Soccorso Alpino, Cortina conferisce la Cittadinanza Onoraria al Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico

Soccorso Alpino, Cortina conferisce la Cittadinanza Onoraria al Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico


Cerimonia in programma il 9 luglio prossimo nel centro cittadino. Il Comune ampezzano è pronto per l’importante evento 

CORTINA D’AMPEZZO, 20 MAGGIO 2016 — L’Amministrazione comunale ha deciso di conferire la Cittadinanza Onoraria al Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (C.N.S.A.S.), celebrando così l’opera degli instancabili volontari che in ogni occasione si mobilitano per garantire la sicurezza e l’incolumità delle persone in pericolo. La manifestazione si terrà a Cortina il 9 luglio prossimo alla presenza del Presidente Maurizio Dellantonio e di una delegazione di soccorritori proveniente da tutta Italia, oltre alle massime cariche politiche regionali e nazionali che vorranno presenziare a questo appuntamento rivolto alla montagna e ad uno dei suoi principali ed autorevoli attori.

L’EVENTO — Quello di luglio vuole essere un evento memorabile, che ha lo scopo di manifestare la gratitudine e la riconoscenza di Cortina d’Ampezzo per l’opera profusa in questi lunghi anni dagli operatori del Soccorso Alpino, specialmente in occasione delle innumerevoli calamità naturali che hanno colpito il territorio in questi ultimi periodi. Altro obiettivo della celebrazione, quello di consolidare il proficuo rapporto che lega l’Amministrazione comunale e il C.N.S.A.S. della Provincia di Belluno.

IL SINDACO — «Al Soccorso Alpino va la nostra più viva riconoscenza» dichiara il Sindaco di Cortina Andrea Franceschi. «Trovo che sia necessario premiare il grande valore e lo straordinario patrimonio di umanità di persone che mettono a repentaglio la propria vita per salvare quella delle altre. L’attività del Soccorso Alpino — continua il primo cittadino — costituisce la massima espressione di altruismo e, contestualmente, rappresenta una risorsa irrinunciabile per Cortina e per tutto il nostro territorio. Il Corpo Nazionale è sempre stato presente in momenti di grande difficoltà, come nell’occasione delle molte frane ad Acquabona, e i suoi interventi sono stati fondamentali».

IL PRESIDENTE CORPO NAZIONALE SOCCORSO ALPINO E SPELEOLOGICO — «Ricevere la cittadinanza onoraria da Cortina — dichiara Maurizio Dellantonio, Presidente Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico — è per noi motivo di orgoglio. E’ un riconoscimento che arriva dalla montagna, dalla sua gente, da un territorio capace di esprimere potenzialità uniche e un fascino alpinistico e umano straordinario. Ringraziamo Cortina e la sua Amministrazione Comunale: la cittadinanza onoraria è il segno del lavoro svolto dal Soccorso Alpino in questi decenni di storia. Ma lasciatemelo dire è anche impegno per il futuro. Saremo… cittadini in prima fila per garantire la sicurezza di queste splendide montagne ampezzane, delle Dolomiti ed, ovviamente, di tutte le montagne, territori e scenari nei quali siamo chiamati ad intervenire per legge, ma soprattutto per passione. Soccorrere è, infatti, per noi un privilegio autentico».


IL CAPO STAZIONE C.N.S.A.S. CORTINA D’AMPEZZO — «Siamo orgogliosi di questo riconoscimento da parte della nostra città. Il primo di questo tipo che ci viene attribuito — sostiene Mauro Da Poz, Capostazione C.N.S.A.S. Cortina D’Ampezzo — , e che riceviamo proprio da Cortina, dove è nata la nostra Stazione del Soccorso Alpino, una delle prime in Italia»

photo credit www.gobelluno.it

logo

Related posts

SOCCORSA COPPIA DI ESCURSIONISTI IN DIFFICOLTÀ A CORTINA D’AMPEZZO

SOCCORSA COPPIA DI ESCURSIONISTI IN DIFFICOLTÀ A CORTINA D'AMPEZZO

Attorno alle 12 la Centrale del Suem è stata allertata da due escursionisti in difficoltà sotto Forcella Marcuoira. I due, un ragazzo e una ragazza di 25 e 23 anni di Chioggia (VE), stavano risalendo il sentiero numero 216 in direzione del Rifugio Vandelli, quando si sono trovati in un tratto...

SOCCORSO ESCURSIONISTA AFFATICATO SUL LAGAZUOI

SOCCORSO ESCURSIONISTA AFFATICATO SUL LAGAZUOI

Attorno alle 15.30 la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino di Cortina, per un escursionista tedesco affaticato durante la discesa dal Lagazuoi. Il 75enne tedesco, che si trovava con altre due persone 400 metri sopra il passo Falzarego, è stato raggiunto in fuoristrada sulla pista...

Donne, cuore e menopausa: incontro per la giornata mondiale del cuore, iniziativa il 28 settembre alle 18.00

Donne, cuore e menopausa: incontro per la giornata mondiale del cuore, iniziativa il 28 settembre alle 18.00

In occasione della Giornata mondiale del Cuore, l’Ulss Dolomiti ha aderito all’iniziativa della Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, dedicata alle malattie cardiovascolari proponendo un incontro sul tema Donne e menopausa: prevenzione della malattia...

INFORTUNIO AL BIKE PARK DI CORTINA

INFORTUNIO AL BIKE PARK DI CORTINA

Attorno alle 14.40 la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino di Cortina per un ragazzo caduto dalla mountain bike, lungo la pista di downhill del Bike Park di Socrepes. Una squadra del Soccorso alpino della Guardia di Finanza ha quindi raggiunto in fuoristrada il 27enne di Sansepolcro...

DOLOMITI RESCUE RACE, AL VIA L’ XI EDIZIONE

DOLOMITI RESCUE RACE, AL VIA L’ XI EDIZIONE

Competizione tecnica e momento di ritrovo internazionale, il primo ottobre torna la Dolomiti Rescue Race. Alla presenza del sindaco Giuseppe Casagrande e del vicecapo del Soccorso alpino di Pieve di Cadore, nonché ideatore dell’evento, Marco Da Col, questa mattina nella sala consiliare del...

Declino cognitivo: agire AttivaMente! Incontro online giovedì 22 settembre alle ore 18.

Declino cognitivo: agire AttivaMente! Incontro online giovedì 22 settembre alle ore 18.

In occasione della 29^ Giornata Mondiale dell’Alzheimer, l’Ulss1 Dolomiti propone un incontro online che si terrà in Google Meet il 22 settembre 2022 alle ore 18.00 con la neurologa Roberta Padoan del Centro Decadimento Cognitivo e Demenze. Il tema dell’incontro sarà: Declino cognitivo: agire...

RECUPERATO ESCURSIONISTA INCRODATO IN UN CANALE

RECUPERATO ESCURSIONISTA INCRODATO IN UN CANALE

Attorno alle 14 il Soccorso alpino di Feltre è stato attivato a seguito della richiesta di un escursionista in difficoltà. Salendo il Viaz del Tavernaz, che dalla Via di Schener sale alla Malga Tavernaz, il 67enne di Senigallia (AN), era uscito fuori dal tracciato, stava bene, ma era scivolato...

BEZSTOCK: UNA GIORNATA MEMORABILE PER QUESTA PRIMA EDIZIONE!

BEZSTOCK: UNA GIORNATA MEMORABILE PER QUESTA PRIMA EDIZIONE!

Una giornata MEMORABILE ❤ Credo che sia questa la definizione più giusta per descrivere la prima edizione del BEZSTOCK 🤟 Vedere dopo tanti anni gruppi storici risalire su un palco e suonare come se non avessero mai smesso , con grinta , passione e voglia di esserci mi ha fatto...

RECUPERATI ESCURSIONISTI BLOCCATI DA NEVE E GHIACCIO SULL’ALLEGHESI

RECUPERATI ESCURSIONISTI BLOCCATI DA NEVE E GHIACCIO SULL'ALLEGHESI

Attorno alle 14 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato in Civetta, lungo il tracciato della Ferrata degli Alleghesi, per tre escursionisti bloccati dalla presenza di neve e ghiaccio a circa metà itinerario. I tre ragazzi, dai 19 ai 23 anni, di Santa Maria di Sala (VE), che non erano...