Cortina è pronta per conferire la Cittadinanza Onoraria al Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico

Cortina è pronta per conferire la Cittadinanza Onoraria al Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico


La cerimonia è in programma il 9 luglio prossimo

CORTINA D’AMPEZZO, 5 LUGLIO 2016 — La manifestazione, rivolta alla montagna e ad uno dei suoi principali ed autorevoli attori — il Soccorso Alpino —, si terrà sabato 9 luglio a Cortina in Piazza Angelo Dibona alle ore 11. Oltre al Consiglio Comunale, all’evento parteciperanno il Presidente del C.N.S.A.S. Maurizio Dellantonio e una delegazione di soccorritori proveniente da tutta Italia. Nella Conca giungeranno inoltre le massime cariche politiche regionali e nazionali.

IL PROGRAMMA — L’iniziativa prevede un’ampia parte pubblica. La cerimonia si aprirà appunto con il Consiglio Comunale, che si svolgerà per l’occasione nella Conchiglia di Piazza Angelo Dibona. Poi, a seguire, il Coro Cortina intonerà dei canti tipici ed infine verranno consegnate al C.N.S.A.S. il Campanile in bronzo, simbolo di Cortina, e una pergamena celebrativa. Il Soccorso Alpino e Speleologico sarà in Corso Italia in mezzo alla gente, per farsi conoscere da vicino anche dai numerosi turisti presenti a Cortina in questo periodo estivo. In caso di maltempo, la cerimonia si terrà presso il locale cinema Eden. Per il programma dettagliato della giornata è possibile consultare anche il sito www.cnsas.it o la pagina Facebook “Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico – CNSAS”.

IL SINDACO — «Cortina e il Soccorso Alpino da lungo tempo hanno un rapporto strettissimo. Il Corpo Nazionale è infatti sempre stato presente nei momenti di difficoltà e ha consentito di salvare moltissime vite grazie alla professionalità e al coraggio dei propri volontari — dichiara il Sindaco di Cortina Andrea Franceschi —. Conferire quindi la Cittadinanza onoraria significa premiare il valore e il coraggio di questi uomini. E sigillare una storia in cui ci sono stati anche capitoli bui che non avremmo mai voluto vivere, come la tragedia di Rio Gere del 22 agosto del 2009. Il CNSAS — continua il primo cittadino — rappresenterà sempre una risorsa irrinunciabile per tutto il nostro territorio. In particolare qui a Cortina il Soccorso Alpino avrà un posto sempre più importante e, ne sono convinto, ci sarà ancora maggiore collaborazione con la cittadinanza».

RODOLFO SELENATI — «È un riconoscimento che voglio arrivi ad ognuno dei nostri tecnici — conferma Rodolfo Selenati, Presidente regionale CNSAS Veneto — dal primo all’ultimo. Sono loro la nostra forza, con l’impegno quotidiano, gli interventi di notte e di giorno, una preparazione mantenuta con addestramento e passione».

MAURO DA POZ — Anche Mauro Da Poz, il capostazione di Cortina, non ha dubbi: «Siamo orgogliosi, Cortina d’Ampezzo è la prima città in Italia che conferisce la cittadinanza onoraria al Soccorso Alpino. Un riconoscimento al lavoro dei nostri ‘veci’, che tanti decenni fa hanno fondato e sviluppato un sistema di soccorso organizzato in montagna in queste valli».

ALEX BARATTIN — Guarda al futuro Alex Barattin, delegato CNSAS Dolomiti Bellunesi: «È una giornata di festa, ma per noi è anche un impegno per il futuro: continueremo ad essere vicini alla gente di montagna e se — come in questo caso — le istituzioni continueranno a sostenerci, renderemo il Soccorso Alpino sempre più un’eccellenza del territorio».

Per maggiori informazioni rivolgersi a Walter Milan, Responsabile Comunicazione presso la Direzione Nazionale CNSAS – cell. +39 340 90 37 901; email: coordinamentostampa@cnsas.it.

Related posts

ESONDATO ORSINA CHE HA INVASO STRADA DI COLLEGAMENTO TRA PIEVE E CALALZO DI CADORE. BOTTACIN: “ALLERTATI IMMEDIATAMENTE I SERVIZI FORESTALI E LA PROTEZIONE CIVILE”

ESONDATO ORSINA CHE HA INVASO STRADA DI COLLEGAMENTO TRA PIEVE E CALALZO DI CADORE. BOTTACIN: “ALLERTATI IMMEDIATAMENTE I SERVIZI FORESTALI E LA PROTEZIONE CIVILE”

Regione del Veneto Giunta Regionale Agenzia Veneto Notizie COMUNICATO STAMPA (AVN) – Venezia, 20 luglio 2018 “Ho allertato immediatamente i nostri servizi forestali e la protezione civile e sono in contatto anche con i vigili del fuoco provinciali, che garantiranno massimo...

Scoperta dalla Polizia di Stato una casa di prostituzione a San Vito di Cadore

Scoperta dalla Polizia di Stato una casa di prostituzione a San Vito di Cadore

Scoperta dalla Polizia di Stato una casa di prostituzione a San Vito di Cadore ed un altro appartamento a luci rosse a Jesolo Denunciati un cittadino italiano ed una cittadina cinese per sfruttamento della prostituzione La Polizia di Belluno all’esito di un’indagine coordinata dalla Procura di...

Interventi di oggi 19 luglio del Soccorso Alpino

Interventi di oggi 19 luglio del Soccorso Alpino

Belluno, 19 - 07 - 18 Poco prima delle 17 il 118 è stato allertato per un infortunio ad Auronzo di Cadore, precisamente sul sentiero numero 120 tra il Rifugio Carpi e Misurina. In aiuto di una escursionista, S.Q., 65 anni, di Bari, che si era procurata un probabile trauma alla caviglia è...

ANCORA SENZA ESITO RICERCA SEREN DEL GRAPPA

ANCORA SENZA ESITO RICERCA SEREN DEL GRAPPA

Seren del Grappa (BL), 16 - 07 - 18 Nemmeno la giornata di ricerche odierna ha portato qualche novità in merito alla scomparsa di Attilio Beghetto, allontanatosi dalla propria abitazione venerdì scorso senza dare più notizie di sé. Sette squadre a partire dalle 8 di questa mattina si sono...

Incendio abitazione Loc. Corlo

Incendio abitazione Loc. Corlo

COMUNICATO STAMPA VIGILI DEL FUOCO - Personale di questo comando del Distaccamento permanente di Feltre è intervenuto questa mattina alle 6:50 circa per l'incendio di un'abitazione in loc. Corlo sopra il lago omonimo. L'abitazione per cause ancora da accertare (pare si sia trattato del...

CORTINA 2026. ZAIA A ROMA DA GIORGETTI E MALAGÒ

CORTINA 2026. ZAIA A ROMA DA GIORGETTI E MALAGÒ

Il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ha personalmente presentato stamane a Roma, prima al sottosegretario allo sport, Giancarlo Giorgetti e successivamente al presidente del CONI, Giovanni Malagò, lo studio di fattibilità, ufficialmente già inviato ieri, che accompagna la...

ZAIA A ROMA CONSEGNA DOSSIER CORTINA 2026 Al SOTTOSEGRETARIO GIORGETTI E AL PRESIDENTE CONI MALAGO’

ZAIA A ROMA CONSEGNA DOSSIER CORTINA 2026 Al SOTTOSEGRETARIO GIORGETTI E AL PRESIDENTE CONI MALAGO’

Il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia si trova a Roma per due significativi incontri istituzionali, con al centro la candidatura italiana alle Olimpiadi invernali del 2026. Alle ore 10, Zaia incontrerà a Palazzo Chigi il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Giancarlo...

CORTINA 2026: IL COMUNE DOLOMITICO HA UFFICIALMENTE PRESENTATO IL DOSSIER PER CANDIDARSI A SEDE DEI GIOCHI OLIMPICI E PARALIMPICI

CORTINA 2026: IL COMUNE DOLOMITICO HA UFFICIALMENTE PRESENTATO IL DOSSIER PER CANDIDARSI A SEDE DEI GIOCHI OLIMPICI E PARALIMPICI

Dalle ore 10.30 di oggi Cortina è ufficialmente in corsa per ospitare le Olimpiadi invernali del 2026. A quell’ora, infatti, è stato notificato via PEC dall’amministrazione comunale cortinese al Coni il dossier che accompagna la candidatura della “Perla delle Dolomiti” a essere designata sede...

MALORE MORTALE ALLE CASCATE DI FANES

MALORE MORTALE ALLE CASCATE DI FANES

Cortina d'Ampezzo (BL), 02 - 07 - 18 Poco prima di mezzogiorno il 118 è stato allertato per un escursionista colto da malore sul sentiero nella zona delle Cascate di Fanes, a circa 1.480 metri di quota. Alcuni passanti erano stati richiamati dalle grida della compagna e, accorsi, avevano subito...