Violenza sulle donne: Regione Veneto anticipa i fondi stanziati nel bilancio per i centri antiviolenza.

Violenza sulle donne: Regione Veneto anticipa i fondi stanziati nel bilancio per i centri antiviolenza.


COMUNICATO STAMPA

VIOLENZA DONNE: REGIONE VENETO ANTICIPA BANDO PER CENTRI ANTIVIOLENZA – ASSESSORE LANZARIN, “UN ATTO CONCRETO, NON SOLO PAROLE, PER AIUTARE CHI AIUTA LE DONNE ”

(AVN) Venezia, 9 agosto 2016

“All’indomani di ogni morte violenta di una donna tutti si chiedono se non si poteva fare qualcosa per evitarla. Non voglio aggiungere parole al coro delle condanne e alle dichiarazioni di intenti. Ho preferito passare dalle parole ai fatti: con la delibera approvata oggi dalla Giunta, la Regione Veneto anticipa subito – in via diretta – i fondi stanziati nel proprio bilancio per centri antiviolenza, case rifugio e case di secondo livello, senza aspettare l’arrivo dei fondi statali, sempre annunciati e non ancora arrivati”. Così Manuela Lanzarin, assessore al Sociale della Regione Veneto, rende nota l’imminente pubblicazione dei bandi per finanziare i progetti delle 42 strutture accreditate dalla Regione Veneto per prevenire e contrastare la violenza contro le donne. Un bando che quest’anno sarà dunque ‘sdoppiato’, tra fondi regionali e fondi statali, per evitare ulteriori ritardi all’erogazione delle risorse.

“La Regione Veneto – ricorda l’assessore – ha stanziato 400 mila euro all’anno per il periodo 2016-2018 per sostenere attività e progetti dei 21 centri antiviolenza, delle 9 case rifugio e delle 12 case di secondo livello – spiega l’assessore – Abbiamo aspettato sino ad oggi ad erogare queste risorse, in attesa dei promessi fondi governativi che avrebbero permessero di rendere ben più sostanzioso e organico l’intervento pubblico a favore degli enti locali e del privato sociale. Ma di fronte alla triste contabilità delle donne maltrattate, violate e uccise, e delle aggressioni di cui le donne sono vittime, anche nella nostra regione, non possiamo più limitarci a ribadire verbalmente l’impegno delle istituzioni o ad evocare fantomatiche ‘cabine di regia’, come ha fatto il ministro competente. Da parte nostra, quindi, come amministrazione regionale, abbiano deciso di rendere subito disponibili, in via diretta, le risorse previste nel nostro bilancio, senza aspettare il riparto del fondo statale. Forse creeremo qualche disagio in più ai responsabili dei centri antiviolenza, che dovranno compilare i moduli due volte e concorrere ad un duplice bando. Ma preferiamo – conclude l’assessore – dare un sostegno concreto e immediato ai centri antiviolenza, senza aspettare tardive e pletoriche convocazioni romane”.

Related posts

CURLING CLUB DOLOMITI FONTEL 2 VINCE IL CHALLENGE E PARTECIPERA’ AI MONDIALI JUNIOR B IN FINLANDIA.

CURLING CLUB DOLOMITI FONTEL 2 VINCE IL CHALLENGE E PARTECIPERA' AI MONDIALI JUNIOR B IN FINLANDIA.

CURLING CLUB DOLOMITI FONTEL comunicato stampa Un fine settimana sul “rasoio” quello che hanno disputato le due formazioni del Dolomiti Fontel che si sono affrontate in una sfida al meglio delle cinque partite per definire chi avrebbe potuto partecipare ai prossimi mondiali di categoria...

Milano Cortina 2026 si presenta al mondo.

Milano Cortina 2026 si presenta al mondo.

Milano Cortina 2026 corre verso il sogno a cinque cerchi. E' stato presentato oggi per la prima volta, nel corso della XXIII Assemblea Generale dell'ANOC a Tokyo, il progetto italiano per ospitare la XXV edizione dei Giochi Olimpici Invernali. I propositi legati alla candidatura sono stati...

Convocazione e ordine del giorno del Consiglio Comunale di Cortina per il giorno 16 novembre 2018

Convocazione e ordine del giorno del Consiglio Comunale di Cortina per il giorno 16 novembre 2018

Danni per il maltempo nel territorio bellunese: le iniziative della Cassa Rurale di Cortina d’Ampezzo e delle Dolomiti

Danni per il maltempo nel territorio bellunese: le iniziative della Cassa Rurale di Cortina d’Ampezzo e delle Dolomiti

COMUNICATO STAMPA Danni per il maltempo nel territorio bellunese: le iniziative della Cassa Rurale di Cortina d’Ampezzo e delle Dolomiti a sostegno delle famiglie e delle imprese colpite dalla calamità Le recenti e “straordinarie” condizioni metereologiche, che hanno messo “in ginocchio”...

ANAS STAZIONE APPALTANTE PER GLI INTERVENTI SULLA VIABILITÀ DEL PIANO CORTINA 2021

ANAS STAZIONE APPALTANTE PER GLI INTERVENTI SULLA VIABILITÀ DEL PIANO CORTINA 2021

ANAS STAZIONE APPALTANTE PER GLI INTERVENTI SULLA VIABILITÀ DEL PIANO CORTINA 2021   • firmata convenzione fra Ad Anas Gianni Vittorio Armani e Commissario Cortina 2021 Luigivalerio Sant’Andrea • tra gli interventi: bypass Colfiere-Lago Ghedina, finisch area Druscié, viabilità locale...

VENETO IN GINOCCHIO. FURTO DI GASOLIO DAI GENERATORI, BOTTACIN: “L’EMERGENZA NON E’ ANCORA TERMINATA, MA COME SEMPRE CI RIALZEREMO”

VENETO IN GINOCCHIO. FURTO DI GASOLIO DAI GENERATORI, BOTTACIN: “L’EMERGENZA NON E’ ANCORA TERMINATA, MA COME SEMPRE CI RIALZEREMO”

“E’ giunta la segnalazione che ci sono degli imbecilli che stanno rubando il gasolio dai generatori di corrente elettrica installati per l’emergenza maltempo, non solo svuotando i serbatoi ma lasciandoli aperti. Così facendo entra l'acqua nel serbatoio, dato che continua a piovere, e i...

PREFETTURA DI BELLUNO:INVITO A LIMITARE GLI SPOSTAMENTI

PREFETTURA DI BELLUNO:INVITO A LIMITARE GLI SPOSTAMENTI

Prefettura di Belluno Ufficio territoriale del Governo COMUNICATO STAMPA INVITO A LIMITARE GLI SPOSTAMENTI In vista del peggioramento delle condizioni meteorologiche atteso per la giornata di domani, giovedì 1 novembre 2018, e tenuto conto delle criticità lungo la rete viaria della...

MALTEMPO VENETO,DATI UNITA’ DI CRISI:  EVENTO ANCHE PEGGIORE DEL 1966, DEL 2010 E DI ALTRI PRECEDENTI.

MALTEMPO VENETO,DATI UNITA' DI CRISI: EVENTO ANCHE PEGGIORE DEL 1966, DEL 2010 E DI ALTRI PRECEDENTI.

L’Unità di Crisi attivata dalla Regione Veneto per fronteggiare la situazione di emergenza determinata dal maltempo di questi giorni ha elaborato una serie di tabelle di confronto tra l’evento del 27,28 e 29 ottobre 2018 e quelli più rilevanti, sempre della durata di tre giorni, che si sono...

EMERGENZA MALTEMPO: NUMEROSI GLI INTERVENTI DI PROTEZIONE CIVILE

EMERGENZA MALTEMPO: NUMEROSI GLI INTERVENTI DI PROTEZIONE CIVILE

Belluno, 30 - 10 - 18 Sono un cinquantina fino ad ora le chiamate cui ha risposto il Soccorso alpino Dolomiti Bellunesi in questi giorni di emergenza, mettendosi a disposizione di Protezione civile, Vigili del fuoco e Suem in qualsiasi attività utile a dare supporto alla popolazione isolata e...