Giornata mondiale della gioventù, meningite: sanita’ veneta attiva da stanotte. Circa 480 giovani gia’ assistiti nel pronto soccorso

Giornata mondiale della gioventù, meningite: sanita’ veneta attiva da stanotte. Circa 480 giovani gia’ assistiti nel pronto soccorso


Regione del Veneto Giunta Regionale Ufficio Stamp

COMUNICATO STAMPA

GMG, MENINGITE: SANITA’ VENETA ATTIVA DA STANOTTE. CIRCA 480 GIOVANI GIA’ ASSISTITI NEI PRONTO SOCCORSO. TUTTI OK. PROFILASSI EROGATA NEI CASI PRUDENZIALMENTE RITENUTI NECESSARI.

(AVN) Venezia, 2 agosto 2016

Il sistema sanitario della Regione del Veneto è in allerta dalla tarda serata di ieri per rispondere alle richieste di assistenza provenienti dai gruppi di giovani, veneti e non che hanno partecipato alla Giornata Mondiale dei Giovani di Cracovia, e dalle loro famiglie, a seguito del decesso per meningite fulminante di una ragazza italiana.

Fino alle alle ore 9 di stamattina, nei vari ospedali veneti, sono stati accolti e assistiti circa 480 ragazzi e nessuno presentava problemi di salute o particolari sintomi. Sulla base dei racconti dei ragazzi ai medici, è stata decisa ed erogata la prevista profilassi a coloro per i quali è stata ritenuta prudenzialmente opportuna.

Questo il dettaglio:

A Belluno al momento non risultano accessi ai Pronto Soccorso della provincia, che sono comunque allertati e pronti a erogare l’assistenza che fosse eventualmente richiesta.

A Treviso un pullman con circa 50 ragazzi ha chiesto l’intervento dei sanitari del Cà Foncello mentre si trovava in viaggio in autostrada. Il mezzo è stato raggiunto dal team medico, che ha verificato la buona salute di tutti e ha ricevuto garanzie sul fatto che nessuno aveva avuto contatti a rischio a Cracovia. L’Ulss 9 ha anche verificato che un pullman di ragazzi trevigiani è stato assistito al Pronto Soccorso di Udine. Un giovane è stato trattenuto per accertamenti. Fortunatamente aveva solo una faringite.

A Padova 173 ragazzi sono stati accolti e visitati nei Pronto Soccorso di Camposampiero e Schiavonia e dai punti di guardia medica delle tre Ulss 15, 16 e 17. Per 113 di loro è stata decisa ed erogata la profilassi.
Risultano essere al momento 154 i giovani accolti e visitati al Pronto Soccorso dell’Azienda Ospedaliera e nessuno presentava problemi. Circa 30 erano padovani e si sono presentati in piccoli gruppi; gli altri sono stati accompagnati da pullman diretti verso Roma, inviati al nosocomio padovano. Su richiesta sono state erogate 30 profilassi. Tutti sono stati assistiti da un tema di esperti dal punto di vista psicologico.

L’Ospedale dell’Angelo di Mestre (Ulss 12) ha ricevuto nella notte 2 pullman di ragazzi diretti nel padovano. Sono stati assistiti 48 giovani, ai quali è stata somministrata la profilassi.

Nel Veneto Orientale (Ulss 10) non si è registrato alcun accesso ai Pronto Soccorso. Alcune telefonate sono state ricevute da genitori preoccupati. A tutti è stato messo a disposizione l’intero sistema sanitario ospedaliero e territoriale.

A Verona nessun accesso è segnalato nelle Ulss 20, 21 e 22, che sono comunque allertate, sistema sanitario privato accreditato compreso.
All’Azienda Ospedaliera di Verona sono stati assistiti 55 giovani pugliesi di ritorno da Cracovia (30 a Borgo Trento e 25 a Borgo Roma). A tutti è stata erogata la profilassi, ma non è stato necessario nessun ricovero, nemmeno cautelativo.

Nessun accesso ai Pronto Soccorso e nessuna telefonata con richiesta di informazioni o assistenza si registrano nelle Ulss del Polesine (Pronto Soccorso di Rovigo, Trecenta e Adria). I ragazzi partiti dalla provincia di Rovigo per Cracovia sono risultati circa 200. Tutti hanno comunicato di stare bene.

Nessun caso segnalato dai Pronto Soccorso delle Ulss vicentine di Bassano (3), Alto Vicentino (4), Ovest Vicentino (5) e Vicenza (6).

Comunicato nr. 1051-2016 (PRESIDENTE-SANITA’)

logo

Related posts

Due interventi per il Soccorso alpino di Cortina

Due interventi per il Soccorso alpino di Cortina

Alle 14.40 circa la Centrale del Suem è stata allertata per due interventi in contemporanea sulle montagne ampezzane. Nel primo caso il Soccorso alpino di Cortina è stato inviato al Rifugio Biella, dove era arrivato un escursionista che accusava malore a causa della disidratazione. C.D.D.G., 36...

RUZZOLA SUL GHIACCIAIO DELLA MARMOLADA

RUZZOLA SUL GHIACCIAIO DELLA MARMOLADA

Attorno alle 12.15 la Centrale del 118 è stata allertata, per un escursionista ruzzolato una cinquantina di metri sul ghiacciaio della Marmolada, che stava risalendo con un gruppo di persone. Individuato dalle coordinate il punto in cui si trovava l'infortunato, un ventiseienne tedesco...

LA QUESTURA DI BELLUNO E ASPIAG SERVICE INSIEME CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

LA QUESTURA DI BELLUNO E ASPIAG SERVICE INSIEME CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Continua l’impegno di Aspiag Service, concessionaria del marchio Despar per il Triveneto, l’Emilia Romagna e la Lombardia, e della Questura di Belluno per diffondere in modo sempre più capillare in tutto il territorio provinciale il messaggio della campagna “La violenza non è un atto d’amore –...

CORTINA MARKETING LANCIA IL SITO WEB PER LA CINA

CORTINA MARKETING LANCIA IL SITO WEB PER LA CINA

È online Cortina.travel, il nuovo portale ideato e realizzato da Cortina Marketing per rispondere alle esigenze del turista straniero. Modulabile in diverse lingue, Cortina.travel è il primo step di una strategia che ha l’obiettivo di promuovere la località ampezzana sui mercati a lungo raggio...

PIANO CORTINA, ANAS: PUBBLICATO IN GAZZETTA UFFICIALE IL DECRETO COMMISSARIALE DI APPROVAZIONE DELLA VARIANTE DI TAI DI CADORE

PIANO CORTINA, ANAS: PUBBLICATO IN GAZZETTA UFFICIALE IL DECRETO COMMISSARIALE DI APPROVAZIONE DELLA VARIANTE DI TAI DI CADORE

E’ stato pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale il Decreto del Commissario per il potenziamento della viabilità per Cortina, Claudio Andrea Gemme, che approva l’intervento relativo alla Variante di Tai di Cadore, al km 73,600 della Strada Statale 51 “di Alemagna”. “L’atto – ha spiegato il...

Il Bob Club Cortina cerca nuovi talenti del bob in vista dei Giochi Olimpici Giovanili del 2024

Il Bob Club Cortina cerca nuovi talenti del bob in vista dei Giochi Olimpici Giovanili del 2024

Dopo aver organizzato con grande successo lo scorso agosto i Campionati Italiani Estivi di bob e skeleton, il Bob Club Cortina prosegue il suo impegno nella promozione dell'attività agonistica del bob. Lo storico club ampezzano capitanato dal Presidente Gianfranco Rezzadore, ha infatti deciso...

DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: SPORT E TANTO GUSTO

DELICIOUS TRAIL DOLOMITI: SPORT E TANTO GUSTO

Delicious Trail Dolomiti, ovvero fatica, sudore, natura, bellezza e… Gusto! Sport e gusto da sempre si sposano in questa manifestazione che non ha eguali in Italia, in programma a Cortina, sabato 25 settembre. Non una gara, ma ben due competizioni di trail-running di 43 e 22 km, con start...

INIZIA LA SCUOLA: IL SINDACO GHEDINA SALUTA I BAMBINI DELLE ELEMENTARI

INIZIA LA SCUOLA: IL SINDACO GHEDINA SALUTA I BAMBINI DELLE ELEMENTARI

"Oggi è un giorno importante!". Così il sindaco di Cortina d'Ampezzo, Gianpietro Ghedina, con l'assessore alle Politiche giovanili, Paola Coletti,  ha dato il benvenuto ai piccoli alunni delle scuole elementari. "Il suono della campanella per l’inaugurazione dell’anno scolastico è sempre...

CORTINA, AL VIA I LAVORI DI RESTAURO DEL CIMITERO.

CORTINA, AL VIA I LAVORI DI RESTAURO DEL CIMITERO.

Inizieranno lunedì prossimo gli interventi di manutenzione straordinaria e restauro del Cimitero di Cortina. Firmato ieri mattina il verbale di consegna lavori di manutenzione straordinaria e restauro del Cimitero di Cortina, dal Dirigente Carlo Breda e dalla Ditta Lavina Costruzioni di...