Una Montagna di Libri. Cortina d’Ampezzo,Estate 2016

Una Montagna di Libri. Cortina d’Ampezzo,Estate 2016


LE MILLE ESPERIENZE DELLE DOLOMITI
PRESENTARE UN LIBRO SU UN PRATO E IN RIVA A UN LAGO
#LIVE DI TUTTI GLI EVENTI. JAZZ E AUTORI DEL MONDO

Cortina d’Ampezzo. Incontrare un autore su un prato delle Dolomiti, seduti su una coperta stesa tra le margherite. O in riva a un lago alpino. Leggere le pagine del proprio scrittore preferito, insieme a lui, sotto una volta di stelle estive, tra le Tofane e le Cinque Torri. Ascoltare una lezione di giornalismo tenuta da un reporter o da una disegnatrice con sullo sfondo il jazz di un giovane gruppo veneto. Sono alcune delle esperienze che Una Montagna di Libri, la manifestazione protagonista della stagione letteraria di Cortina d’Ampezzo, che raccoglie un pubblico annuale di circa 20mila presenze, porta ai lettori per l’estate 2016, nella sua XIV Edizione. A partire dal 16 luglio e fino a settembre.
Esperienza è la parola-chiave dell’estate ampezzana: l’esperienza di stare insieme, di condividere e raccontare. A Cortina questa estate si proveranno nuove forme dell’incontro con l’autore, mantenendo invariati i contenuti, con un parterre ricchissimo di protagonisti della letteratura e del giornalismo italiani e stranieri. Il programma dell’edizione estiva è stato presentato a Venezia, a Palazzo Labia, da Francesco Chiamulera, responsabile della manifestazione ampezzana. Sono intervenuti Cristiano Corazzari, assessore alla cultura della Regione Veneto, Giovanna Martinolli, assessore alla cultura del Comune di Cortina, Gianquinto Perissinotto, Fondazione Silla Ghedina, Vera Slepoj, presidente onorario, Riccardo Raucci, direttore commerciale e marketing Uniqa, Alessandro Russello, direttore Corriere del Veneto.
I CONTENUTI. Ma ecco tutti i contenuti dell’edizione Estate 2016. Una Montagna di Libri sfoglierà in oltre 40 eventi le pagine di narratori del calibro di Cathleen Schine, Clara Sánchez, Diego De Silva, Dacia Maraini, Edoardo Albinati, Alessandro Bertante, Nicolai Lilin, Elisabetta Rasy, Luca Doninelli, Andrea Tarabbia, Simona Vinci, Pierluigi Battista, Mauro Corona, Ferdinando Camon, Marina Corradi, Paolo Maurensig, Matteo Righetto, Antonio Monda, Roberta Gallego. Interpellerà i protagonisti assoluti dell’informazione e del giornalismo come Maurizio Molinari, Paolo Mieli, Giorgio Zanchini, Lorenzo Cremonesi, Tommaso Cerno, Vittorio Feltri, Fabrizio Roncone, Gennaro Sangiuliano, Francesco Cancellato, Marco Tarquinio, Barbara Schiavulli, Alessandro Gnocchi, Candida Morvillo, Marisa Fumagalli, Ferruccio Sansa, Alessandro Russello, Paolo Possamai, Massimo Mamoli, Giuseppe Gioia, Luigi Mascheroni, Domenico Basso, Giovanni Viafora, Alessandro Zangrando, Gigi Moncalvo, Marco Dibona, Roberto Nardi, Andrea Cecchella, Gianluca Amadori. Ascolterà le voci della cultura, come Ferruccio de Bortoli, Mario Botta, Paolo Sorrentino, Luciano Canfora, Vittorio Sgarbi, Benedetta Craveri, Edoardo Camurri, Corrado Augias, Michele Ainis, Gian Arturo Ferrari, Marina Valensise, Rachele Ferrario, Franco Debenedetti, Massimo Belloni, Paolo Maria Noseda, Paolo Valerio, Stefano Zardini, Giuseppe Richebuono, Leonardo Campus; chiederà eccezionalmente ad una disegnatrice del New Yorker, Liana Finck, di mostrare il suo talento artistico e umoristico all’opera; incontrerà i finalisti e vincitori del Premio Campiello e del Premio Strega. Nel calendario cortinese anche lezioni di giornalismo, con Lorenzo Cremonesi, Barbara Schiavulli, Stefano Zardini, che si chiederanno come cambia il reportage; incontri sull’alimentazione e la nutrizione, come quelli con Andrea Segrè ed Eliana Liotta; appuntamenti a tutto sport come quello con Giampiero Galeazzi e con Giovanni Bruno; il quarantennale di Radio Cortina, laboratori per bambini e ragazzi una maratona di lettura da un classico del Novecento, e tanti altri (il programma completo sarà pubblicato il 3 luglio).
ESPERIENZE. “Dal 2009 Una Montagna di Libri è un centro di gravità di autori e di idee”, spiega Francesco Chiamulera, “ma questa XIV Edizione è anche l’edizione delle mille novità. Una Montagna di Libri porterà per la prima volta gli incontri all’aperto, nei luoghi più belli di Cortina: sui prati di Alverà, con la vista magnifica sulla Conca, chiederemo agli autori di sedersi su una coperta stesa all’ombra di un larice; in riva al Lago di Pianozes; sotto le stelle delle Dolomiti, in una notte di agosto, con tante piccole luci per illuminare le pagine dei libri. E li faremo accompagnare dal jazz di giovani gruppi veneti”.
DOVE. Una Montagna di Libri renderà posto negli spazi pubblici del Palazzo delle Poste, dell’Alexander Girardi Hall, del Cinema Eden di Cortina; nei pomeriggi, presso lo storico albergo cortinese Miramonti Majestic Grand Hotel, la rassegna organizza un ricco carnet di eventi che accompagnerà gli ospiti per tutta la stagione, nell’hotel cinque stelle ampezzano simbolo della grande tradizione dell’accoglienza. Tra le novità dell’estate anche alcuni eventi di grande bellezza sulla terrazza del Cristallo Hotel Spa & Golf. La rassegna prenderà inoltre posto presso il Museo d’Arte Moderna Mario Rimoldi e il Faloria Mountain Spa Resort.
#LIVE. Con circa 75 incontri annuali, Una Montagna di Libri fornisce agli ospiti e ai residenti alla Regina delle Dolomiti un servizio continuo di incontri, eventi e presentazioni. Anche senza essere sempre fisicamente a Cortina d’Ampezzo: Cortina Live Books, la piattaforma digitale che unisce a Twitter® la diretta interattiva di ogni incontro, attraverso Facebook® Periscope®.
ISTITUZIONI E PARTNER. Una Montagna di Libri è organizzata dall’Associazione Una Montagna di Cultura. La rassegna è possibile grazie al sostegno della Regione Veneto e del Comune di Cortina d’Ampezzo. La rassegna è sostenuta dall’edizione Estate 2016 dal Gruppo Uniqa, Main sponsor dell’evento. La rassegna conferma inoltre le partnership con RAI Com, con La Cooperativa di Cortina, Makola e con Editoriale Veneto. Anche Getur Hotels è partner strategico della rassegna.
LE DEGUSTAZIONI. In chiusura degli incontri, le degustazioni organizzate per il pubblico in sala. Accanto ai Bibanesi, sarà possibile assaggiare il vino di Marco Felluga, Casa Vinicola Zonin, Franco Bernardi Prosecco, Ca’ Ferri, e la “spremuta di mele” di Tenuta del Faè. Gli ulteriori sponsor della rassegna sono: Fondazione Silla Ghedina, Archeda Bathrooms, Liborio, Endar Venezia, Lacedelli Cortina, La Ruotina è Claudio Zanettin, Claudio Cutuli, Rotary Cadore Cortina, Ristorante Vecia Cavana Venezia, ristoranti Villa Oretta, El Brite de Larieto, Baita Fraina, Al Camin, Lago Scin, Leone e Anna, Ospitale, Da Beppe Sello, El Bronsin, Peziè de Parù, El Zoco. L’accoglienza degli ospiti è curata dal Miramonti Majestic Grand Hotel, dal Cristallo Hotel Spa & Golf, dal Franceschi Park Hotel, dal Faloria Mountain Spa Resort e dall’Hotel de la Poste. La distribuzione dei libri è affidata alla storica Libreria Sovilla.
Main media partner della manifestazione sono il Corriere del Veneto e RAI Radio 3. Media partner sono Radio Cortina, Il Notiziario di Cortina, Voci di Cortina. Una Montagna di Libri è realizzata in collaborazione con Cortina è Cultura, la Se.Am., Regole d’Ampezzo, la Polizia Locale di Cortina, il Festival e Accademia Dino Ciani.
Fotografo della rassegna è Giacomo Pompanin. Progetto grafico a cura di Maro Camuffo. Web Psegno. Illustrazioni di Jan Sedmak. Ufficio stampa FC Comunicazione.

W W W . U N A M O N T A G N A D I L I B R I . I T
UFFICIO STAMPA E INFORMAZIONI | TEL +39 333 7170499
MAIL INFO@UNAMONTAGNADILIBRI.IT | TWITTER @MONTAGNADILIBRI

Related posts

Milano Cortina ha vinto! In Italia i Giochi Olimpici Invernali 2026

Milano Cortina ha vinto! In Italia i Giochi Olimpici Invernali 2026

È tutto vero, il sogno è diventato realtà. Gioia ed emozione accompagnano il momento più bello: Milano Cortina ha vinto, sarà l’Italia a ospitare i Giochi Olimpici Invernali del 2026. Battuta la candidatura di Stoccolma Are, la festa può iniziare. Il verdetto (47-34) è arrivato al tramonto di...

Recuperati escursionisti in difficoltà a Cortina

Recuperati escursionisti in difficoltà a Cortina

Cortina d'Ampezzo (BL), 22 - 06 - 19 Attorno alle 20 il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato dalla Centrale del 118 per una coppia di escursionisti canadesi in difficoltà. Partiti da Cortina, i due dovevano percorrere la Val di Fanes per pernottare al Rifugio Lavarella, ma avevano...

OLIMPIADI 2026. LUNEDI’ IN PIAZZA DIBONA CORTINA COLLEGATA IN DIRETTA CON LOSANNA

OLIMPIADI 2026. LUNEDI’ IN PIAZZA DIBONA CORTINA COLLEGATA IN DIRETTA CON LOSANNA

Piazza Angelo Dibona a Cortina d’Ampezzo, il 24 giugno prossimo, si trasformerà in una sorta di sede staccata di Losanna, dove il Cio assegnerà i Giochi Olimpici Invernali 2026. Tutti i cortinesi, e chiunque lo vorrà, potranno seguire tutte le fasi della sessione di lavori che si concluderà con...

Cortina d’Ampezzo festeggia i 10 anni  delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO

Cortina d'Ampezzo festeggia i 10 anni delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO

Una festa di tutti e per tutti. È questo il senso della giornata del 26 giugno, quando Cortina d’Ampezzo si trasformerà nel palcoscenico da cui festeggiare insieme le Dolomiti Patrimonio Mondiale, nel primo decennale del riconoscimento UNESCO. L’inserimento delle Dolomiti nella lista del...

CONSIGLIO COMUNALE A CORTINA D’AMPEZZO

SOCCORSE ESCURSIONISTE SUL LAGAZUOI

SOCCORSE ESCURSIONISTE SUL LAGAZUOI

Alle 13.10 circa, di lunedì 10 giugno, la Centrale del 118 è stata allertata per due escursioniste in difficoltà sul Lagazuoi. Partite dal Passo Valparola, le due turiste, trentunenni australiane, stavano risalendo il Sentiero attrezzato dei Kaiserjäger, ma arrivate a circa 2.700 metri non erano...

La Questura ha espluso tre stranieri nell’ultima settimana

La Questura ha espluso tre stranieri nell’ultima settimana

Sono tre i casi di cittadini stranieri espulsi dal territorio italiano trattati dalla Questura di Belluno nell’ultima settimana. Il primo riguarda un cittadino nigeriano, scarcerato dalla casa circondariale di Baldenich lo scorso 2 giugno per fine pena, dove era detenuto per vari reati contro la...

IL SIGILLO DEL BRITANNICO RUARI GRANT SULLA PRIMA TAPPA DELLA HAUTE ROUTE DOLOMITES

IL SIGILLO DEL BRITANNICO RUARI GRANT SULLA PRIMA TAPPA DELLA HAUTE ROUTE DOLOMITES

Parla inglese la prima frazione della Haute Route Dolomites, la ciclosportiva organizzata da Oc Sport che questo fine settimana va in scena a Cortina. La Cortina - Passo Valparola, 97 chilometri di sviluppo e 3320 metri di dislivello con ascese ai passi Fazarego, Pordoi, Sella, Gardena e...

CORTINA 2021 – TAVOLO OPERATIVO TRA FONDAZIONE E CONFINDUSTRIA BELLUNO DOLOMITI

CORTINA 2021 – TAVOLO OPERATIVO TRA FONDAZIONE E CONFINDUSTRIA BELLUNO DOLOMITI

È entrata nel vivo – con l’istituzione di un tavolo operativo di lavoro – la collaborazione tra Confindustria Belluno Dolomiti e la Fondazione Cortina 2021 con l’obiettivo di costruire pacchetti integrati per i turisti e favorire la sinergia di tutti gli operatori economici del territorio. In...