Regione Veneto: Primo bando per contributi finalizzati alla creazione di nuove imprese culturali,creative e dello spettacolo.

Regione Veneto: Primo bando per contributi finalizzati alla creazione di nuove imprese culturali,creative e dello spettacolo.


PRIMO BANDO PER CONTRIBUTI FINALIZZATI ALLA CREAZIONE DI NUOVE IMPRESE CULTURALI, CREATIVE E DELLO SPETTACOLO. CORAZZARI: “SOSTEGNO ALLO SVILUPPO, AL RICAMBIO E ALLE OPPORTUNITÀ OCCUPAZIONALI”

La Giunta regionale del Veneto su proposta dell’assessore alla cultura, Cristiano Corazzari, ha approvato il bando per l’erogazione di contributi a fondo perduto alle nuove imprese culturali, creative e dello spettacolo, con una dotazione finanziaria iniziale di 1,5 milioni di euro del Programma Operativo Regionale (POR) del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) 2014-2020.

“Il nostro obiettivo – spiega Corazzari – è quello di rafforzare una componente tutt’altro che trascurabile del sistema imprenditoriale veneto, fatto di aziende che operano nel campo della cultura e dello spettacolo, sostenendo finanziariamente l’avvio, l’insediamento e lo sviluppo di nuove iniziative e attività che promuovano ricambio e diversificazione nel sistema produttivo e generino nuove opportunità occupazionali”.

Il bando è dedicato, quindi, alle imprese che fanno leva sulla creatività e l’innovazione, cioè quelle che producono o distribuiscono beni o servizi nell’ambito delle arti dello spettacolo, delle arti visive, del patrimonio culturale, dell’audiovisivo, dei video giochi, dei nuovi media, della musica e dell’editoria.

“Quella che la Regione offre con questo bando – sottolinea ancora l’assessore Corazzari – è una straordinaria occasione di aiuto a quanti intendono avviare con basi solide un’attività imprenditoriale. Abbiamo già organizzato in ogni capoluogo di provincia all’inizio dell’anno un ciclo di incontri informativi propedeutici all’uscita del bando e altri appuntamenti di carattere divulgativo sono in programma nelle prossime settimane, a conferma dell’importanza che attribuiamo a questa iniziativa di stimolo e concreto sostegno all’imprenditoria, soprattutto, mi auguro, quella giovanile. Inoltre, considerandolo strategico per lo sviluppo dei nostri territori, posso già anticipare che un ulteriore bando per finanziare questo genere di attività verrà promosso anche del 2017”.

Potenziali beneficiarie delle agevolazioni sono le micro e piccole imprese, indipendentemente dalla loro forma giuridica. Saranno ritenute ammissibili le spese riguardanti l’acquisto di beni materiali e immateriali e servizi: hardware, programmi informatici, attrezzature, arredi, opere edili, murarie, impiantistica, progettazioni, locazioni, direzione lavori e collaudo, spese notarili di costituzione della società o dell’associazione di professionisti, acquisizione di servizi di consulenza, promozione dell’impresa, ecc.

Le domande di partecipazione al bando devono essere compilate e presentate nel periodo compreso tra il primo di luglio e il 31 di agosto 2016, esclusivamente per via telematica, attraverso il Sistema Informativo Unificato della Programmazione Unitaria (SIU) della Regione (www.regione.veneto.it/web/programmi-comunitari/siu).

I contributi a fondo perduto saranno pari al 70% della spesa rendicontata ritenuta ammissibile per la realizzazione del progetto e comunque nel limite massimo di 140 mila euro e minimo di 14 mila euro. Non sono ammesse domande di partecipazione i cui progetti comportino spese per un importo inferiore a 20 mila euro.

Related posts

Recuperati alpinisti sulla Grande di Lavaredo

Recuperati alpinisti sulla Grande di Lavaredo

Auronzo di Cadore (BL), 13 - 10 - 19 Ieri sera poco prima delle 20 il Soccorso alpino di Auronzo di Cadore è stato allertato dalla Centrale del 118, per una coppia di alpinisti tedeschi che non riusciva a trovare la via di discesa dalla normale alla Grande delle Tre Cime di Lavaredo. Una...

Cacciatore muore colto da malore a Domegge di Cadore

Cacciatore muore colto da malore a Domegge di Cadore

Attorno alle 5 e tre quarti la Centrale del 118 è stata allertata dal figlio di un cacciatore colto da malore in una zona tra il Rifugio Baion e il Ciareido, sulle Marmarole. Ricevute le coordinate una decina di soccorritori ha raggiunto l'uomo esanime, poco sotto il sentiero, ed è subentrata al...

SensorCivico: la tua voce conta

SensorCivico: la tua voce conta

SensorCivico è un nuovo servizio digitale del Comune di Cortina d’Ampezzo per dare voce sia ai propri cittadini che agli ospiti e turisti. Con accesso diretto dalla home del sito del Comune di Cortina d’Ampezzo o attraverso il link www.comunecortinadampezzo.bl.it/sensorcivico/ da oggi è...

Incidente mortale a Calalzo di Cadore.

Incidente mortale a Calalzo di Cadore.

Un incidente mortale nella notte tra lunedì e martedì a Calalzo di Cadore. In via Nazionale, lungo la Statale 51 Bis di Alemagna, proprio davanti al negozio Ottica Demenego, per cause in corso di accertamento una Lexus RX 450 condotta da un uomo del 1955 residente in comune di Comelico Superiore...

GLI INTERVENTI ESTIVI DEL SOCCORSO ALPINO DELLA GUARDIA DI FINANZA.

GLI INTERVENTI ESTIVI DEL SOCCORSO ALPINO DELLA GUARDIA DI FINANZA.

Il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, al pari degli altri comparti del Corpo, è al servizio dei cittadini e testimonia la profonda solidarietà umana dei suoi appartenenti, quotidianamente messa in campo anche a rischio della propria incolumità fisica ed in condizioni ambientali...

CORTINA 2021 CON KRISTIAN GHEDINA SCIA A COPENHILL.

CORTINA 2021 CON KRISTIAN GHEDINA SCIA A COPENHILL.

Il posto più originale dove sciare? Lo sperimenterà Kristian Ghedina, Ambassador di Fondazione Cortina 2021, venerdì 4 ottobre partecipando al Grand Opening di Amager Bakke – Copenhill, la pista da sci costruita sul tetto del più grande termovalorizzatore al mondo, a due passi dal centro di...

INIZIATO IL FUTURO DEL CODIVILLA PUTTI DI CORTINA D’AMPEZZO.

INIZIATO IL FUTURO DEL CODIVILLA PUTTI DI CORTINA D'AMPEZZO.

“Il rilancio non solo a livello locale, ma nazionale, dell’Ospedale Codivilla Putti di Cortina è una realtà che procede a grandi passi. Che diranno ora i gufi che, per anni, hanno raccontato la bugia che la Regione voleva chiuderlo, anche dopo la delibera del marzo 2017 con cui definimmo il...

SCUOLA SANITARIA REGIONALE: DUE GIORNI DI ADDESTRAMENTO SOTTO L’AGNER

SCUOLA SANITARIA REGIONALE: DUE GIORNI DI ADDESTRAMENTO SOTTO L'AGNER

Voltago Agordino (BL), 02 - 10 - 19 È stato un fine settimana intenso per infermieri e medici del Soccorso alpino e speleologico Veneto, impegnati assieme alla componente tecnica in due serratissime giornate di addestrmento nell'area attorno al Rifugio Scarpa, sotto il Monte Agner. La Scuola...

SABATO 5 OTTOBRE LA PREMIAZIONE DELLA SECONDA EDIZIONE DEL PREMIO ZANFRON.

SABATO 5 OTTOBRE LA PREMIAZIONE DELLA SECONDA EDIZIONE DEL PREMIO ZANFRON.

Si svolgerà sabato, 5 ottobre, alle 17.30, alla sala consiliare del Municipio di Longarone, all'interno delle manifestazioni per il 56. anniversario della tragedia del Vajont, la cerimonia di premiazione della seconda edizione del premio giornalistico intitolato alla memoria di Giuseppe “Bepi”...