Coppa d’Oro delle Dolomiti 2016: passaggio a Lienz, tappa in notturna e macchine da sogno per un evento sempre più internazionale

Coppa d’Oro delle Dolomiti 2016: passaggio a Lienz, tappa in notturna e macchine da sogno per un evento sempre più internazionale


Alfa Romeo sarà Presenting Sponsor e sarà a Cortina con la splendida Giulia Quadrifoglio che farà da apripista della gara

Ancora poche settimane e Cortina d’Ampezzo tornerà ad essere il centro nevralgico per gli appassionati di auto storiche e di regolarità classica. Dal 21 al 24 luglio si terrà infatti la Coppa d’Oro delle Dolomiti 2016. La corsa, che, organizzata per il quarto anno dalla Meet, sotto l’egida di Aci Storico e con la concessione di A.C. Belluno, regalerà quattro giorni di pura adrenalina e la possibilità di godere degli splendidi scenari delle Dolomiti. Il 21 luglio saranno le prove tecniche ad inaugurare formalmente l’evento mentre la partenza della competizione è prevista per la mattina del 22 luglio in Corso d’Italia a Cortina dove si raduneranno gli equipaggi pronti a dare vita a due giorni di serrato confronto lungo suggestive strade di montagna. Alla corsa parteciperanno macchine costruite tra il 1919 e il 1961, ma è prevista una categoria speciale con classifica dedicata riservata ad auto realizzate tra il 1962 e il 1965 che siano di particolare interesse storico o che si siano distinte per particolari meriti sportivi. “Coppa d’Oro delle Dolomiti si conferma evento sempre più internazionale – ha dichiarato Alessandro Casali – con equipaggi provenienti da oltre 12 paesi e con il passaggio per la prima volta in Austria, nella località turistica di Lienz. Coppa d’Oro può considerarsi a tutti gli effetti l’evento Heritage per eccellenza attraverso un meraviglioso connubio tra sport e turismo”. A testare l’abilità dei piloti sarà un percorso ricco di fascino e con diverse asperità lungo più di 500 km e che attraverserà Veneto, Trentino Alto Adige e Austria. La prima tappa vedrà gli equipaggi passare per Dobbiaco, incantevole località ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo, San Candido per poi arrivare in Austria con l’attraversamento di Sillian e il successivo passaggio con relativa sosta per il pranzo nella nota località turistica di Lienz. Dopo il successo dello scorso anno, si disputerà anche nell’edizione 2016 una tappa “in notturna” con la ripartenza da Cortina e l’attraversamento del Passo Valparola. Gli equipaggi sosteranno per la cena a Corvara in Badia. Località nota per aver celebrato imprese di grandi campioni dello sport in particolare al Giro d’Italia e nella Coppa del Mondo di sci.

La seconda tappa il 23 luglio regalerà ai piloti il suggestivo passaggio sul Passo Giau, successivamente le macchine si dirigeranno verso Longarone e Belluno.

Nuovamente protagonista della competizione, in qualità di Presenting Sponsor, il marchio Alfa Romeo prenderà parte alla gara con una splendida Giulia TI Super del 1963, condotta dal famoso pilota Arturo Merzario e appartenente alla Collezione FCA Heritage, la struttura che coordina tutte le azioni dell’azienda nel mondo dell’automobilismo storico.

 A sottolineare il fil rouge che lega le vetture del passato e quelle di attuale produzione, il prezioso esemplare storico sarà accompagnato dalla nuova Giulia Quadrifoglio, apripista ufficiale della manifestazione. Sintesi del nuovo paradigma Alfa Romeo e massima espressione de “La meccanica delle emozioni”, la versione top di gamma, contraddistinta dal leggendario Quadrifoglio, è equipaggiata con il nuovo motore 2.9 BiTurbo benzina da 510 CV.

Tra i piloti al via vanno seguiti con particolare attenzione: Giordano Mozzi, vincitore due anni fa a Cortina, regolarmente al via con la moglie Stefania Biacca per tentare il bis; Il trionfatore alla centesima edizione della Targa Florio Giovanni Moceri in cerca di conferme lungo i tornanti dolomitici; Arturo Merzario nuovamente a Cortina dopo la felice esperienza dello scorso anno; Nino Margiotta, pilota di vertice della regolarità classica.

Questa edizione saluterà la presenza a Cortina di Volvo che sarà presente al via con tre equipaggi.

Coppa d’Oro delle Dolomiti sarà l’occasione per vedere in anteprima assoluta il debutto della splendida Volvo Amazon 121 del 1958 di proprietà del Registro Italiano Volvo D’epoca e che sarà condotta proprio dall’ equipaggio Margiotta-Perno. Presenti in gara anche la Volvo Amazon 122 del 1961 formata dall’equipaggio Fabbri-Bertieri e la Volvo P1800 Jensen sempre del 1961 guidata dall’equipaggio Zanasi-Betini.

Non resta che allacciare le cinture e farsi guidare dai gioielli d’epoca lungo le alte vette della passione.

photo credit Coppa d’Oro delle Dolomiti

logo

Related posts

CORTINA: ENTRO MAGGIO PARTIRÀ IL PROGETTO PER RIQUALIFICAZIONE EX STAZIONE FERROVIARIA

CORTINA: ENTRO MAGGIO PARTIRÀ IL PROGETTO PER RIQUALIFICAZIONE EX STAZIONE FERROVIARIA

Partirà entro fine maggio la riqualificazione dell’ex stazione ferroviaria di Cortina d’Ampezzo. Il progetto, che non parte del dossier Olimpiadi Milano-Cortina 2026,  è frutto di un bando di partenariato pubblico-privato avviato dal Comune e avrà una durata complessiva prevista di 28 mesi...

PRESENTATO A CORTINA IL FILM “CORTINA EXPRESS” CON CHRISTIAN DE SICA, LILLO, ISABELLA FERRARI

PRESENTATO A CORTINA IL FILM "CORTINA EXPRESS" CON CHRISTIAN DE SICA, LILLO, ISABELLA FERRARI

Ciak si gira: si concludono domani a Cortina D’Ampezzo, per poi proseguire a Roma, le riprese di “Cortina Express”, il nuovo film commedia di Eros Puglielli con Christian De Sica, Lillo Petrolo, Isabella Ferrari, prodotto da Be Water Film in associazione con Medusa Film, in collaborazione...

RICERCA VAL FOGARÈ, TROVATO SENZA VITA ESCURSIONISTA

RICERCA VAL FOGARÈ, TROVATO SENZA VITA ESCURSIONISTA

A mezzanotte e mezza circa il Soccorso alpino di Belluno è stato attivato su richiesta dei Vigili del fuoco, contattati dalla moglie di un escursionista, preoccupata perché la traccia Gps del suo percorso, che stava seguendo da remoto, era ferma nello stesso punto da diverse ore. Il 57enne...

Ancora l’orso, stavolta ha colpito un apiario a Faè (Longarone)

Ancora l’orso, stavolta ha colpito un apiario a Faè (Longarone)

Un altro passaggio dell'orso in provincia di Belluno. Dopo Fornesighe e Solagnot (in Val di Zoldo) stavolta il plantigrado ha lasciato segni della sua presenza Faè (Longarone), dove nella notte tra martedì 21 e mercoledì 22 maggio ha colpito un apiario. Sono quattro le arnie predate e l’animale...

San Tomaso Agordino e Seren del Grappa IN GARA PER IL PREMIO “PICCOLO COMUNE AMICO”. SI VOTA FINO AL 15 GIUGNO

San Tomaso Agordino e Seren del Grappa IN GARA PER IL PREMIO “PICCOLO COMUNE AMICO”. SI VOTA FINO AL 15 GIUGNO

Sei comuni del Veneto si contendono quest’anno il premio “Piccolo comune amico”, progetto realizzato da Codacons in collaborazione con Coldiretti e sostenuto da Aci, Anci, Enac, Intesa Sanpaolo, Fit, Poste Italiane, Touring Club Italiano, Autostrade per l’Italia, Symbola, Uncem, con lo scopo di...

Modifiche del servizio Dolomitibus in occasione del transito del Giro d’Italia il 23 e 24 maggio

Modifiche del servizio Dolomitibus in occasione del transito del Giro d'Italia il 23 e 24 maggio

Si informa che in occasione del transito in provincia di Belluno del Giro d'Italia, il 23 e 24 maggio, ci saranno alcune modifiche sulle linee della Dolomitibus. Di seguito le variazioni per il Cadore il Feltrino.

“FABER SINFONICO” SABATO CHIUDE IL CARTELLONE INVERNALE DI CORTINATEATRO

“FABER SINFONICO” SABATO CHIUDE IL CARTELLONE INVERNALE DI CORTINATEATRO

Il cartellone invernale di CortinAteatro, la stagione concertistica e teatrale promossa e sostenuta dal Comune di Cortina d’Ampezzo, ideata e coordinata dall’associazione Musincantus, si concluderà sabato 25 maggio alle 20.45 all’Alexander Girardi Hall con il concerto “Faber Sinfonico”, che...

Marco De Zanna vestirà i colori della Nazionale

Marco De Zanna vestirà i colori della Nazionale

Marco De Zanna, ampezzano, classe 2004, dopo una brillante stagione nella quale si è distinto per continuità di risultati nonostante l’infortunio all’ulna del braccio sinistro con necessità di piastra e viti, è ufficialmente entrato a far parte della squadra C della nazionale italiana...

RIAPERTO L’UFFICIO POSTALE DI AURONZO DI CADORE

RIAPERTO L’UFFICIO POSTALE DI AURONZO DI CADORE

È stato riaperto l’Ufficio Postale di Auronzo. Sono infatti terminati, nei giorni scorsi, i lavori di ristrutturazione della sede di via Vecellio, per accogliere, non appena saranno operativi, tutti i principali servizi della Pubblica Amministrazione grazie al progetto “Polis – Casa dei Servizi...