Monte Cristallo Cortina: comunicazione varianti percorribilità sentiero attrezzato

Monte Cristallo Cortina: comunicazione varianti percorribilità sentiero attrezzato


Dopo la chiusura della storica ovovia Valgranda – Forcella Staunies, rimangono due buone possibilità di percorrere in giornata e senza eccessivi dislivelli uno dei due tratti in cui il Sentiero attrezzato “Ivano Dibona” è suddiviso. Il Sentiero Dibona è notoriamente uno dei più spettacolari e ben conservati percorsi di guerra in cresta di tutte le Dolomiti ed uno dei più frequentati di Cortina e del Parco delle Dolomiti d’Ampezzo.
Per accedere a entrambi i percorsi si sale in seggiovia a Sonforcia da Rio Gere (ampio parcheggio gratuito) e si imbocca il sentiero che, aggirando a monte l’Alpe di Padeon, conduce alle Forcelle Bassa e Alta del Forame, dove va ad innestarsi nel Sentiero Dibona a circa metà sviluppo.
Continuando a salire verso destra, si percorrono le cenge del Vècio del Forame e della Cresta Bianca, (2932 metri), per scendere al Bivacco degli Alpini e alla Forcella Grande. Da qui è possibile ritornare direttamente a Sonforcia scendendo l’ampio ghiaione meridionale, oppure scendere, più lungamente, a Cimabanche, lungo la Val Pra del Vecia.
Vi è anche la possibilità di percorrere l’ultimo e spettacolare tratto sommitale del Sentiero Dibona, da Forcella Grande a Forcella Staunìes, cavalcando la cresta del Cristallino d’Ampezzo (3008 metri) con il famoso ponte sospeso e scendendo poi per il ghiaione meridionale di Staunìes a ricongiungersi a Sonforcia. Il tratto superiore del Sentiero Dibona costituisce un itinerario ad anello con base a Sonforcia e comporta un dislivello complessivo in salita inferiore ai 1000 metri; la durata dell’escursione è di 5-6 ore.
Se da Forcella Bassa si scende verso sinistra si scavalcano le creste dello Zurlon e del Col dei Stonbe, per poi scendere a serpentine nella bassa Val Padeon e ad Ospitale. Percorrendo il tratto inferiore del Sentiero Dibona il dislivello in salita si riduce a circa 500 metri; la durata dell’escursione è ugualmente stimabile attorno alle 5-6 ore.
Si possono intraprendere anche i percorsi della ferrata “Marino Bianchi” e il sentiero “Renè de Pol”.
Cortinacube

photo credit www.veramontagna.it

 

Related posts

Spettacolo e commozione per la centesima gara di Coppa del mondo a Cortina.

Spettacolo e commozione per la centesima gara di Coppa del mondo a Cortina.

Un passaggio di consegne più bello non poteva esserci. Nel giorno dell'ultima gara di Lindsey Vonn a Cortina, con le lacrime che cadono dagli occhi della campionessa statunitense, sull'Olympia trionfa Mikaela Shiffrin, la sua straordinaria erede. Due atlete completamente diverse che hanno in...

MOWINCKEL E SUTER SI AGGIUDICANO LE PRIME DUE PROVE SULL’OLYMPIA.

MOWINCKEL E SUTER SI AGGIUDICANO LE PRIME DUE PROVE SULL'OLYMPIA.

Una prova a testa per la norvegese Ragnhild Mowinckel e per l'elvetica Corinne Suter, nella giornata d'apertura del lungo week-end di Coppa del mondo a Cortina. Con le prime due prove cronometrate si sono aperte le danze su un'Olympia coronata da qualche nube e una leggera nevicata. Due prove...

CORTINA E LINDSEY VONN, UNA VERA STORIA D’AMORE.

CORTINA E LINDSEY VONN, UNA VERA STORIA D'AMORE.

"Emozionata e felice, ma queste saranno le mie ultime gare sull'Olympia" Cortina e Lindsey Vonn, una vera storia d'amore. La star americana del Circus mondiale ha raccontato oggi il suo strettissimo rapporto con la pista e la località ampezzana, che tanta parte della sua gloria sportiva a...

SPORT E CAMPIONESSE INSIEME PER L’AMBIENTE.

SPORT E CAMPIONESSE INSIEME PER L'AMBIENTE.

“Save our planet. Stop climate change”: un messaggio forte giungerà da Cortina e dalle atlete in gara nella tappa di Coppa del Mondo di sci femminile, in programma venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 gennaio. Lo sport e i campioni sono un veicolo importante ed è proprio a loro che Fondazione...

Coppa del Mondo di Cortina: tutte le promozioni per i biglietti delle gare.

Coppa del Mondo di Cortina: tutte le promozioni per i biglietti delle gare.

Venerdì 18 ingresso gratuito per assistere alle gare La Coppa del Mondo di sci femminile a Cortina d’Ampezzo è ormai alle porte. Venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 gennaio il Circo Rosa tornerà a competere sull’Olympia della Tofana, la pista più amata e famosa della Regina delle Dolomiti, con...

Coppa del Mondo, la “valanga azzurra” dei ristoratori di Cortina.

Coppa del Mondo, la “valanga azzurra” dei ristoratori di Cortina.

Cortina si avvicina ai blocchi di partenza, tutto è pronto per la Coppa del Mondo di sci alpino femminile del 18-20 gennaio, importante test prima dei Mondiali del 2021. Ma oltre alle gare c’è un altro grande spettacolo che si prepara ad andare in scena. Gli “atleti”, in questo caso, sono i...

Fill: “Dico basta per questa stagione, ma tornerò e gareggerò fino ai Mondiali di Cortina”

Fill: "Dico basta per questa stagione, ma tornerò e gareggerò fino ai Mondiali di Cortina"

Peter Fill, 36enne carabiniere, colonna della velocità azzurra, vincitore di due Coppe del mondo di discesa e una di combinata, ha deciso di chiudere qui la stagione. L’estate di Fill è stata difficile, alle prese con un problema muscolare che lo aveva tenuto fuori gara dopo i Giochi coreani...

OLIMPIADI 2026. ZAIA, GRAZIE AL GOVERNO PER IL SUO SI’. ADESSO UNO PER TUTTI, TUTTI PER UNO

OLIMPIADI 2026. ZAIA, GRAZIE AL GOVERNO PER IL SUO SI'. ADESSO UNO PER TUTTI, TUTTI PER UNO

Venezia, 10 gennaio 2019 “Ottima notizia, grazie al Governo che ci affianca ufficialmente in questa corsa tanto complessa quanto entusiasmante”. Con queste parole, il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, accoglie con soddisfazione la notizia che il Governo ha firmato la lettera...

Soccorsi escursionisti in difficoltà  sulle Tre Cime di Lavaredo (Auronzo)

Soccorsi escursionisti in difficoltà sulle Tre Cime di Lavaredo (Auronzo)

Auronzo di Cadore (BL), 10 - 01 - 19 Passate le 16 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione delle Tre Cime di Lavaredo, a seguito della chiamata di due escursionisti con le ciaspe in difficoltà su un ripido pendio ghiacciato. L'eliambulanza, dopo aver individuato i due...