Cinofilia, a Cortina in programma due eventi a luglio ed agosto coordinati dall’Enci.

Cinofilia, a Cortina in programma due eventi a luglio ed agosto coordinati dall’Enci.


Saranno coordinati dall’ENCI – Ente Nazionale della Cinofilia Italiana. Il primo, in programma il 1º luglio, sarà un appuntamento per i tecnici; l’altro, previsto l’11 agosto, coinvolgerà invece la cittadinanza e i turisti

CORTINA D’AMPEZZO, 7 GIUGNO 2016 — Iniziare un percorso di sensibilizzazione dell’Amministrazione comunale, degli operatori turistici e dei fornitori di servizi presenti sul territorio affinché accolgano sempre di più, e meglio, i nostri amici a quattro zampe. Questo l’obiettivo del primo incontro tecnico che si terrà il 1º luglio a Cortina. Mentre l’11 agosto gli organizzatori vorranno coinvolgere la cittadinanza e i turisti con un evento interamente dedicato ad una conoscenza più approfondita dei pets e del mondo dei professionisti che se ne occupano, questa volta con il presupposto di avvicinare agli animali sia i grandi che i piccini.

ENCI — L’ENCI (http://www.enci.it/enci), che coordinerà entrambi gli appuntamenti ampezzani, è un ente privato riconosciuto dallo stato italiano fin dal 1882. Vanta circa 2.000 soci allevatori e circa 100.000 soci aggregati. Le oltre 100 delegazioni ENCI coprono capillarmente tutto il territorio nazionale. I gruppi cinofili e le associazioni di razza a loro volta collaborano attivamente e alla promozione e allo sviluppo della cinofilia organizzata sia localmente che settorialmente.

L’INCONTRO TECNICO — Il 1º luglio è previsto un incontro tecnico con la partecipazione aperta agli operatori del settore e ai giornalisti specializzati e non, durante il quale singoli esperti legittimati dall’ENCI porteranno all’attenzione del Sindaco e dell’Amministrazione comunale una serie di problematiche da risolvere e spunti per attuare migliorie atte all’adeguamento delle regolamentazioni comunali relative al benessere animale. Durante l’incontro verrà inoltre presentato il programma dell’evento aperto al pubblico, e gratuito, che si svolgerà l’11 agosto. In linea di massima, questo comprenderà dimostrazioni ludo-educative, una breve esposizione amatoriale di bellezza ed altri momenti dedicati al mondo cinofilo.

IL SINDACO — «Quella dei due eventi dedicati all’ambito cinofilo vuole essere un’opportunità per Cortina di diventare un’eccellenza anche in questo contesto, sposando così le necessità dei proprietari di animali a quattro zampe residenti, con quelle dei turisti che la popolano in stagione — conferma il Sindaco di Cortina Andrea Franceschi —. Se a ciò uniamo anche il divertimento per i più piccoli, che possono imparare ad interagire meglio con i loro amici a quattro zampe, le attività educative e l’utilità che per tutti può avere la conoscenza di una pratica, fra le altre, come la pet therapy, credo che possa essere un bell’evento per tutti».

Related posts

Scoperta dalla Polizia di Stato una casa di prostituzione a San Vito di Cadore

Scoperta dalla Polizia di Stato una casa di prostituzione a San Vito di Cadore

Scoperta dalla Polizia di Stato una casa di prostituzione a San Vito di Cadore ed un altro appartamento a luci rosse a Jesolo Denunciati un cittadino italiano ed una cittadina cinese per sfruttamento della prostituzione La Polizia di Belluno all’esito di un’indagine coordinata dalla Procura di...

Interventi di oggi 19 luglio del Soccorso Alpino

Interventi di oggi 19 luglio del Soccorso Alpino

Belluno, 19 - 07 - 18 Poco prima delle 17 il 118 è stato allertato per un infortunio ad Auronzo di Cadore, precisamente sul sentiero numero 120 tra il Rifugio Carpi e Misurina. In aiuto di una escursionista, S.Q., 65 anni, di Bari, che si era procurata un probabile trauma alla caviglia è...

ANCORA SENZA ESITO RICERCA SEREN DEL GRAPPA

ANCORA SENZA ESITO RICERCA SEREN DEL GRAPPA

Seren del Grappa (BL), 16 - 07 - 18 Nemmeno la giornata di ricerche odierna ha portato qualche novità in merito alla scomparsa di Attilio Beghetto, allontanatosi dalla propria abitazione venerdì scorso senza dare più notizie di sé. Sette squadre a partire dalle 8 di questa mattina si sono...

Incendio abitazione Loc. Corlo

Incendio abitazione Loc. Corlo

COMUNICATO STAMPA VIGILI DEL FUOCO - Personale di questo comando del Distaccamento permanente di Feltre è intervenuto questa mattina alle 6:50 circa per l'incendio di un'abitazione in loc. Corlo sopra il lago omonimo. L'abitazione per cause ancora da accertare (pare si sia trattato del...

CORTINA 2026. ZAIA A ROMA DA GIORGETTI E MALAGÒ

CORTINA 2026. ZAIA A ROMA DA GIORGETTI E MALAGÒ

Il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ha personalmente presentato stamane a Roma, prima al sottosegretario allo sport, Giancarlo Giorgetti e successivamente al presidente del CONI, Giovanni Malagò, lo studio di fattibilità, ufficialmente già inviato ieri, che accompagna la...

ZAIA A ROMA CONSEGNA DOSSIER CORTINA 2026 Al SOTTOSEGRETARIO GIORGETTI E AL PRESIDENTE CONI MALAGO’

ZAIA A ROMA CONSEGNA DOSSIER CORTINA 2026 Al SOTTOSEGRETARIO GIORGETTI E AL PRESIDENTE CONI MALAGO’

Il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia si trova a Roma per due significativi incontri istituzionali, con al centro la candidatura italiana alle Olimpiadi invernali del 2026. Alle ore 10, Zaia incontrerà a Palazzo Chigi il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Giancarlo...

CORTINA 2026: IL COMUNE DOLOMITICO HA UFFICIALMENTE PRESENTATO IL DOSSIER PER CANDIDARSI A SEDE DEI GIOCHI OLIMPICI E PARALIMPICI

CORTINA 2026: IL COMUNE DOLOMITICO HA UFFICIALMENTE PRESENTATO IL DOSSIER PER CANDIDARSI A SEDE DEI GIOCHI OLIMPICI E PARALIMPICI

Dalle ore 10.30 di oggi Cortina è ufficialmente in corsa per ospitare le Olimpiadi invernali del 2026. A quell’ora, infatti, è stato notificato via PEC dall’amministrazione comunale cortinese al Coni il dossier che accompagna la candidatura della “Perla delle Dolomiti” a essere designata sede...

MALORE MORTALE ALLE CASCATE DI FANES

MALORE MORTALE ALLE CASCATE DI FANES

Cortina d'Ampezzo (BL), 02 - 07 - 18 Poco prima di mezzogiorno il 118 è stato allertato per un escursionista colto da malore sul sentiero nella zona delle Cascate di Fanes, a circa 1.480 metri di quota. Alcuni passanti erano stati richiamati dalle grida della compagna e, accorsi, avevano subito...

Muore colto da malore a gara di corsa in montagna

Muore colto da malore a gara di corsa in montagna

Livinallongo del Col di Lana (BL), 01 - 06 - 18 Questa mattina attorno alle 10.40 è scattato l'allarme per uno dei partecipanti alla gara di corsa in montagna Marmolada Historic Trail che si era sentito male all'altezza del muro di Porta Vescovo. L'uomo, partito con gli altri atleti da Passo...