube,  Cassa Rurale e Artigiana di Cortina d’Ampezzo e delle Dolomiti,  Sci Club
Drusciè, Top Store, Studio Geometra Diego Ghedina, Park Hotel Franceschi, Nord
Hotel, Hotel Olimpia, Hotel Montana, Pasticceria Alverà, Fioriera Zara.

MEDIA and WEB PARTNER: Radio Cortina, Corriere delle Alpi, PlanetMountain,
Affaritaliani.it, Il Notiziario di Cortina.

FRIENDS: Scoiattoli di Cortina, Trento Film Festival, Guide Alpine Cortina,
Pizzeria Vienna, Libreria Sovilla, GenerAzioni.
Sono a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento.
Alessandra Segafreddo
Ufficio Stampa Cortina InCroda
339 1219998 o 0435 32119.
Info www.cortinaincroda.org

photo credit  Foto Zoom Cortina

logo

Related posts

Orso di passaggio in Val di Zoldo, distrutto un apiario

Orso di passaggio in Val di Zoldo, distrutto un apiario

Un orso di passaggio ha fatto scorpacciate di miele, in Val di Zoldo. L’incursione del plantigrado è avvenuta nella notte tra mercoledì e giovedì (15-16 maggio), a Fornesighe. L’animale ha distrutto un intero apiario, mangiando una quantità di miele, favi e fogli di cera, quantificabile in circa...

Torna a Lagazuoi EXPO Dolomiti la challenge fotografica più alta d’Italia in collaborazione con Instagramers Italia

Torna a Lagazuoi EXPO Dolomiti la challenge fotografica più alta d’Italia in collaborazione con Instagramers Italia

Immagini che ritagliano spicchi di realtà, giocando con luci e contrasti per documentare la bellezza delle montagne. Ma soprattutto, istantanee da condividere con una community più ampia. A Lagazuoi EXPO Dolomiti torna, per il secondo anno consecutivo, la mostra collettiva “Montagna che...

SENTIERI ANCORA INACCESSIBILI, CINQUE INTERVENTI NELLA ZONA DEL SORAPIS IN POCHI GIORNI

SENTIERI ANCORA INACCESSIBILI, CINQUE INTERVENTI NELLA ZONA DEL SORAPIS IN POCHI GIORNI

Malgrado il meteo avverso e la persistente condizione invernale dei sentieri, sono numerosi gli escursionisti che, senza opportuni abbigliamento, attrezzatura e conoscenze alpinistiche adeguate all'ambiente innevato, si avventurano sugli itinerari che conducono al lago del Sorapis o al Rifugio...

A Sega Digon l’Anas chiude di notte la Statale 52 per lavori

A Sega Digon l’Anas chiude di notte la Statale 52 per lavori

Anas ha programmato, dal 21 al 24 maggio, le attività di demolizione del versante sulla strada statale 52 Carnica, in località Sega Digon, nel comune di Comelico Superiore (BL). Per consentire i lavori in sicurezza e ridurre al minimo i disagi alla circolazione, è prevista la chiusura al...

Dolomiti Bus: l’azienda di trasporti si prepara per la stagione estiva a Cortina d’Ampezzo  

Dolomiti Bus: l'azienda di trasporti si prepara per la stagione estiva a Cortina d'Ampezzo  

Dolomiti Bus, società che opera nel settore trasporti e svolge servizi di linea che permettono di raggiungere le mete turistiche più note del bellunese, ha presentato i risultati della stagione invernale 2023/2024 e i nuovi servizi offerti per Cortina in occasione della conferenza stampa che si...

Andrea Pietrobon, il fuggitivo del Giro d’Italia

Andrea Pietrobon, il fuggitivo del Giro d'Italia

Il Giro d’Italia ha concluso la sua prima settimana e tra qualche giorno approderà sulle Dolomiti, con le tappe della Val Gardena, del Passo Brocon e di Sappada, prima del gran finale della Alpago – Bassano del Grappa, con due volte la scalata del monte sacro alla patria. Il Giro d’Italia numero...

RECUPERATO CAGNOLINO IN PARETE

RECUPERATO CAGNOLINO IN PARETE

Questa mattina verso le 11.30 il 118 è stato contattato da due alpinisti tedeschi che si erano imbattuti in un cagnolino incrodato sul primo tiro della Via Colbertaldo, sullo Spigolo Sud del  Sass de Stria, senza che vi fosse in vista nessuna persona. Attivato il Soccorso alpino di Livinallongo...

RECUPERATA COPPIA SFINITA SOTTO LE TRE CIME

RECUPERATA COPPIA SFINITA SOTTO LE TRE CIME

Attorno alle 15 la Centrale del 118 è stata contattata da una coppia di turisti francesi, bloccati dalla stanchezza nel Valon di Lavaredo. I due, 29 anni lui, 27 lei, erano scesi sotto il Rifugio Auronzo oltrepassando il tratto innevato, ma raggiunto il sentiero sui ghiaioni a 1.800 metri di...

NELL’UFFICIO POSTALE DI CORTINA D’AMPEZZO I SERVIZI DEL PROGETTO POLIS

NELL’UFFICIO POSTALE DI CORTINA D’AMPEZZO I SERVIZI DEL PROGETTO POLIS

 È arrivato anche nell’Ufficio Postale di Cortina d’Ampezzo il progetto Polis, ideato da Poste Italiane per far diventare “Casa dei servizi digitali” gli Uffici Postali dei comuni con meno di 15mila abitanti. Grazie agli interventi di ristrutturazione completati nella sede di via Olimpia a...