Imu in comodato e agevolazione del 50%. Il tributarista: “Per ottenerla si spende di piu’ di quanto si pagherebbe a costo pieno.”

Imu in comodato e agevolazione del 50%. Il tributarista: “Per ottenerla si spende di piu’ di quanto si pagherebbe a costo pieno.”


 

Importanti novità sono state introdotte dalla Legge di stabilità 2016 in materia di versamento dell’Imu per chi ha concesso gratuitamente in comodato d’uso un immobile ai parenti in linea retta entro il primo grado (figli e/o genitori). I Comuni di tutt’Italia hanno deliberato nelle scorse settimane la riduzione del 50% della base imponibile Imu e Tasi per le abitazioni concesse in comodato d’uso. Ma l’aggravio burocratico e di spese per la produzione della documentazione necessaria annulla, di fatto, i benefici. A rilevarlo è il tributarista veneziano Alberto De Franceschi, presidente dell’Associazione 2010, che parla di “ennesima ingiustizia e disparità di trattamnento tributario”.
Diverse le criticità rilevate. Innanzitutto, rimane l’obbligo del pagamento dell’imposta (Imu) in capo al proprietario: “È assurdo che un genitore che concede al figlio un immobile debba anche pagargli sopra l’Imu e la Tasi, pure se in misura ridotta. Forse è il caso di pensare a una modifica della norma affinchè il soggetto obbligato al pagamento dell’imposta sia l’utilizzatore” sottolinea De Franceschi.
C’è poi il problema dell’obbligo di registrazione del contratto di comodato che viene posto come requisito essenziale. “Ma è stato comunicato solo ora – sottolinea il tributarista – È noto che ci sono situazioni pre-esistenti che non necessariamente hanno registrato alcun comodato, visto che questo contratto prevede sia la forma verbale sia la registrazione solo in caso d’uso. Si producono così sanzioni per l’eventuale tardiva registrazione”. In base a quanto pubblicato nel sito dell’Agenzia delle Entrate, tale adempimento costa al contribuente 200 euro, più 16 euro per ogni 100 righe di documento per la marca da bollo. “Inoltre, è consentito a un genitore con più figli e più immobili di proprietà concessi in comodato di ricevere l’agevolazione solo su un unico immobile. E concludiamo l’ingiustizia con la richiesta anche della dichiarazione Imu da protocollare – aggiunge l’esperto -: se il contribuente si avvale di un professionista/Caf non spenderà meno di 50 euro. Tutto ciò produce ai cittadini/contribuenti una spesa che va da 400 euro a salire. Mi sembra che ancora una volta per ricevere una ‘agevolazione’ di cui non vi è certezza della durata nel tempo (si veda quante volte la norma è stata cambiata sinora) i cittadini siano costretti a pagare anche più di quanto l’agevolazione produce”.

Cosa prevede l’esenzione:

Viene ridotta al 50% la base imponibile IMU e TASI per le unita’ immobiliari e relative pertinenze individuate nel contratto, fatta eccezione per quelle classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, concesse in comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea retta entro il primo grado che le utilizzano come abitazione principale, a condizione che: il contratto sia stato registrato; il comodante possieda un solo immobile in Italia e risieda anagraficamente nonché dimori abitualmente nello stesso Comune in cui è situato l’immobile concesso in comodato. Il beneficio si applica anche nel caso in cui il comodante, oltre all’immobile concesso in comodato, possieda nello stesso Comune un altro immobile adibito a propria abitazione principale, ad eccezione delle unità abitative classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9. Un’altra condizione è che venga presentata apposita dichiarazione IMU.

 

Related posts

Valerio Giacobbi  nuovo Amministratore Delegato di Fondazione Cortina 2021

Valerio Giacobbi nuovo Amministratore Delegato di Fondazione Cortina 2021

Il Consiglio di Indirizzo di Fondazione Cortina 2021 ha nominato oggi Valerio Giacobbi nuovo amministratore delegato dell’ente preposto all’organizzazione dei Campionati del Mondo di Sci Alpino 2021. Facendosi portavoce di tutti i componenti del Consiglio di Indirizzo, il Presidente del CONI...

Prosecco DOC e Fondazione Cortina 2021  brindano insieme verso i Campionati del Mondo di Sci Alpino del 2021.

Prosecco DOC e Fondazione Cortina 2021 brindano insieme verso i Campionati del Mondo di Sci Alpino del 2021.

Siglato l’accordo di partnership che legherà per i prossimi anni l’immagine del Consorzio di Tutela DOC Prosecco alla rassegna iridata  Verona, 17 aprile 2018 – Nella cornice della 52’ edizione di Vinitaly, la più grande manifestazione internazionale dedicata al mondo del vino, il Consorzio di...

Denunciati dalla Squadra Mobile e dal Commissariato di Cortina d’Ampezzo 5 cittadini italiani.

Denunciati dalla Squadra Mobile e dal Commissariato di Cortina d’Ampezzo 5 cittadini italiani.

Stroncato dalla Polizia di Belluno un sodalizio di truffatori insolventi che utilizzava fraudolentemente numerose carte di credito per soggiorni in alberghi e residence di lusso a Cortina. Denunciati dalla Squadra Mobile e dal Commissariato di Cortina d’Ampezzo 5 cittadini italiani La Polizia...

COMUNE DI CORTINA D’AMPEZZO:CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE MARTEDI’ 24 APRILE 2018

COMUNE DI CORTINA D'AMPEZZO:CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE MARTEDI' 24 APRILE 2018

Incendio autovettura in località Dussano nel comune di Santa Giustina.

Incendio autovettura in località Dussano nel comune di Santa Giustina.

Comunicato stampa sala operativa dei Vigili del Fuoco di Belluno: Intervento effettuato in zona rurale, intervenute due squadre una del distaccamento di Feltre e una dalla centrale Belluno con mezzi fuoristrada per la difficoltà di raggiungere il luogo.

CORTINA 2021, ANAS: AL VIA 17 CANTIERI ENTRO SETTEMBRE

CORTINA 2021, ANAS: AL VIA 17 CANTIERI ENTRO SETTEMBRE

CORTINA 2021, ANAS: AL VIA 17 CANTIERI ENTRO SETTEMBRE E UN PIANO DI GESTIONE COORDINATA CON PREFETTURA E FORZE DELL’ORDINE PER RIDURRE I DISAGI ·il Commissario di Governo e presidente di Anas, Ennio Cascetta, ha incontrato il Prefetto e i rappresentanti di Regione, Provincia e i sindaci dei...

“Una Vita da Social”: progetto formativo della Polizia di Stato dedicato ai più giovani fa tappa a Cortina d’Ampezzo venerdì 13 aprile

“Una Vita da Social”: progetto formativo della Polizia di Stato dedicato ai più giovani fa tappa a Cortina d'Ampezzo venerdì 13 aprile

Venerdì 13 aprile davanti alla Casa delle Regole ci sarà un mezzo della Polizia di Stato che sta girando in tutta Italia per il seguente progetto, parteciperanno alcuni ragazzi delle Scuole Medie e delle Superiori di Cortina : “Una Vita da Social” è il progetto formativo della Polizia di...

CASA DI RIPOSO DI CORTINA D’AMPEZZO: FESTA DI PRIMAVERA  ORGANIZZATA DALLA CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CORTINA D’AMPEZZO E DELLE DOLOMITI.

CASA DI RIPOSO DI CORTINA D'AMPEZZO: FESTA DI PRIMAVERA ORGANIZZATA DALLA CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CORTINA D'AMPEZZO E DELLE DOLOMITI.

COMUNICATO STAMPA Si è svolta giovedì 12 aprile 2018, in un clima di serenità e di allegria, la tradizionale Festa di Primavera in onore degli ospiti della Casa di Riposo di Cortina “dott. Angelo Majoni”, organizzata annualmente dalla Cassa Rurale ed Artigiana di Cortina d’Ampezzo e delle...

CORTINA D’AMPEZZO:grande ondata di ristrutturazioni alberghiere,nuovi servizi,centri benessere e piscine

CORTINA D'AMPEZZO:grande ondata di ristrutturazioni alberghiere,nuovi servizi,centri benessere e piscine

CORTINA: ARIA DI FUTURO La Regina delle Dolomiti respira aria di futuro. In previsione dei Mondiali di Sci alpino di Cortina 2021 una grande ondata di ristrutturazioni alberghiere con nuovi hotel 5 e 4 stelle, nuovi servizi, centri benessere e piscine: la primavera è appena...