Giornata mondiale della gioventù, meningite: sanita’ veneta attiva da stanotte. Circa 480 giovani gia’ assistiti nel pronto soccorso

Giornata mondiale della gioventù, meningite: sanita’ veneta attiva da stanotte. Circa 480 giovani gia’ assistiti nel pronto soccorso


Regione del Veneto Giunta Regionale Ufficio Stamp

COMUNICATO STAMPA

GMG, MENINGITE: SANITA’ VENETA ATTIVA DA STANOTTE. CIRCA 480 GIOVANI GIA’ ASSISTITI NEI PRONTO SOCCORSO. TUTTI OK. PROFILASSI EROGATA NEI CASI PRUDENZIALMENTE RITENUTI NECESSARI.

(AVN) Venezia, 2 agosto 2016

Il sistema sanitario della Regione del Veneto è in allerta dalla tarda serata di ieri per rispondere alle richieste di assistenza provenienti dai gruppi di giovani, veneti e non che hanno partecipato alla Giornata Mondiale dei Giovani di Cracovia, e dalle loro famiglie, a seguito del decesso per meningite fulminante di una ragazza italiana.

Fino alle alle ore 9 di stamattina, nei vari ospedali veneti, sono stati accolti e assistiti circa 480 ragazzi e nessuno presentava problemi di salute o particolari sintomi. Sulla base dei racconti dei ragazzi ai medici, è stata decisa ed erogata la prevista profilassi a coloro per i quali è stata ritenuta prudenzialmente opportuna.

Questo il dettaglio:

A Belluno al momento non risultano accessi ai Pronto Soccorso della provincia, che sono comunque allertati e pronti a erogare l’assistenza che fosse eventualmente richiesta.

A Treviso un pullman con circa 50 ragazzi ha chiesto l’intervento dei sanitari del Cà Foncello mentre si trovava in viaggio in autostrada. Il mezzo è stato raggiunto dal team medico, che ha verificato la buona salute di tutti e ha ricevuto garanzie sul fatto che nessuno aveva avuto contatti a rischio a Cracovia. L’Ulss 9 ha anche verificato che un pullman di ragazzi trevigiani è stato assistito al Pronto Soccorso di Udine. Un giovane è stato trattenuto per accertamenti. Fortunatamente aveva solo una faringite.

A Padova 173 ragazzi sono stati accolti e visitati nei Pronto Soccorso di Camposampiero e Schiavonia e dai punti di guardia medica delle tre Ulss 15, 16 e 17. Per 113 di loro è stata decisa ed erogata la profilassi.
Risultano essere al momento 154 i giovani accolti e visitati al Pronto Soccorso dell’Azienda Ospedaliera e nessuno presentava problemi. Circa 30 erano padovani e si sono presentati in piccoli gruppi; gli altri sono stati accompagnati da pullman diretti verso Roma, inviati al nosocomio padovano. Su richiesta sono state erogate 30 profilassi. Tutti sono stati assistiti da un tema di esperti dal punto di vista psicologico.

L’Ospedale dell’Angelo di Mestre (Ulss 12) ha ricevuto nella notte 2 pullman di ragazzi diretti nel padovano. Sono stati assistiti 48 giovani, ai quali è stata somministrata la profilassi.

Nel Veneto Orientale (Ulss 10) non si è registrato alcun accesso ai Pronto Soccorso. Alcune telefonate sono state ricevute da genitori preoccupati. A tutti è stato messo a disposizione l’intero sistema sanitario ospedaliero e territoriale.

A Verona nessun accesso è segnalato nelle Ulss 20, 21 e 22, che sono comunque allertate, sistema sanitario privato accreditato compreso.
All’Azienda Ospedaliera di Verona sono stati assistiti 55 giovani pugliesi di ritorno da Cracovia (30 a Borgo Trento e 25 a Borgo Roma). A tutti è stata erogata la profilassi, ma non è stato necessario nessun ricovero, nemmeno cautelativo.

Nessun accesso ai Pronto Soccorso e nessuna telefonata con richiesta di informazioni o assistenza si registrano nelle Ulss del Polesine (Pronto Soccorso di Rovigo, Trecenta e Adria). I ragazzi partiti dalla provincia di Rovigo per Cracovia sono risultati circa 200. Tutti hanno comunicato di stare bene.

Nessun caso segnalato dai Pronto Soccorso delle Ulss vicentine di Bassano (3), Alto Vicentino (4), Ovest Vicentino (5) e Vicenza (6).

Comunicato nr. 1051-2016 (PRESIDENTE-SANITA’)

logo

Related posts

COVID-19: SALGONO A 140 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

COVID-19: SALGONO A 140 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, continua ad aggiornare la comunità sull’evolversi dell'epidemia da Covid -19. ”In questi due giorni”, scrive Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 132 a 140 casi (+8). Il numero è in...

CORONAVIRUS: SCENDONO A 132 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO.

CORONAVIRUS: SCENDONO A 132 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO.

Il sindaco Gianpietro Ghedina, continua ad informare la cittadinanza sull'andamento dell’epidemia da Coronavirus a Cortina d’Ampezzo. “In questi due giorni”, scrive il sindaco Ghedina, “il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 135 a 132 casi (-3). Le...

COVID-19. NUOVO PIANO DI SANITA’ PUBBLICA IN VENETO.

COVID-19. NUOVO PIANO DI SANITA’ PUBBLICA IN VENETO.

Cinque fasi in crescendo di gravità, ad ognuna delle quali corrisponde una diversa organizzazione ospedaliera; aumento a circa mille dei posti letto nelle terapie intensive; possibile riattivazione dei Covid-Hospital e degli ospedali a suo tempo dismessi e riattivati nella fase più “calda” del...

OLIMPIADI INVERNALI 2026: FONDAZIONE MILANO CORTINA, CONFINDUSTRIA LOMBARDIA E CONFINDUSTRIA VENETO SIGLANO DUE PROTOCOLLI D’INTESA

OLIMPIADI INVERNALI 2026: FONDAZIONE MILANO CORTINA, CONFINDUSTRIA LOMBARDIA E CONFINDUSTRIA VENETO SIGLANO DUE PROTOCOLLI D’INTESA

Fare sinergia e attivare il meglio delle eccellenze industriali, creative e sportive delle due regioni che da sole producono oltre il 30% del Pil nazionale in vista delle Olimpiadi invernali del 2026: è questo l’obiettivo dei due protocolli d’intesa siglati da Fondazione Milano Cortina 2026...

CORONAVIRUS: SALGONO A 135 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

CORONAVIRUS: SALGONO A 135 I POSITIVI A CORTINA D’AMPEZZO

Il sindaco Gianpietro Ghedina, continua ad informare la cittadinanza sull'andamento dell'epidemia. “In questo fine settimana il numero di positivi al Covid-19 nel territorio di Cortina d’Ampezzo è passato da 110 a 135 casi (+25)”, rivela Ghedna, “le persone in quarantena (isolamento...

NOMINATA DA ZAIA LA NUOVA GIUNTA REGIONALE DEL VENETO

NOMINATA DA ZAIA LA NUOVA GIUNTA REGIONALE DEL VENETO

Con la firma degli Assessori per accettazione dei decreti di nomina con attribuzione delle deleghe firmati nella serata di ieri dal Presidente Luca Zaia, è nata ufficialmente oggi la Giunta regionale del Veneto per la legislatura 2020-2025. Oltre al Presidente, ne fanno parte otto assessori...

CORTINA 2021: DAL 19 OTTOBRE APRE IL TICKETING ONLINE DEI CAMPIONATI DEL MONDO DI SCI

CORTINA 2021: DAL 19 OTTOBRE APRE IL TICKETING ONLINE DEI CAMPIONATI DEL MONDO DI SCI

Come già annunciato, apre lunedì 19 ottobre il ticketing per assicurarsi l’ingresso ai Campionati del mondo di sci alpino, in programma a Cortina d’Ampezzo dal 7 al 21 febbraio del prossimo anno. Fan e appassionati potranno così prenotarsi la possibilità di vivere da vicino l’esperienza di un...

Intervento del Soccorso Alpino di oggi a Vigo di Cadore

Intervento del Soccorso Alpino di oggi a Vigo di Cadore

Vigo di Cadore (BL), 16 - 10 - 20 Alle 15.40 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione di Sella Campigotto per uno scialpinista che si era fatto male. Partito dal Rifugio Tenente Fabbro, M.Z., 39 anni, di Mestre (VE), aveva iniziato a salire con le pelli verso la...

“NON PERDETE LA FIDUCIA”: IL PARROCO DON IVANO  E IL SINDACO GHEDINA VICINI ALLA COMUNITA’.

“NON PERDETE LA FIDUCIA”: IL PARROCO DON IVANO E IL SINDACO GHEDINA VICINI ALLA COMUNITA’.

Il parroco decano di Cortina d’Ampezzo, don Ivano Brambilla, positivo al Covid 19, e il sindaco Gianpietro Ghedina invitano la comunità a non perdere la fiducia. “Il rispetto delle regole ci aiuterà ad uscire anche da questa difficile situazione”. Ascolta l’intervista, realizzata da...