Stefano Ghezze “Per la Nostra Cortina” : In bocca al lupo per i Mondiali 2021

Stefano Ghezze “Per la Nostra Cortina” : In bocca al lupo per i Mondiali 2021


Desidero fare un grosso in bocca la lupo alla Fondazione Cortina 2021 affinché, a Cancùn, ottenga i Mondiali di sci alpino.
La delegazione Cortina 2021 si appresta a partire per il Congresso della Federazione internazionale dello sci, che il 9 giugno assegnerà i Mondiali di sci alpino.
Cortina ha le carte in regola per ottenere i Mondiali. Anzi, aggiungo, che Cortina poteva ottenerli già per il 2019, non va infatti dimenticato che a Barcellona, abbiamo perso la rassegna per un solo voto.
Il nostro augurio è che Cortina ottenga i Mondiali: questo è il momento di Cortina.
I Mondiali sono, senza ombra di dubbio, uno straordinario volano per il turismo, per lo sport italiano ma anche per tutto il comparto della montagna veneta che rappresenta una delle nostre eccellenze sul fronte dell’offerta turistica.
Cortina può confermarsi affascinante simbolo di capacità organizzativa, imperdibile attrazione turistica e fiore all’occhiello del mondo sportivo a livello internazionale. Io sostengo con passione e convinzione questa candidatura chiamata a dare lustro al Paese intero e ad offrire un’eccezionale spinta alla diffusione della pratica agonistica e del turismo.
Cortina con questo evento sarà la vetrina dell’eccellenza veneta e nazionale. Attraverso i Mondiali 2021 le nostre Dolomiti raggiungeranno migliaia di telespettatori.
Il fatto che altre località si ricandidino a distanza di anni è la prova provata che i Mondiali portano benefici. I report sulle analisi finali delle località che hanno ospitato Mondiali di sci alpino, sia italiane che straniere, sottolineano come l’evento dia un impulso al turismo ed a tutto il movimento dello sci. L’eco mediatico che garantisce un evento di questa portata ha un impatto di rilancio dell’immagine turistica che non ha eguali. Un impatto che porta il nome e le immagini della località che ospita i campionati in tutto il mondo.
E’ evidente che Cortina ha una carenza di strutture. Questa carenza è anche un motivo per il quale si deve ottenere la rassegna iridata. Con i Mondiali infatti si aprirà uno scenario che ci darà la possibilità di intervenire, ad esempio, sui problemi legatili alla viabilità di accesso alla conca come si è visto durante la presentazione del piano Anas per la provincia di Belluno.
I Mondiali daranno l’opportunità di rinfrescare l’immagine di Cortina come località turistica d’eccellenza. Sono un evento sportivo che verrà gestito in maniera eco compatibile e quindi darà un’immagine positiva della nostra località. Le Dolomiti, patrimonio dell’Unesco, avranno un nuovo rilancio d’immagine e i turisti vorranno venire a soggiornare nella località iridata.
In appoggio della candidatura di Cortina sono scesi in campo in tanti: dal Governo, alla Regione, alla Provincia, alla Fisi, al Coni a tutte le categorie economiche, turistiche e artigianali di Cortina, del bellunese e del Veneto. Questo è il segno evidente della validità del progetto mondiale.
Siamo fiduciosi. Cortina, questa volta, può ottenere i sui Mondiali.
In bocca la lupo alla delegazione con l’augurio che torni vincente.

Stefano Ghezze
Per la Nostra Cortina

photo credit www.youtube.com

Related posts

Incendio abitazione Loc. Corlo

Incendio abitazione Loc. Corlo

COMUNICATO STAMPA VIGILI DEL FUOCO - Personale di questo comando del Distaccamento permanente di Feltre è intervenuto questa mattina alle 6:50 circa per l'incendio di un'abitazione in loc. Corlo sopra il lago omonimo. L'abitazione per cause ancora da accertare (pare si sia trattato del...

CORTINA 2026. ZAIA A ROMA DA GIORGETTI E MALAGÒ

CORTINA 2026. ZAIA A ROMA DA GIORGETTI E MALAGÒ

Il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ha personalmente presentato stamane a Roma, prima al sottosegretario allo sport, Giancarlo Giorgetti e successivamente al presidente del CONI, Giovanni Malagò, lo studio di fattibilità, ufficialmente già inviato ieri, che accompagna la...

ZAIA A ROMA CONSEGNA DOSSIER CORTINA 2026 Al SOTTOSEGRETARIO GIORGETTI E AL PRESIDENTE CONI MALAGO’

ZAIA A ROMA CONSEGNA DOSSIER CORTINA 2026 Al SOTTOSEGRETARIO GIORGETTI E AL PRESIDENTE CONI MALAGO’

Il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia si trova a Roma per due significativi incontri istituzionali, con al centro la candidatura italiana alle Olimpiadi invernali del 2026. Alle ore 10, Zaia incontrerà a Palazzo Chigi il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Giancarlo...

CORTINA 2026: IL COMUNE DOLOMITICO HA UFFICIALMENTE PRESENTATO IL DOSSIER PER CANDIDARSI A SEDE DEI GIOCHI OLIMPICI E PARALIMPICI

CORTINA 2026: IL COMUNE DOLOMITICO HA UFFICIALMENTE PRESENTATO IL DOSSIER PER CANDIDARSI A SEDE DEI GIOCHI OLIMPICI E PARALIMPICI

Dalle ore 10.30 di oggi Cortina è ufficialmente in corsa per ospitare le Olimpiadi invernali del 2026. A quell’ora, infatti, è stato notificato via PEC dall’amministrazione comunale cortinese al Coni il dossier che accompagna la candidatura della “Perla delle Dolomiti” a essere designata sede...

MALORE MORTALE ALLE CASCATE DI FANES

MALORE MORTALE ALLE CASCATE DI FANES

Cortina d'Ampezzo (BL), 02 - 07 - 18 Poco prima di mezzogiorno il 118 è stato allertato per un escursionista colto da malore sul sentiero nella zona delle Cascate di Fanes, a circa 1.480 metri di quota. Alcuni passanti erano stati richiamati dalle grida della compagna e, accorsi, avevano subito...

Muore colto da malore a gara di corsa in montagna

Muore colto da malore a gara di corsa in montagna

Livinallongo del Col di Lana (BL), 01 - 06 - 18 Questa mattina attorno alle 10.40 è scattato l'allarme per uno dei partecipanti alla gara di corsa in montagna Marmolada Historic Trail che si era sentito male all'altezza del muro di Porta Vescovo. L'uomo, partito con gli altri atleti da Passo...

Soccorso alpinista sul Campanil di Toro a Domegge di Cadore

Soccorso alpinista sul Campanil di Toro a Domegge di Cadore

Domegge di Cadore (BL), 30 - 06 - 18 Alle 15.30 circa il 118 è stato allertato per un alpinista infortunatosi sulle doppie di rientro da una via sul Campanil di Toro. Il rocciatore, che faceva parte di una cordata di tre, sulla penultima calata, a 2.100 metri di quota circa, aveva sbattuto un...

RICERCA IERI SERA, ALLARME RIENTRATO

RICERCA IERI SERA, ALLARME RIENTRATO

San Vito di Cadore (BL), 28 - 06 - 18 Ieri attorno alle 22 il Soccorso alpino di San Vito di Cadore è stato allertato dal 118, poiché un'auto era stata rinvenuta fuori strada e non si trovava il conducente, un trentaquattrenne originario di Venezia. Il mezzo era caduto per una decina di metri...

Cortina 2021 si racconta: giovedì 5 luglio incontro con la cittadinanza

Cortina 2021 si racconta: giovedì 5 luglio incontro con la cittadinanza

 Cortina 2021 si racconta: la Fondazione invita la cittadinanza all’appuntamento pubblico di giovedì 5 luglio alle ore 20.30 presso il Cinema Eden di Cortina. Una nuova occasione di confronto per fare il punto sugli aspetti organizzativi legati ai Campionati del Mondo di Sci Alpino 2021. La...